Xoom di Motorola vs iPad di Apple: sfida alla pari?

xoom motorola vs ipad apple

Xoom di Motorola può essere considerato l’unico degno rivale dell’iPad di Apple. In alcune cose è addirittura migliore, per esempio per la risoluzione delle immagini e dei video. Xoom ha una tastiera touch molto spaziosa e uno schermo leggermente più grande dell’iPad. In più, ha due fotocamere, una da 5 e una da 2 megapixel. Certo, ora la Apple sta per sfoderare l’asso nella manica, il nuovo iPad, e allora la sfida si farà ancora più interessante!

Xoom, il tablet che sfida l’iPad

Xoom di Motorola è il nuovo tablet che viene considerato da molti il più probabile rivale dell’iPad di Apple, l’unico a poter competere con il leader incontrastato in questo mercato. Xoom dovrebbe riuscire a tenere il passo con la tavoletta di Apple, che è stata la prima a conquistare i consumatori. Ma non si sa se riuscirà ad essere all’altezza anche del nuovo iPad. Di certo, Xoom è ben attrezzato, con un grande schermo touch screen e un buon processore. E’ il primo ad utilizzare Honeycomb, il software di Google per tablet con Android 3.0.

Xoom ha una barra nella parte inferiore dello schermo mostra i pulsanti “Home” e “Back”. È inoltre incluso un pulsante virtuale che può caricare immagini miniaturizzate delle tue applicazioni utilizzate più di recente. Questo rende molto veloce il processo per tornare ad un gioco o a una pagina web.

La tastiera touch screen è molto bella e abbastanza grande, cosa che rende facile scrivere email e messaggi istantanei su Xoom. Comunque, chi scrive molto può anche scegliere di utilizzare una tastiera Bluetooth o collegare una tastiera USB con un adattatore tramite la porta USB di Xoom.

Confronto tra Xoom e iPad: qualche caratteristica

Se Xoom di Motorola ha un difetto è il prezzo. Xoom costa 800 dollari senza contratto di servizio, circa 70 dollari in più rispetto all’iPad. Per il momento Motorola offre Xoom con una sola configurazione da 32 gigabyte di memoria e accesso ai dati sia attraverso Wi-Fi che rete cellulare di Verizon. Al contrario, Apple offre l’iPad con una gamma di opzioni molto più ampia. iPad Apple 2 sarà disponibile in bianco e nero e manterrà la stessa gamma di prezzi.

Xoom e iPad appaiono piuttosto simili: entrambi sono sottili, lucidi, anche se lo schermo di Xoom è un po’ più grande e il nuovo iPad è notevolmente più sottile. Xoom, come iPad, ha pochi pulsanti: pulsanti del volume su un lato, e un pulsante di blocco posizionato sul retro.

Xoom ha anche la possibilità di visualizzazione 3D incorporata con il software di Xoom. Per esempio, ascoltando musica su Xoom, gli album sono visualizzabili in 3D, così come le gallerie di video su YouTube. Il browser Web dà la possibilità di aprire più schede su un unico schermo, cosa che l’iPad non può fare. Così, la navigazione sul Web diventa più facile e più chiara, perché si può vedere cosa si sta facendo tutto su un unico schermo, senza dover lasciare la pagina web che si sta guardando. Purtroppo, Xoom non supporta i video Flash.

E confrontando lo schermo di Xoom e iPad? Quello di Xoom misura 10,1 pollici in diagonale, rispetto ai 9,7 pollici dell’iPad. La risoluzione di Xoom è leggermente superiore a quella dell’iPad, perciò video e foto hanno colori brillanti e nitidi. È ottimo anche per la lettura di libri scaricati con Google Libri. Esistono anche le impostazioni “giorno” e “notte”.

Xoom ha una fotocamera da 5 megapixel sul retro e una fotocamera da 2 megapixel davanti. La fotocamera posteriore di Xoom comprende alcuni effetti per la regolazione delle immagini. La fotocamera anteriore funziona per Google Talk, in modo da poter effettuare video chat con gli amici. Usato online Xoom è abbastanza veloce e affidabile. La batteria può resistere per circa 10 ore di riproduzione video, o circa nove ore di navigazione web su reti 3G.

45 Comments

  1. FlyTeo 25 marzo 2011
  2. Fabrizio87 25 marzo 2011
  3. Giovanni Giomini Figliozzi 26 marzo 2011
  4. Alex87ai 26 marzo 2011
  5. FlyTeo 26 marzo 2011
  6. FlyTeo 26 marzo 2011
  7. Alex87ai 26 marzo 2011
  8. Fabrizio87 26 marzo 2011
  9. Francesco12-92 26 marzo 2011
  10. FlyTeo 26 marzo 2011
  11. pinkchow 26 marzo 2011
  12. pinkchow 26 marzo 2011
  13. pinkchow 26 marzo 2011
  14. pinkchow 26 marzo 2011
  15. Cosimo Candita 8 aprile 2011
  16. FlyTeo 27 marzo 2011
  17. FlyTeo 27 marzo 2011
  18. FlyTeo 27 marzo 2011
  19. Fabrizio87 27 marzo 2011
  20. Fabrizio87 27 marzo 2011
  21. Fabrizio87 25 marzo 2011
  22. Antonio Mangiardi 25 marzo 2011
  23. FlyTeo 27 marzo 2011
  24. FlyTeo 27 marzo 2011
  25. Andres Reyes 25 marzo 2011
  26. Fabrizio87 25 marzo 2011
  27. Kelyn 25 marzo 2011
  28. Andres Reyes 25 marzo 2011
  29. Fabrizio87 25 marzo 2011
  30. Casciana17 25 marzo 2011
  31. Fabrizio87 25 marzo 2011
  32. max75 25 marzo 2011
  33. Alex87ai 25 marzo 2011
  34. Fabrizio87 25 marzo 2011
  35. Fabrizio87 30 marzo 2011
  36. Alex87ai 25 marzo 2011
  37. MikiTux 25 marzo 2011
  38. Fabrizio87 25 marzo 2011
  39. Alex87ai 25 marzo 2011
  40. FlyTeo 25 marzo 2011
  41. Giovanni Giomini Figliozzi 25 marzo 2011
  42. FlyTeo 25 marzo 2011
  43. Giovanni Giomini Figliozzi 25 marzo 2011
  44. FlyTeo 25 marzo 2011
  45. Fabrizio87 25 marzo 2011

Leave a Reply

Vuoi leggere un articolo Premium GRATIS?

RFID: un acronimo mille possibilità