Home
Accesso / Registrazione

Mino_73

ritratto di Mino_73

User title

User++

Cronologia

Membro da
6 anni 9 settimane

 

 

Ultimi POST

ritratto di Mino_73

Raspberry Power Supply

Salve ragazzi provo a chiedere a voi per risolvere un problemino con linux su raspberry. Nell'ambito di un progetto che sto terminando ho realizzato un accrocco che permette di avere un'alimentatore per raspberry in stile ATX. In pratica tutto il sistema rimane completamente spento fino a che non si preme un 'pulsante' questo fa partire l'alimentazione e quindi linux.

ritratto di Mino_73

Raspberry e Python

Salve ragazzi chiedo ai più esperti di me in pyton e raspberry, ho iniziato 2 giorni fa a programmare in python e il software non proprio il mio ambiente :-)
Ho bisogno di utilizzare un monitor per visualizzare stringhe di caratteri. In pratica vorrei utilizzare il monitor come se fosse un display alfanumerico con N caratteri per riga e M righe.

ritratto di Mino_73

Oscilloscopio

Sono alla ricerca di documentazione riguardante le attuali tecniche di campionamento ad elevata frequenza utilizzate negli oscilloscopi (dal Gs/s in poi), ho cercato su internet schemi elettrici di qualche oscilloscopio attuale, ma sono riuscito a trovare solamente schemi di vecchi strumenti, troppo datati per ricavarne informazioni utili.

Ultimi Commenti

Ciao Luca.Tomat. Andiamo con ordine!! Per quanto riguarda gal e pal sono ormai obsolete, non investire tempo su questi oggetti. Se vuoi fare esperienza con logiche programmabili puoi utilizzare PLD e FPGA. Le case costruttrici principali sono Altera Xilinx Microsemi Lattice. Da quanto ho visto su internet Xilinx è molto utilizzata anche nel campo hobbystico. Personalmente conosco molto bene altera e un po meno le altre due, lattice non l'ho mai utilizzata. Per iniziare comprando una delle schede di sviluppo che trovi in giro, scegliendo prima se lavorare con Altera o Xilinx. Personalmente preferisco altera, puoi trovare delle belle schede di sviluppo sul sito della Terasic ci sono per tutte le tasche. Puoi iniziare con una PLD per le cose piu semplici o andare direttamente su una Cyclone V per fare cose anche molto complesse. Il programmatore è integrato sulla scheda di sviluppo e non hai bisogno di comprare altro. Se vuoi programmare schede fatte da te dovrai comprare un...
Putroppo no, la scheda deve essere autonoma. In pratica l'accrocco riceve l'imput da pulsante e accende tutto il sistema. La raspberry fa le sue cose e poi spegne tutto se nessuno ha premuto di nuovo il pulsante. Tutto il sistema è alimentato a batterie che sono tenute in carica da un pannello fotovoltaico. Devo risparmiare il più possibile. Nel sistema è anche presente un monitor che sto cercando di spegnere, sempre via software, tramite comandi su HDMI. Questo è un'altro problema da risolvere, in quanto sembra che i monitor da pc non ricevano i comandi "cec", e inoltre quello che ho io non riesce nemmeno a ripartire quando lo accendo con le funzioni "tvservice" di linux. Che dire.. sono prossimo alla disperazione :-)
Ciao Ad occhio è un oscillatore a bjt dove R1 R2 R3 R4 fissano il punto di lavoro dei due bjt Q3 e Q4 che con i due condensatori C1 e C2 formano un oscillatore astabile. Le uscite di questo oscillatore, che sono in opposizione di fase, pilotano i gate dei due mos in modo da cambiare la polarità sul primario di T1. T1 è un trsformatore a salire, cioè il secondario a più scpire del primario. Senza fare copia e incolla da altri siti puoi guardare la spiegazione qui: http://www.electroyou.it/vis_resource.php?section=RP&id=96 http://it.wikipedia.org/wiki/Multivibratore Ciao
A seconda dello stato del transistor bjt (saturazione/interdizione) il gate del mosfet si può trovare alla tensione di alimentazione o a massa (circa). Quando il circuito oscilla porta in conduzione o interdizione uno dei due bjt alla volta e di conseguenza i due mos, invertendo il senso di percorrenza della corrente nel primario de trasformatore. PS. Dalla domanda che fai mi sembra di capire che conosci poco il funzionamento di questi dispositivi. Prima di andare avanti dovresti leggerti un libro di elettronica altrimenti rischi di non uscirne mai fuori da questi circuiti. :-) Ciao Mino
Tempo fa un amico che ripara strumenti musicali mi ha detto che la meccanica di quasi tutti i synth e tastiere musicali che trovi in commercio sono fabbricate dalla Fatar!! Anni fa esisteva un'altra azienda che vendeva maccaniche per tastiere, ricordo che è stata utilizzata in un paio di progetti di nuova elettronica ma da quanto ne so ha chiuso da molto tempo. Prova a comprare una tastierina giocattolo e smontala!! :-)
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti