AVR-IoT: una scheda di sviluppo per collegare le applicazioni IoT a Google Cloud in pochi minuti

Progettare sistemi sicuri e connessi al cloud non deve essere un processo faticoso. Le schede di sviluppo AVR-IoT e PIC-IoT di Microchip offrono un punto di partenza perfetto per gli ingegneri che vogliono creare un qualsiasi dispositivi IoT, dai nodi sensori wireless ai sistemi di illuminazione intelligenti. Queste schede offrono una soluzione plug-and-play che combina un microcontrollore potente (AVR o PIC MCU), un elemento di sicurezza CryptoAuthentication e un modulo controller di rete Wi-Fi completamente certificato per fornire un modo semplice ed efficace per connettere le applicazioni integrate alla piattaforma Cloud IoT di Google. Queste schede di sviluppo sono la base ideale per la creazione senza sforzo di progetti collegati al cloud. In questo articolo ci focalizzeremo sulla scheda di sviluppo AVR-IoT WG.

Introduzione

Microchip e Google hanno stretto una partnership per fornire agli utenti uno strumento ideale per la realizzazione di progetti connessi al cloud. Combinando potenti microcontrollori, un elemento di sicurezza come CryptoAuthentication e un controller di rete Wi-Fi completamente certificato, le schede di sviluppo AVR-IoT e PIC-IoT offrono il modo più semplice ed efficace per collegare le applicazioni incorporate alla piattaforma Google Cloud IoT. Le schede consentono di effettuare una connessione rapida e diretta a Google Cloud, con account sandbox gratuito per visualizzare i dati di luce e temperatura. L'unica cosa da fare è scegliere l'architettura di microcontrollore preferita tra AVR o PIC per creare una connessione cloud facile e sicura.

Grazie ad un'enorme base di applicazioni embedded basate su AVR e PIC, la connessione dei progetti al cloud per il comando o il controllo remoto diventa semplice come non mai. Caratteristiche principali delle schede di sviluppo AVR-IoT e PIC-IoT, sono le seguenti:

  • Passaggio da out-of-the-box a cloud-connected in 30 secondi
  • MCU intelligente integrata offre potenza di elaborazione e semplicità
  • Core Independent Peripherals (CIP) riducono ulteriormente il consumo energetico
  • Autenticazione sicura con archiviazione della chiave privata basata su hardware
  • Collegamento facilitato del proprio progetto anche qualora non si abbiano precedenti esperienze di progettazione wireless grazie al modulo Wi-Fi integrato
  • Robusto ecosistema per generare rapidamente codice e sviluppare applicazioni.

Le schede di sviluppo possono risultare ottimali nella progettazione di applicazioni nei seguenti settori:

  • Sensori e attuatori IoT Smart Home (illuminazione, controllo accessi, climatizzazione)
  • Sensori industriali Smart City (qualità dell'aria, previsioni del traffico)
  • Salute (pressione arteriosa, frequenza cardiaca)
  • Sensori di controllo di processo Industry 4.0 (livello, pressione, temperatura, flusso)

Dividere il problema

Le schede sono state pensate per dimostrare che la progettazione di una tipica applicazione IoT può essere semplificata dividendo il problema in tre blocchi fondamentali:

Smart [...]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2157 parole ed è riservato agli ABBONATI. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici e potrai fare il download in formato PDF eBook e Mobi per un anno. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Scarica subito una copia gratis

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend