Home
Accesso / Registrazione
 di 

XLamp CXA20 matrice LED da Cree: record di efficienza e facilità d'uso

XLamp CXA20 matrice LED

XLamp CXA20 LED Array imposta nuovi parametri di riferimento per l'efficienza e facilità d'uso.

Cree, azienda leader nell'illuminazione a LED, annuncia XLamp CXA20. Questa nuova classe di illuminazione a matrice LED permetterà di accelerare l'introduzione dei sistemi a LED nelle case. A parità di lumen, XLamp CXA20 consuma circa 50 watt in meno di una normale lampada classe A.

Le caratteristiche della matrice CXA20 semplificano sia la produzione che la progettazione dei sistemi a LED. Infatti in soli 22 mm x 22 mm di ingombro troviamo l'unica fonte ottica uniforme e l'apposito spazio per due viti di fissaggio.

Nelle normali applicazioni ad incasso tradizionale la matrice CXA20 fornisce il 38% in più di una CFL da 26W o una lampadina ad incandescenza da 100W pur consumando appena 14 watt.

La matrice CXA20 LED offre 1.050 lumen a 11 watt, e 2000 lumen a 27 watt, con una temperatura di colore caldo-bianco di 3000-K. I campioni sono già disponibili e per la fine del 1° trimestre 2011 le matrici CXA20 saranno in piena produzione.

"Siamo impressionati dal nuovo array di LED XLamp di Cree", ha detto Li PK, OPTILED Lighting International, Ltd., Direttore del Product Development. "Hanno combinato prestazioni di illuminazione, senza pari nel mercato, con una facilità d'uso che ci consentirà di sviluppare rapidamente sia la nostra nuova lampada A19 che i prodotti da incasso".

Cree mette inoltre a disposizione un sito internet con supporto dedicato allo sviluppo e all'informazione sull'illuminazione a led in generale e sui propri prodotti.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 9 utenti e 68 visitatori collegati.

Ultimi Commenti