RFID NFC:

Articoli tecnici ed applicazioni della tecnologia RFID e della tecnologia NFC. Soluzioni semplici con Arduino e tutorial per capire cos’è l’RFID (dall’inglese Radio-Frequency IDentification, in italiano Identificazione a Radiofrequenza) e cos’è l’NFC (dall’inglese Near Field Communication, in italiano Comunicazione di Prossimità).

Con le NFC la tecnologia a portata di mano

La discussione sull’NFC, sulle sue applicazioni e sul suo sviluppo futuro è stata alimentata e portata all'ordine del giorno dalla "triste" constatazione che l'iPhone 5 non conterrà al suo interno la tecnologia (integrata) necessaria per dare agli utenti Apple l'accesso a questa innovazione. Ma di che cosa si tratta? Ne abbiamo davvero bisogno? Che prospettive ci sono e quali possibilità reali offre? L'NFC ci serve davvero? Vediamo di capirlo insieme.

NFC: il grande escluso dell’iPhone 5

Per alcuni, è la "solita" rivoluzione". Per altri, "solo" un marchingegno infernale. Non importa di quale "squadra" facciate parte: l’iPhone 5 è arrivato! E tra tutte le novità che la Apple ha introdotto pare mancarne una che avrebbe veramente potuto dar vita alla rivoluzione del modo in cui oggi concepiamo l'interazione con gli oggetti. NFC, ancora una volta, sembra voler dire (per la Apple) "Not-For Commerce". Vediamo invece cosa significa la tecnologia NFC e cerchiamo di capire i motivi dell'esclusione da parte di Apple, potrebbe averci visto giusto, ancora una volta!

DAILY RFID, kit anti-perdita RFID per non perdere cose e bambini!

Kit anti-perdita RFID. L’azienda cinese ha messo a punto questo piccolo strumento che serve a rintracciare le cose di valore, ma viene pubblicizzata anche per bambini ed è attivo fino a venticinque metri. Quando l’oggetto o il bambino sono fuori portata questo strumento avvisa l’utente che può verificare e controllare. È fornito in un kit in modo che possa essere utilizzato nella forma più utile a chi lo acquista.

GPRS ad uso industriale, il DL 770 UHF RFID

GPRS (DL 770 UHF RFID) ad uso industriale. La DAILY RFID ha iniziato la vendita del DL 770 UHF RFID, un lettore palmare molto versatile che può essere comodamente utilizzato anche per uso industriale, in grado di contenere e trasferire informazioni collegandosi alla rete GPRS wi-fi. È un lettore wireless RFID compatibile con lo standard internazionale per la protezione, IP64 e con un touch screen a LCD.

RFID: come funziona e panoramica sui dispositivi

Le etichette RFID (radio frequency identification) sono dei piccolissimi chip che vengono usati per monitorare la posizione, la presenza o lo spostamento di prodotti, persone, animali. Sono i chip che troviamo su alcuni prodotti tecnologici, sui passaporti elettronici, sulle carte di credito e perfino nei nostri animali domestici. Ovviamente questi chip RFID non sono tutti uguali. Vediamo quali sono i pro e contro di questa nuova tecnologia.

Etichette RFID in sostituzione dei codici a barre

Nuove etichette adesive RFDI stampate su di un apposito rullo di carta potrebbero essere il futuro che renderà i controlli alle casse molto piu’ scorrevoli e veloci andando a sostituire la tradizionale lettura dei codici a barre vediamo allora piu’ da vicino come funziona questa innovativa tecnologia che presenta un grande potenziale non essendo oltretutto affatto costosa.

Lettore con identificazione di radio frequenza

L'identificazione di alta frequenza è presente nella tecnologia del sistema Magellano, un fornitore di soluzioni per la RFID, che ha presentato il nuovo desktop 3d con tecnologia di identificazione di radio frequenza, e cioè il modello M3DR-4330. Il lettore fornisce un alettura 3D migliorata e registra funzionalità che permettono la cattura di elementi in ogni direzione- sia situati in posizioni verticale che orizzontale in contenitori per gioielli, o sulla parte bassa del contenitore per le gemme o per gli anelli su filari per custodire gli anelli.

Send this to a friend