Le transazioni nel sistema IOTA con il protocollo Tangle

IOTA è una nuova criptovaluta open source che non utilizza una blockchain. Il suo innovativo protocollo quantum-proof, noto come Tangle, dà origine a nuove caratteristiche uniche come tariffe zero, scalabilità infinita, transazioni veloci, trasferimento sicuro dei dati e molte altre.

Introduzione

IOTA utilizza il Tangle: un protocollo software che differisce fondamentalmente da quello blockchain. Tangle elabora le transazioni in parallelo e si differenzia dalla blockchain in due modi principali: IOTA è in grado di ottenere un elevato throughput; man mano che il tangle cresce con più transazioni, IOTA diventa più veloce e più sicuro. Il modo in cui il consenso viene raggiunto in una blockchain avviene attraverso un meccanismo rigoroso che richiede a più parti di "gareggiare" l'una contro l'altra nel tentativo di aggiungere il blocco successivo e guadagnare i corrispondenti premi. Poiché "minatori" e "utenti" sono entità disaccoppiate, i premi di blocco pagati ai minatori consistono in gran parte nelle commissioni di transazione degli utenti. Nel Tangle, "minatori" e "utenti" non sono più entità disaccoppiate. Affinché una transazione possa essere confermata su una blockchain, è necessario un certo intervallo di tempo arbitrario per la creazione del blocco. Il tangle consente un regolamento asincrono, il che significa che non ci sono vincoli temporali arbitrari estranei alla finalizzazione della transazione; è programmato in logica ternaria che è una derivazione del codice binario tradizionale con alcuni significativi miglioramenti nella funzionalità. Il sistema  ternario (chiamato anche base-3) ha tre come base. Analogamente a un bit, una cifra ternaria è un trit (cifra trinaria). Un trit è equivalente ai bit di informazione log23 (circa 1.58496). Sebbene il termine ternario si riferisca più spesso a un sistema in cui le tre cifre sono tutti numeri non negativi, in particolare 0, 1 e 2, il termine presta anche il nome al sistema ternario bilanciato, comprendente le cifre -1, 0 e +1 , utilizzato nella logica di confronto e nei computer ternari.

Commissioni zero

Per inviare una transazione IOTA, il dispositivo dell'utente deve semplicemente confermare altre due transazioni su tangle (la rete). Per confermare queste due transazioni, un dispositivo esegue "prove di lavoro" a bassa difficoltà, che essenzialmente sono solo una serie di problemi matematici. L'utente e il validatore (miner, staker, ecc.) non sono più entità disaccoppiate in IOTA. Poichè il Tangle [...]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 1601 parole ed è riservato agli ABBONATI. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici e potrai fare il download in formato PDF eBook e Mobi per un anno. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Approfittane ora!

2 Commenti

  1. Stefano Lovati Stefano Lovati 20 Febbraio 2018
  2. Maurizio Di Paolo Emilio Maurizio Di Paolo Emilio 21 Febbraio 2018

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend