Costruiamo uno Switch USB con funzione di autoswitch

Avete mai notato quanto spazio occupa una tastiera? Non molto in realtà, ma se avete due computer da controllare può essere piuttosto scomodo avere una coppia di mouse ed altrettante tastiere, con annessi cavi che corrono da tutte le parti, e troppo poco spazio per poggiare anche solo un foglio. Quello di cui parliamo è un metodo, piuttosto avanzato, per mettere ordine sulla vostra scrivania. La dimostrazione, se volete, che progettare significa trasformare una esigenza giornaliera in un circuito elettronico. Eccovi un’idea per uno switch USB con autoswitching.

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 1471 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici MAKER e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

9 Commenti

  1. Boris L. 4 dicembre 2012
  2. Emanuele Bonanni Emanuele 4 dicembre 2012
  3. Fede86 4 dicembre 2012
  4. Piero Boccadoro 5 dicembre 2012
  5. Piero Boccadoro 5 dicembre 2012
  6. Piero Boccadoro 5 dicembre 2012
  7. Fede86 5 dicembre 2012
  8. Fede86 5 dicembre 2012
  9. Piero Boccadoro 5 dicembre 2012

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti e ricevi GRATIS
Speciale Pi

Fai subito il DOWNLOAD (valore 15€) GRATIS