LED Lighting & Opto:

Led lighting e optoelectronics è la categoria con articoli tecnici e progetti di riferimento sul mondo dei led e dell’optoelettronica in generale.

Firmware 2.0 #08 – Led Lighting/Optoelectronics – Wearable

E' uscito il nuovo numero di Firmware 2.0. Il focus di questo mese è dedicato al settore Led Lighting/Optoelectronics - Wearable. Il magazine contiene articoli tecnici su dispositivi indossabili, la nuova frontiera dell'elettronica, articoli progettuali, articoli sull'illuminazione LED, articoli Elektor e Analog Devices, ma anche articoli di scienza e tecnologia. In particolare, all'interno del magazine troverete diversi articoli tecnici, solo per citarne alcuni: "La tecnologia microLED per i display del futuro", "Criteri per la progettazione dei LED driver", "Sensore di temperatura stabile in Packaging Wearable-Ready", "Il futuro dell'osservazione astronomica: le Ottiche Adattive" e molto altro. Il download della rivista …

1000 modi per realizzare un lampeggiatore

I lampeggiatori esistono da quando esiste l'elettronica. L'uomo ha sempre cercato di realizzare dei segnalatori luminosi che destassero l'attenzione di un avvertimento a distanza. Contrariamente a quanto si pensa, esistono migliaia di modi per realizzare dei lampeggiatori, alcuni semplici e altri più complessi. Dando per scontata l'impossibilità di esaminarli tutti, l'articolo cerca di raccogliere quante più soluzioni possibili, fornendo gli schemi elettrici e i dati realizzativi. In questo modo il lettore può scegliere e costruire il dispositivo che più lo soddisfa, per far lampeggiare, in cadenza, le sue spie luminose. Il lampeggiatore Il dizionario della lingua italiana Treccani definisce …

Scopriamo la Spresense Extension Board della SONY

Dopo aver dato uno sguardo d'insieme alla Spresense Main Board della Sony, in questo articolo andiamo a scoprire le potenzialità della relativa Extension Board. Si tratta di una scheda di sviluppo basata sul microcontrollore multicore della Sony CXD5602. Il modulo in oggetto è anche compatibile con Arduino Uno. La disponibilità di molti connettori aumenta in maniera esponenziale le sue capacità di utilizzo, soprattutto focalizzate ad applicazioni IoT. Introduzione La Spresense Extension Board (il nome del modello è CXD 5602 PWBEXT 1) si presenta come una piccola scheda dalle dimensioni di 53.3 mm x 68.6 mm, come mostrato in Figura …

Messaggi scorrevoli a matrice di LED

Un pannello a LED dalle dimensioni 52 per 17 centimetri composto da 256 LED ultra luminosi di colore verde smeraldo, consente di visualizzare scritte scorrevoli alfanumeriche a distanza di svariati metri con un’ottima visibilità del messaggio programmato. La programmazione del messaggio ha luogo tramite un’applicazione realizzata appositamente per Android utilizzabile su qualsiasi smartphone provvisto di Bluetooth e del sistema operativo appena menzionato. E’ possibile creare messaggi personalizzati tramite l’apposita applicazione, all’occorrenza salvare il messaggio creato e richiamarlo in qualsiasi momento per poterlo aggiornare e modificare e dopo rinviarlo al pannello per la visualizzazione; è possibile eventualmente spegnere e accendere …

La tecnologia microLED per i display del futuro

Dopo uno sviluppo durato oltre quindici anni, l'innovativa tecnologia basata sui microLED sembra avere già raggiunto il grado di maturità necessario per competere, e probabilmente superare, la qualità delle immagini oggi disponibile sui più moderni display LED o LCD. Scopriamo in questo articolo in cosa consiste questa tecnologia e quali sono i suoi vantaggi e le sfide da affrontare. Introduzione Una delle più recenti tecnologie che si è affacciata nel mondo dell'optoelettronica è sicuramente la tecnologia microLED, nota anche con i termini micro-LED, mLED e µLED. Nata nel 2000 per opera dei professori Hongxing Jiang e Jingyu Lin della Texas Technique University, la …

Criteri per la progettazione dei LED driver

I diodi a emissione luminosa (LED) sono componenti optoelettronici allo stato solido la cui diffusione è in continua crescita. Pur presentando caratteristiche superiori rispetto ai sistemi di illuminazione tradizionale, i LED richiedono un circuito di pilotaggio in grado di garantire in ogni condizione i corretti parametri di lavoro del componente. Nel corso dell'articolo verranno esaminati i principali circuiti driver per LED e forniti dei criteri in base ai quali scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze.  Introduzione Nel settore dell'illuminazione, i LED stanno guadagnando quote di mercato sempre maggiori in virtù di caratteristiche superiori rispetto ai sistemi di …

Generazione di alta tensione

I tubi Nixie sono ormai passati di moda ma trovano ancora applicazione nelle lampade fluorescenti a basso assorbimento. Analizziamo in questo articolo come utilizzare la tecnica PWM per generare i segnali di un convertitore DC-DC. Il tubo Nixie è un dispositivo nato intorno alla metà del ventesimo secolo per la creazione di caratteri numerici ed è attualmente sostituito da più pratici e durevoli display LED o LCD. Esso può essere utilizzato nell’applicazione che descriveremo in questo articolo, per dimostrare la possibilità di generare alte tensioni a partire da un generatore di bassa tensione. L’articolo mostra una implementazione in cui …

Un driver per LED

In questo articolo verrà esaminata la realizzazione driver per LED a corrente elevata step-down sincrono, da 60 V. Il significato del concetto di “LED ad alta potenza” è in rapida evoluzione. Un LED da 350 mA, che fino a qualche anno fa poteva essere definito “ad alta potenza”, oggi non riuscirebbe a reggere il confronto con i LED da 20 A o i diodi laser da 40 A. I LED ad alta potenza vengono utilizzati nei proiettori DLP, nelle attrezzature chirurgiche, nelle luci di scena, nei sistemi di illuminazione per auto e in altre applicazioni che in passato usavano …

Circuiti di pilotaggio per LED

La luce generata da un LED è proporzionale alla corrente che lo attraversa. La sfida per il circuito di pilotaggio di un’applicazione che utilizzi molti LED ad alta luminosità è quella di fornire a ogni LED la stessa corrente, bilanciando le esigenze di spazio, efficienza energetica, normative di sicurezza e costo. Non esiste un’applicazione che sfrutti un’illuminazione che un progettista non abbia pensato di convertire a un’illuminazione a LED. Infatti, i LED consentono di migliorare sia la quantità sia la qualità della fonte luminosa. I LED in grado di sostituire una lampadina a incandescenza da 60 W, utilizzando un singolo chip, sono pochissimi. La maggioranza delle …

Regolazione di LED ad alta luminosità

Analizziamo alcune applicazioni per LED ad alta luminosità che utilizzano un regolatore buck LM3405. Si tratta di uno dei driver LED più compatti presenti sul mercato, in grado di realizzare una modulazione d’intensità. Il componente LM3405 di National Semiconductor è un driver LED estremamente compatto e potente. Si tratta di un regolatore buck a corrente costante di 1 A, progettato per garantire una soluzione ad elevata efficienza per alimentare i LED caratterizzati da elevata densità di potenza. La tensione di riferimento di feedback estremamente bassa, circa 205 mV, permette di utilizzare LED con un’elevata tensione di forward, ottimizzando la …

La tecnologia Optical Bonding

L'obiettivo di questo articolo è introdurre la tecnologia di optical bonding che permette di migliorare le prestazioni dei display TFT soprattutto per quello che riguarda la visibilità in condizione di luce solare intensa, ma non solo. La tecnologia di optical bonding (letteralmente: di aderenza ottica) prevede di collocare una lente di copertura direttamente sopra il pannello del display eliminando lo strato di aria intermedio. La lente di copertura può essere di vetro antiriflesso ma anche di plastica, o può essere direttamente il pannello del touch screen. L’eliminazione dell’aria riduce il riflesso generato sul display sotto lo 0.2% e incrementa in maniera esorbitante il …

High-Brightness BOARD

Fin dalla loro nascita, i LED (Light Emitting Diode - diodi emettitori di luce) sono stati applicati e utilizzati in svariati settori grazie alle loro caratteristiche e oggi, mediante recenti tecniche di realizzazione, si è arrivati a una delle loro dirette evoluzioni: gli High-Brightness LED. Questi LED, anche noti con la sigla HBLED, come suggerisce il nome, non sono altro che LED ad alta luminosità, di gran lunga maggiore rapportata a quella emessa da LED standard e tale caratteristica ha aperto nuove strade verso altre applicazioni come, ad esempio, retroilluminazione per display, illuminazione automobilistica, illuminazione stradale ma anche per …

Tubi Nixie: cosa sono e come funzionano?

Prima dell'avvento dei cristalli liquidi e i display a sette segmenti, si usavano strade alternative per creare sistemi di visualizzazione, specialmente per i numeri. I tubi nixie rappresentano la strada per eccellenza di questi sistemi. Erano molto ingombranti e in termini di consumo non erano certo funzionali: pericolosi ed energivori rappresentavano la scelta più opportuna per mostrare dei numeri con un sistema "retroilluminato". Ma come funzionano? Scoprilo in questo video!

Vinci la lampadina WiFi multicolor da 10W (una al giorno)

Ecco in arrivo un nuovo avvincente contest su Elettronica Open Source. Un nuovo emozionante contest è in arrivo dopo il grande successo dell'iniziativa "Una Scheda per tutti". Il contest ha inizio oggi 16 marzo, terminerà il 30 aprile e vedrà premiati 46 dei nostri lettori. Se vuoi partecipare leggi i nostri articoli e lascia il tuo commento. Nell'articolo troverai il regolamento del contest e tutte le informazioni necessarie per partecipare.  Il Contest Per Elettronica Open Source la community è il vero valore aggiunto, per questo motivo vogliamo coinvolgere i nostri lettori in iniziative e contest nei quali i veri …

All’alba di un nuovo giorno!

Grandi cambiamenti in Elettronica Open Source, un nuovo progetto e tanto entusiasmo! Tutto cambia e tutto si trasforma, è la legge della natura ed al tempo stesso condizione necessaria per innovare e rinnovarsi. Dopo anni di esperienza, mesi di sperimentazione e giornate intere di costruzione e ri-costruzione, siamo pronti a passare ad un livello successivo. Abbiamo rinnovato la rivista Firmware, realizzando un nuovo progetto denominato Firmware 2.0. Una rivista di Elettronica Embedded e Semiconduttori che include anche una parte dedicata ai Maker, la maker zone appunto. Quindi avete inglobato EOS-Book in Firmware? Si, da un certo punto di vista …

La tecnologia VCSEL di Lextar per il rilevamento 3D della profondità

Welt Electronic è un'azienda fiorentina con alle spalle 30 anni di attività nel settore della distribuzione, vendita e marketing di componenti elettronici e lighting sia standard che custom. Tra i molti marchi presenti nel portafoglio di Welt Electronic vi è l'offerta di Lextar Electronics, azienda verticalmente integrata produttrice di LED, che ha deciso di ampliare il suo portafoglio con moduli VCSEL. Lextar ha infatti lanciato una gamma di prodotti VCSEL (Vertical Cavity Surface Emitting Laser), che può essere utilizzata per applicazioni di rilevamento 3D della profondità, tra cui riconoscimento gestuale, rilevamento di persone, riconoscimento facciale e rilevamento della fatica …

Wi-Fi Smart Socket: la presa intelligente

In un precedente articolo, ci eravamo occupati della lampadina intelligente in vendita su Amazon da parte di EMC Italy. Proseguendo sulla scia di quell'articolo, andremo oggi a presentare la presa intelligente denominata Wi-Fi Smart Socket. Questa spina è dotata di un indicatore LED luminoso completamente indipendente dall'interruttore che gestisce il passaggio della corrente. Ciò consente di utilizzarla anche come fonte di illuminazione notturna o serale. Sia l'interruttore che l'indicatore LED possono essere controllati da remoto, configurati per funzionare in determinati intervalli orari e comandati vocalmente per mezzo degli assistenti vocali Amazon Alexa e Google Assistant. In questo articolo andremo …

Soddisfare le sfide di power management dell’illuminazione automotive

La proliferazione dei moduli LED nelle automobili crea nuovi requisiti all'hardware del sistema, tra cui le dimensioni ridotte dei componenti per adattarsi all'elettronica aggiuntiva nello stesso spazio, efficienza energetica migliorata per elevate prestazioni all'interno dello stesso o migliore efficienza termica, architetture connesse e flessibili che supportano più configurazioni e controllo accurato al fine di preservare le caratteristiche della luce a LED. Questo white paper esamina le necessità dei LED per gli autoveicoli e presenta alcuni esempi di come una gestione efficace dell'energia può essere molto importante. Introduzione I LED stanno conquistando l'industria automotive grazie ai significativi vantaggi rispetto alle …

Soluzioni LED Backlight

Per il suo funzionamento, il pannello LCD ha bisogno di un sistema di retroilluminazione che generi la luce necessaria a produrre l’immagine generata dalla matrice dei cristalli. Esaminiamo da vicino i sistemi attualmente utilizzati con i loro vantaggi e svantaggi. Contrariamente alle tecnologie CRT (tubo catodico), Plasma e OLED, che emettono luce attraverso l’eccitazione di fosfori o sostanze organiche, l’LCD ha bisogno di un sistema di illuminazione aggiuntivo, posizionato posteriormente o lateralmente alla matrice di cristalli liquidi. Questo sistema si chiama, in gergo, BLU (BackLighting Unit - unità di retroilluminazione). I cristalli liquidi, grazie alla loro rapida rotazione, possono variare lo status di funzionamento e, …

Display intelligenti

Per ridurre il time-to-market, sono disponibili sul mercato un’ampia varietà di display cosiddetti “intelligenti” che permettono di gestire autonomamente tutta la parte grafica in modo semplice ottenendo risultati altamente professionali. Eccone qualche esempio. L’uso dei display è diventato sempre più frequente sia in ambito professionale che in quello hobbistico. Molto è dovuto al fatto che la tecnologia odierna permette di integrare uno schermo LCD con la propria logica di controllo in un unico pannello con costi non troppo elevati. Questo facilita l’utilizzo di tali componenti in molti sistemi più o meno complessi facendo risparmiare al progettista l’onore del controllo di ogni singolo pixel del display, …

La lampadina Wi-fi per una illuminazione intelligente

Osserviamo da vicino la particolare lampadina WiFi Smart della EMC, un insieme di tecnologia e di semplicità che permette di risolvere qualsiasi tipo di problematica legata all'illuminazione domestica e non. Si tratta davvero di un prodotto interessante e decisamente economico. La facilità di utilizzo è uno dei suoi punti di forza. A differenza delle obsolete lampadine a incandescenza, le lampadine a LED fanno parte della classe di efficienza energetica A+++, che riducono notevolmente il consumo di energia elettrica e contribuiscono di molto alla riduzione dell'inquinamento ambientale. Con le tante possibilità suggerite dal suo utilizzo, la lampada WiFi della EMC …

Interfaccia a basso consumo per sensori touch

Al giorno d'oggi l'uso sempre più diffuso di sensori è diventato una routine. Spesso e volentieri, infatti, li usiamo anche involontariamente, senza accorgercene. Per questo motivo è sempre più necessario progettare interfacce per questi sensori che siano caratterizzate dall'avere un basso consumo. I motivi sono molteplici, tra cui una maggiore durata della batteria se questi sensori sono installati su dispositivi mobili. Introduzione I sensori di tipo capacitivo sono, ad oggi, un tipo di tecnologia molto diffusa su scala globale per applicazioni che spaziano da misure di umidità a posizione, da rilievi del livello di un determinato fluido a misure di …

Come gestire i display LCD a segmenti con l’MSP430

I display LCD a segmenti sono oggi utilizzati in una miriade di applicazioni, con lo scopo di fornire informazioni utili ed essenziali all’utente: strumenti di misura, etichette elettroniche da scaffale (note anche con il termine ESL, acronimo di Electronic Shelf Label), apparecchiature elettromedicali, dispositivi per il fitness o il tempo libero, elettrodomestici, orologi, sono solo alcuni degli esempi di utilizzo pratico. Numerosi modelli di microcontrollori appartenenti alla serie MSP430 includono dei circuiti hardware di bassa potenza integrati nel componente, in grado di pilotare direttamente dei display LCD a segmenti. I moduli LCD dell’MSP430 La famiglia di microcontrollori della serie MSP430 …

Heads-Up Display, quando il videogioco ispira la realtà

Uno dei settori tecnologici leader dell'evoluzione è sicuramente l'ambito automobilistico. Qui si sperimentano sistemi di guida avanzata e sicura, per il pilota e dei passeggeri. Alert ed informazioni real-time sullo stato di salute del veicolo e sulle condizioni stradali sono alcune delle funzionalità oggi disponibili grazie alle tecnologie MEMS, che hanno enormi potenzialità. I MEMS sono, infatti, coinvolti in ogni campo della tecnica, soprattutto nei sistemi embedded. In questo articolo parliamo dei sistemi HUD di supporto alla guida e delle più avanzate tecnologie LASER scanned-MEMS, su cui sono basati. Tutti gli amanti dei videogiochi hanno certamente molta familiarità con il concetto di HUD, acronimo di Head-Up Display (e …

Illuminazione a LED: topologie, criteri e tutto ciò che conta

I LED rappresentano l'elemento circuitale elettronico più semplice ma anche quello che nel corso dell'evoluzione tecnologica ha svolto i ruoli più disparati. Dal suo primo impiego per le più semplici funzionalità di debug, è oggi protagonista assoluto dell'illuminotecnica. Ma come si configura correttamente un LED per queste applicazioni? Quali sono le topologie circuitali più utili? Come funzionano? Ecco tutto quello che c'è da sapere sul tema. Gli articoli comparsi su queste pagine hanno avuto molto spesso a tema l'illuminazione basata sui LED. Ci siamo occupati di pilotaggio e controllo di LED ad alta luminosità ma abbiamo anche parlato dei casi in cui i LED compongano una matrice e, quindi, sia indispensabile pilotarli in …

Send this to a friend