Arduino:

è una scheda elettronica open source ideale per la prototipazione rapida di progetti elettronici. E’ molto versatile e facile da utilizzare, essendo facilmente programmabile con una interfaccia multipiattaforma (Windows – Linux – Mac). Arduino è principalmente rivolta ad artisti, hobbisti ed in generale a tutti i Makers desiderosi di sperimentare applicazioni e realizzare progetti.
In questa categoria troverete quindi progetti con Arduino, ma anche corsi e tutorial su Arduino a partire dalla scheda Arduino Uno fino alle più professionali Arduino Zero o Arduino M0+ con microcontrollore di debug a bordo.

Campus Party: la più grande esperienza tecnologica nel mondo

Il Campus Party è la più grande esperienza tecnologica del mondo che riunisce giovani talenti in un festival di innovazione, creatività, scienza, imprenditorialità e intrattenimento. Nei giorni scorsi abbiamo annunciato la collaborazione tra Elettronica Open Source e Campus Party. Manca poco Ormai ci siamo. La prima edizione Campus Party Italia 2017 sta per iniziare. Una grandiosa ed emozionante esperienza tecnologica nella quale talenti, appassionati, inventori, maker, istituzioni, aziende, università e community lavorano tutti insieme per cambiare, in meglio, il mondo. Un mix di innovazione, fantasia e creatività a disposizione della collettività. Dal 20 al 23 luglio a Milano chiunque …

La scheda Photon Wi-Fi ed Electron 2G/3G della Particle

I kit di prototipazione Photon ed Electron della Particle si apprestano ad essere delle interessanti soluzioni per le applicazioni IoT. La scheda Photon combina un potente microcontrollore STM32 ARM Cortex M3 e un chip Wi-Fi Broadcom. La scheda Electron, invece, permette di collegare il prodotto ad una rete cellulare 2G/3G, ed è certificata secondo le normative FCC/CE/IC/PTCRB. Introduzione Electron è un kit di sviluppo di piccole dimensioni per applicazioni mobile, che si inserisce in una breadboard e consiste essenzialmente di un microcontrollore e un modem cellulare.  Funziona essenzialmente come una scheda Arduino Open Source, eseguendo una singola applicazione che …

Conquista 2000 euro con l’Hackathon su ESPertino al Campus Party

Tutto è pronto al Campus Party di Milano dal 20 al 23 luglio 2017. Elettronica Open Source sarà presente con il suo stand per l'intera durata della manifestazione con l'organizzazione di un Hackathon su ESPertino al quale potranno partecipare i team (o singoli) selezionati dalla Call for Idea. Sarà una sfida a colpi di componenti elettronici, bytes e codici sorgenti, per creare qualcosa di veramente speciale e potersi accaparrare l'ambito premio messo a disposizione dall'organizzazione: 2000 euro! Di cosa si tratta? Prima di parlare della manifestazione vera e propria facciamo un po' di chiarezza sui termini Call For Idea …

Corso Embedded ARM: sistemi operativi real time

I sistemi embedded si interfacciano con il mondo esterno ed elaborano i dati provenienti dalle diverse periferiche. Elaborare e gestire tutte le informazioni in maniera efficiente può diventare un compito non facile quando le applicazioni non sono banali e le interfacce da gestire sono diverse, con diversi requisiti di timing. Per venire incontro a queste esigenze si utilizzano i Sistemi Operativi Real Time o RTOS. I diversi approcci per la gestione del flusso di esecuzione di un'applicazione Come abbiamo avuto modo di vedere nelle precedenti lezioni, esistono differenti modi di gestire il flusso di esecuzione di un'applicazione: polling (dall'inglese to …

EOS-Book #37 solo per ESPertini

È uscito l'EOS-Book di maggio! La copertina di questo mese è dedicata alla nuova scheda ESPertino. Troverete, inoltre, ulteriori articoli e progetti interessanti dedicati all'IoT, dispositivi smart, circuiti flessibili ed applicazioni del Raspberry Pi. Abbiamo poi proseguito con nuove puntate dei nostri corsi: con il kit Arduino e con Raspberry Pi. Buona lettura! La copertina dell'EOS-Book #37 Il sommario dell'EOS-Book #37   Realizziamo applicazioni IoT con il Raspberry Pi 3 Lettore RFID scalabile su MySQL con configuratore WebServer(AJAX) da Raspberry PI Due utili realizzazioni in legno per la festa della mamma Il circuito stampato flessibile Lumina: una lampada Bluetooth …

Iniziare da zero con il kit Arduino: semplici applicazioni con la fotoresistenza

Arduino con il suo Kit può essere una fonte di idee e spunti per svariati progetti. In questa ultima puntata del corso presentiamo alcune semplici applicazioni e idee che utilizzano la luce rilevata da una fotoresistenza, per innescare diverse tipologie di eventi. Introduzione La fotoresistenza è un componente passivo estremamente semplice ma molto utile. E' una specie di resistenza, il cui valore ohmico non è sempre lo stesso ma varia in funzione della quantità di luce che la colpisce. E', dunque, un resistore variabile alla radiazione luminosa. Più è forte l'illuminazione che essa riceve e più basso sarà il …

ESPertino, la nuova scheda per l’IoT in omaggio ai nuovi abbonati!

Una nuova board targata Elettronica Open Source è pronta per spiccare il volo! ESPertino, una nuova scheda per l'ecosistema IoT con Wi-Fi e Bluetooth integrati, compatibile con la IDE di Arduino, doppia alimentazione, relè e tutta una serie di sensori per ogni esigenza operativa. Questa scheda verrà regalata a tutti coloro che sottoscriveranno un nuovo abbonamento Platinum durante il periodo di validità della promozione. Troverete tutti i dettagli per aderire nell'articolo che segue. Inoltre, coloro che ci invieranno un progetto realizzato con ESPertino (se pubblicabile su EOS-Book), saranno rimborsati completamente, avranno quindi sia la scheda che l'abbonamento Platinum GRATIS!!!  …

Perché conviene consultare i datasheet

Quando una persona deve prendere le medicine, il primo pensiero è quello di leggere il "bugiardino" ovvero quel piccolo foglietto stampato che si trova all'interno della scatola e che illustra la composizione del farmaco, le caratteristiche, le modalità d'uso e le avvertenze. Il progettista elettronico dovrebbe fare la stessa cosa, consultando i datasheet. Vediamone il perché. Il datasheet è la documentazione completa di un componente elettronico, solitamente scritta in lingua inglese e distribuita in formato PDF. La sua consultazione è fondamentale, quando si decide di realizzare un progetto. Consultando un datasheet si ha la garanzia di lavorare e di …

Corso Embedded ARM: una shell per il SAMD21

Nella lezione su come collegare un display TFT a colori via SPI al SAMD21 abbiamo visto come aggiungere un'interfaccia molto utile ai nostri progetti. In questa lezione impareremo a collegare una tastiera PS/2 che ci consentirà di inviare caratteri al microcontrollore, similmente a quanto abbiamo fatto fin'ora con la UART, ma svincolandoci dal fatto di avere un PC con un terminale seriale a disposizione. La tastiera PS/2: il protocollo La tastiera impiega tutto il suo tempo a controllare (in inglese scanning, da to scan) la matrice di tasti che la compone. Alla pressione di un tasto la tastiera invia un codice di …

EOS-Book #36 dedicato a RaspberryPi

È uscito l'EOS-Book di aprile! La copertina di questo mese è dedicata al mondo Raspberry Pi. Troverete, inoltre, ulteriori articoli e progetti interessanti dedicati all'IoT, dispositivi smart e Arduino. Abbiamo poi proseguito con due nuove puntate dei nostri corsi: iniziare da zero con il kit Arduino ed IoT con Raspberry Pi. Buona lettura! La copertina dell'EOS-Book #36 Il sommario dell'EOS-Book #36   Realizziamo un contenitore per il Raspberry Pi 3 Bot per Telegram con il Raspberry P L’importanza del PCB nelle soluzioni lighting ed automotive Realizziamo applicazioni IoT con il Raspberry Pi 3 Internet of Things (IoT) con il Raspberry …

Iniziare da zero con il kit Arduino: studio e applicazioni con il transistor BC547

Parlare delle applicazioni di un transistor affiancate all'utilizzo di un microcontrollore sembrerebbe anacronistico. Invece non c'è occasione migliore per ribadire, ancora una volta, che tale componente, non solo è alla base di qualsiasi circuitazione digitale ed analogica, ma fornisce molti spunti e soluzioni ai problemi che, altrimenti, sarebbero risolti con parecchia difficoltà. Introduzione Il kit di Arduino, del quale abbiamo parlato in altre occasioni, ci mette a disposizione cinque transistor BC547. Essi sono, a pieno titolo, degni successori dei modelli BC107, più vetusti e, ormai, andati fuori produzione ed il loro utilizzo è universale. Caratteristiche del BC547 Prima di …

Industruino: la scheda Arduino PLC

La tecnologia è sempre più circondata da moduli e schede di sviluppo per implementare applicazioni tali da semplificare le abitudini quotidiane sia in ambito domestico sia a livello commerciale e industriale. Proprio in quest'ultimo settore, il PLC rappresenta il cuore di molte soluzioni grazie alla propria affidabilità e robustezza. In questo articolo presenteremo un modulo PLC Arduino compatibile denominato Industruino e ospitato in una guida DIN per progetti di automazione. Introduzione Industruino è un regolatore industriale compatibile con Arduino e dotato di uno schermo LCD, ospitato in un robusto involucro a guida DIN. Industruino è l'equivalente scheda PLC con …

Studiare da Maker

Un Maker possiede la somma di tante passioni, tante discipline che interagiscono assieme al fine di creare qualsiasi cosa che agevoli il futuro e renda più semplice la quotidianità. Si tratta, a tutti gli effetti, di un movimento culturale che sostituisce naturalmente quello degli amanti del bricolage, ma con molte marce in più. Ma come si studia da Maker? Il primo motore che muove i Makers è tanta passione. Passione per la costruzione e il fai da te, legate un po' anche alla libertà di concepire le cose. In questi anni una grande rivoluzione sta attraversando il mondo del …

Corso Embedded ARM: il sistema di distribuzione del clock

In questa lezione affronteremo un argomento apparentemente marginale, ma in realtà fondamentale nello sviluppo di applicazioni embedded: il sistema di distribuzione del clock, quella rete più o meno complessa che porta il segnale di clock del nostro sistema embedded dalla sorgente (clock source) ai vari componenti che lo compongono (CPU, memorie, bus, periferiche e altro). Introduzione Il SAMD21 possiede un sofisticato sistema di distribuzione del segnale di clock, progettato per offrire la massima flessibilità. Questo sistema consente al progettista di regolare performance e consumo energetico del device dinamicamente, in modo da raggiungere il compromesso ottimale nelle diverse applicazioni. Il …

Gestire Arduino da Raspberry Pi

Molti di noi hanno sempre visto Arduino e Raspberry Pi come due entità separate. Pur presentando caratteristiche diverse con impieghi differenti in alcune situazioni, le due schede possono essere gestite da un'unica piattaforma. Raspberry Pi è in pratica un mini-computer, Arduino necessita di un PC per essere programmato. Perchè non gestire Arduino attraverso Raspberry Pi ? Introduzione Raspberry Pi ha una lunga storia, se pur non tanto lunga, ma sicuramente importante con molte soluzioni di single board computer che si sono susseguite nel corso degli anni. L'ultima versione la Raspberry Pi 3 è l'esempio classico di come la Raspberry …

EOS-Book #35 con rilevatore di terremoti fai da te, dispositivi smart e molto altro!

È uscito l'EOS-Book di marzo! La copertina di questo mese è dedicata ad un rilevatore di terremoti fai da te. Troverete, inoltre, ulteriori articoli e progetti interessanti dedicati all'IoT, dispositivi smart e Arduino. Abbiamo poi proseguito con due nuove puntate dei nostri corsi: iniziare da zero con il kit Arduino e corso di programmazione Python. Buona lettura! La copertina dell'EOS-Book #35   Il sommario dell'EOS-Book #35   La scheda DanyBoard M0 per l’internet delle cose Analizzatore di segnali con interfaccia Ethernet (seconda parte) Conrad Connect: la piattaforma internet per dispositivi Smart Corso di programmazione Python su Flip&Click: GUI e programmazione …

La scheda DanyBoard M0 per l’internet delle cose

La scheda di sviluppo Danyboard M0 integra un microcontrollore Atmel SAMD21 32-bit con core ARM Cortex M0+, lo stesso di Arduino Mo Pro, con un modulo Wi-Fi integrato e un lettore microSD per la gestione di pacchetti di dati. La scheda è facilmente programmabile con Arduino IDE attraverso semplici passi di installazione che vedremo nel prosieguo di questo articolo. Si presta ad essere un buon punto di partenza per la semplice e facile gestione di dispositivi orientati all’IoT, mantenendo la compatibilità di Arduino. Infatti, attraverso le porte I/O è possibile inserire shield commerciali per implementare ulteriori funzionalità ad un …

Corso di programmazione Python su Flip&Click: GUI e programmazione grafica

Nelle scorse puntate vi abbiamo presentato tutti gli aspetti più importanti della realizzazione di codice mirato all'interazione tra il mondo fisico, dei sensori e degli attuatori, i microcontrollori e le schede di prototipazione rapida e la programmazione "pura". Vi abbiamo finora presentato il Python evidenziando le principali caratteristiche, tra cui il vantaggio di essere un linguaggio astratto ma efficace, scevro da alcune asperità in termini di sintassi e costrutti, soprattutto nel confronto con altri linguaggi. Oggi concludiamo il nostro corso parlando della realizzazione di interfacce grafiche: inizieremo con i concetti elementari per vedere come si possa realizzare un'interfaccia semplice per …

Iniziare da zero con il kit Arduino: clessidra digitale e fotoaccoppiatori

In questa lezione continueremo lo studio della libreria dell'IDE di Arduino creando un paio di nuovi progetti per il nostro microcontrollore. Utilizzeremo altri componenti contenuti nel kit EOS per Arduino UNO: nel primo ci serviremo del'interruttore di tilt per realizzare una clessidra digitale mentre nel secondo utilizzeremo dei fotoaccoppiatori per separare fisicamente il micro dal nostro circuito. Impariamo a misurare il tempo: la funzione millis() Nel primo progetto che andremo a realizzare costruiremo una clessidra digitale che accende un led ogni dieci minuti. Per fare questo utilizzeremo un'altra funzione molto utile dell'IDE di Arduino, la funzione millis(). Fino ad'ora per …

Corso Embedded ARM: collegare un display su SPI

Nella precedente lezione abbiamo introdotto il modulo SERCOM del SAMD21 e la modalità USART, abbiamo visto cosa sono gli interrupt e come questi vengono gestiti dal NVIC dei processori Cortex-M. In questa lezione continueremo lo studio del modulo SERCOM, introducendo un'altra modalità in cui questo può essere utilizzato: la SPI (Serial Peripheral Interface). Nello specifico utilizzeremo questa interfaccia seriale per comunicare con un display TFT a colori. L'interfaccia SERCOM SPI - Serial Peripheral Interface: i driver del CMSIS e il framework ASF Come abbiamo visto nella lezione scorsa il modulo SERCOM (SERial COMmunication) del SAMD21 può essere configurato per essere utilizzato …

Date voce ai vostri progetti

Si ha l'esigenza a volte, nelle proprie applicazioni elettroniche, di avere oltre che un segnale visivo dato da un led, di un segnale sonoro, ma non il semplice suono fornito da un buzzer ma un vero e proprio messaggio. In quest’articolo vedremo invece l'utilizzo del modulo WTV020-SD, poco costoso, che conserva le informazioni su una memoria MicroSD analoga a quelle presenti nei moderni smartphone. Questo modulo con pochi componenti esterni, permette di riprodurre suoni (o voci) memorizzati. Descrizione del modulo Il modulo WTV020-SD, si trova in due versioni (Figura 1): WTV020-SD-20S o WTV020-SD-16P. Il primo usa schede SD standard …

Corso di programmazione Python su Flip&Click: script porting

Eccoci di nuovo insieme per un nuovo capitolo del nostro corso di programmazione in Python. Nelle scorse puntate abbiamo affrontato diversi temi che avevano a che fare dapprima con i microcontrollori ed i DAC, poi più specificatamente con i sensori ed il loro interfacciamento. Oggi abbiamo deciso di dedicare la puntata ad un aspetto di questo linguaggio che abbiamo sempre accennato ma mai trattato nel dettaglio, ovvero la portabilità. Che cosa significa effettivamente? Come funziona? Quali sono i risvolti pratici di questa caratteristica? Lo vediamo oggi attraverso un esempio che proveremo a far funzionare su diversi sistemi operativi, Windows …

Iniziare da zero con il kit Arduino: pilotare un motore DC

Nel precedente articolo abbiamo imparato a utilizzare gli ingressi e le uscite analogiche di Arduino, abbiamo approfondito le tecniche utilizzate dal microcontrollore di Atmel per generare dei segnali variabili con continuità nel tempo, introducendo concetti come PWM e duty cycle, e abbiamo utilizzato queste nuove conoscenze per realizzare due progetti. In questo articolo andremo avanti, utilizzando i concetti appresi per pilotare un motore DC (direct current, a corrente continua). Introduzione Controllare un motore con Arduino è differente dall'accendere o spegnere dei led, o dal  generare suono con un buzzer e i motivi sono essenzialmente due: innanzitutto un motore richiede una …

Il nostro gruppo professionale Linkedin

Un forum professionale targato Linkedin per interagire con la community alla soluzione di problemi tecnici, con discussioni su importanti temi di carattere scientifico. Inoltre, una sezione Jobs dove è possibile mettere in comunicazione professionisti/esperti del settore e aziende interessate alla realizzazione di progetti hardware e software. Che aspetti? Unisciti subito al nostro gruppo esclusivo... siamo già + di 1600!!! Sei un maker o un professionista dell'elettronica? Utilizzi Arduino o Raspberry Pi? Ti interessa la progettazione elettronica, i semiconduttori o vuoi solo conoscere le nuove tecnologie? Hai dei dubbi sull’utilizzo dei microcontrollori o desideri perfezionarne la programmazione? Alzi la mano …

Corso Embedded ARM: le interfacce seriali e gli interrupt

Nel precedente articolo abbiamo introdotto l'ambiente ARM e il Cortex-M0+, il processore alla base del microcontrollore Atmel SAMD21, il cuore della scheda Arduino M0 PRO.  In questa lezione cominceremo a programmare l'interfaccia seriale (o meglio, le interfacce seriali) e nel contempo esamineremo un po' più dettagliatamente la struttura del CMSIS e dell'ASF e approfondiremo l'architettura e le periferiche del core Cortex-Mo+. Tutto questo ci tornerà utile nel prosieguo del corso quando impiegheremo le nozioni acquisite nella realizzazione di un vero e proprio progetto. L'interfaccia seriale: SERCOM Generalmente i microcontrollori hanno moduli di comunicazione seriale separati, ognuno riservato ad una diversa periferica (USART, SPI, …