Home
Accesso / Registrazione

Giooo

ritratto di Giooo

User title

User

Cronologia

Membro da
1 anno 13 settimane

 

 

Visita il sito EOS-Book con centinaia di progetti ed articoli!

Visita il nuovo sito di EOS-Book

Ultimi POST

ritratto di Giooo

Consiglio su progetto di tesi - backlight Led

Buongiorno, sono uno studente universitario prossimo alla laurea e alle prese con il progetto di tesi. Non sono una cima in ambito elettronico, conosco qualcosina ma la mia conoscenza è poco approfondita.

Ultimi Commenti

Buonasera ad entrambi e grazie mille per la tempestiva risposta e per l'interesse mostrato =) Che la mia idea non sia fantascientifica mi ha davvero rincuorato =) avete ragione, ho omesso un bel pò di cose ma provvedo subito.Innanzitutto la mia facoltà non è Ingegneria elettronica ma Design del prodotto industriale...potete quindi comprendere la mia non competenza in ambito elettronico!Ma per dovere di cronaca sono anche un perito elettrotecnico, ma che di elettronica ha fatto ben poco purtroppo...Non mi spaventa però il dover affrontare questi argomenti, in quanto parto comunque con delle basi minime. Alle superiori studiai C++ e Java, ma la mia conoscenza rimase e rimane scolastica. Come detto, la mia facoltà è quella del design del prodotto, quindi ciò che interessa è più il funzionamento del prodotto nel suo insieme, l'interazione che ha l'utente con il prodotto finale ma anche l'idea e le motivazioni/esigenze che hanno portato a progettare tale prodotto. Quindi immagino che le...
Effettivamente sono stato poco chiaro all'inizio =) confermo che l'interazione da parte dell'utente è di tipo manuale. Fosse per me partirei subito in quarta, ma ci sono, oltre a quelli funzionali, requisiti formali, che nel "mio campo" sono ahimè fondamentali. Sono frenato proprio da questo...in quanto dovrò ricevere l'ok da parte della docenza.La forma che ho in mente al momento con molta probabilità andrà riguardata. Per quanto riguarda il diagramma di flusso sull'ipotetico funzionamento, potrei effettivamente iniziare ad abbozzarlo =) Se potessi vi posterei uno schizzo di quello che ho in mente in modo da chiarire un pò le idee...so bene di non riuscire ad essere sempre chiaro nelle spiegazioni =) il problema è che non ho ben capito come si fa e se si può! Grazie mille per il supporto, mi state dando una grossa mano!
Buongiorno!Vi ringrazio per i consigli, credo che la scheda Arduino in ogni caso potrebbe risultarmi utile anche in un futuro come dite voi. In riferimento al mio progetto, uno starter kit potrebbe essere sufficiente?Oppure esitono schede Arduino più complesse e costose?Nel frattempo sto facendo piccoli passi in avanti per quanto riguarda il progetto, il tutto pian piano si sta definendo. In breve il dipositivo luminoso consiste, al momento, in un cubo "vuoto" (un 20x20 cm) avente solo gli spigoli in vista (di 1 cm^2 di sezione). Su ogni spigolo del cubo sono adagiate delle superfici luminose (8 in tutto, dimensioni 16x18 cm circa) che possono ruotare (il centro delle superfici corrisponde al centro di rotazione). L'idea di associare la rotazione ad un cambiamento di colore e di intensità luminosa del Led è quindi rimasta. E qui sorgono i dubbi...In teoria ciascuna delle 8 superfici luminose dovrebbe interagire e permettere un cambiamento di colore/intensità luminosa. Ma nel caso di...
Perfetto, grazie per la dritta!Mi butterò allora sullo starter kit, credo ne valga la pena. Per quanto riguarda la struttura meccanica del progetto, cerco di spiegarmi meglio. Il cubo è formato esattamente solo dallo scheletro e gli spigoli che "sfrutterò" saranno proprio 8, 2 spigoli orizzontali per faccia. Ad ogni spigolo sarà adagiata una superficie luminosa (un rettangolo (18x16 cm) con lato lungo in verticale e corto in orizzontale) che avrà come fulcro di rotazione il proprio centro. Quindi lo spigolo del cubo poggerà lungo il centro della superficie. In questo modo potrà roteare in senso orario e antiorario rispetto allo spigolo, per far capire meglio, la superficie roteando potrà anche entrare per metà all'interno del cubo. Questa in sintesi è la parte meccanica, spero di essermi spiegato meglio =) Ora dovrei assegnare ad alcune superfici una specifica funzione. Ad una per esempio il cambiamento di intensità luminosa, ad un altra (o a più di una nel caso) il cambiamento di...
In effetti il primo che deve aver ben chiaro il funzionamento del sistema dev'essere il sottoscritto...In testa il modo in cui farlo funzionare ce l'ho, il problema è che ci sono alcuni fattori che mi lasciano un pò titubante e che spero di risolvere al più presto con i docenti. La prima idea che ho presentato mi è stata bocciata in quanto troppo incasinata e complessa, a detta loro, e ora sto pensando ad altre un poco differenti e l'ultima è proprio quella che ho scritto qui ieri. Il meccanismo che c'è alla base sarà comunque sempre quello (spero), dei movimenti che determinano una variazione di colore e di intensità luminosa. Sicuramente deve essere l'utente che interagendo meccanicamente determina la variazone della luce emessa. Per quanto riguarda il colore per esempio, pensavo di partire da una luce bianca di default, poi ad ogni movimento orario passare a luci più calde, aventi il rosso come ultimo colore, mentre ad ogni movimento antiorario "scalare" verso colori più freddi,...
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 4 utenti e 28 visitatori collegati.

Ultimi Commenti