Home
Accesso / Registrazione

Giuseppe.Cammarata

ritratto di Giuseppe.Cammarata

Cronologia

Membro da
29 settimane 2 giorni

 

 

Ultimi Commenti

gnu octave è un open source anche per ambiente windows ?   è possibile fare calcoli è programmare octave cosi come MATLAB ?    
Viste le dimensioni e il basso assorbimento di corrente, è presta benissimo nel campo della mobilità. Potrebbe essere utilizzata per monitorare (condizioni di trasporto interne, utilizzando dei sensori T, P, U), identificare, tracciare e movimentare, unità logistiche (tracking automatico). Basta dotarla di un modulo di trasmissione in radiofrequenza. La scheda in questo caso trasmette il propio identificativo e i dettagli del processo logistico in atto. I segnali radio trasmessi vengono acquisiti dalle stazioni (moduli) riceventi, dislocati nei vari nodi.  Il sistema di raccolta dei dati consentirà a chiunque sia abilitato (cliente finale, operatore logistico, fornitore) di fare il tracing dell' ordine.   giuseppe      
salve, sto cercando di gestire un elevato numero di motori passo unipolari e/o bipolari. 1° domanda il driver UNL2803 ha otto 8 trasnsistor Darlington; in teoria posso collegare due motori passo passo. Come faccio a capire se il driver regge due motori ? 2. sto utilizziando I/Oexpander per aumentare il numero di motori passo passo da collegare. Con questo integrato utilizzando semplicemente due pin (I2C) dell'arduino posso collegare fino a 8 PCF8574 ognuno con il suo indirizzo, quindi posso controllare in teoria fino a 16 motori passo passo. Al momento (testato e funzionante) con un PCF8574 controllo un unipolare (UNL2003) e un bipolare (L293D). Ora voglio valutare la soluzione con il 74HC595 un altro I/O expander che dovrebbe funzionare mediante la SPI. Per mantenere il più alto possibile la velocità di rotazione, oltre a limitare il numero di motori passo passo per arduino, esiste qualche altra soluzione, oppure avete dei suggerimenti in proposito ? grazie.
Al momento collego i motori passo passo unipolari e/o bipolari ha tentativi. Come faccio a capire qual'è il collegamento corretto dei motori ? Esiste un modo univoco per capire come collegare i cavi ? naturalmente escludendo i cavi di alimentazione nel caso dei motori unipolari.
ha tentativi I tentativi li ho fatti io, nulla toglie che ognuno di voi fa lo stesso.
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 16 utenti e 77 visitatori collegati.

Ultimi Commenti