Home
Accesso / Registrazione
 di 

XBOX 360 verso il supporto di periferiche di archiviazione di massa USB nell’aggiornamento 2010

Periferiche USB Xbox 360

Sembra che le voci di corridoio si stiano trasformando in realtà; dal 2010, infatti, XBOX 360 dovrebbe essere in grado di supportare periferiche di archiviazione di massa. E proprio da Microsoft arrivano le prime conferme, che vogliono, dalla primavera 2010, il supporto di periferiche USB su XBOX 360, implemento dovuto all’alta penetrazione del mercato da parte di questi dispositivi USB e alle velocità di throughput che ora sono in grado di raggiungere.

XBOX 360 supporterà Periferiche di archiviazione di massa USB

Secondo la documentazione rilasciata, la periferica di archiviazione di massa USB non dovrà avere una capacità inferiore ad 1 GB e il sistema compirà un controllo di compatibilità; la partizione di sistema occupa 512 MB di spazio, e di default la partizione dell’utente occupa la rimanente capacità del dispositivo, o 16 GB, dipende da quale è più piccola. Appena inserito un dispositivo USB vuoto, l’utente si trova di fronte a due scelte: “Configura ora” o “Personalizza”. L’opzione “configura ora” andrà ad utilizzare la capacità del dispositivo fino ad un massimo di 512 MB più 16 GB, il che significa, che senza tener conto della capacità totale del dispositivo che si sta usando, l’XBOX renderà attivi solo 16 GB di memoria utilizzabili. L’opzione “Personalizza” permetterà di preservare alcuni preesistenti dati (non della console) che si trovano sul dispositivo, come ad esempio i file musicali.

Quindi la limitazione c’è, in maniera anche piuttosto evidente, e l’introduzione del supporto di periferiche di memorizzazione USB per XBOX 360, lascia qualche perplessità: diciamo che un aumento di 16 GB (ancora inferiore rispetto ai 20 GB con cui venne lanciato l’originale XBOX Pro nel 2005 e notevolmente imparagonabile all’hard disk da 120 GB delle consolle attualmente in commercio) per mezzo di una periferica di archiviazione di massa USB rimuove semplicemente l’onerosa richiesta di una MU (Memory Unit) su XBOX 360 Arcade e porta sulla piattaforma XBOX 360 una peculiarità che era già stata implementata sulla Playstation 3 della Sony a partire dal lancio della consolle nel 2006.

Dunque, a conti fatti, nel qual caso si voglia optare per la soluzione “periferica di archiviazione di massa USB”, si potrà contare su un massimo di 32 GB di memoria utilizzabile, derivanti da due dispositivi USB. Come abbiamo detto, a prescindere dalla capacità del dispositivo, sarà possibile utilizzare fino a 16 Gb di memoria e inoltre la console ha un limite fisso di due periferiche di archiviazione di massa, quindi anche occupando tutte e tre le porte USB presenti, solo le prime due collegate verranno riconosciute.
Dal momento che l’XBOX 360 dovrebbe venir prodotta con un design più snello, e che ci sono piani per eliminare le Memory Unit, viene da pensare che gli slot per le MU possano essere tagliati in modo definitivo dai futuri rilasci della console.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti