Embedded:

è la categoria relativa all’elettronica embedded. Troverete articoli relativi ai sistemi embedded sia lato hardware che software con particolare riferimento appunto a tutti quei sistemi rivolti ad una specifica applicazione. Tratteremo anche Linux embedded ed altri sistemi operativi leggeri in grado di “girare” su schede embedded a microcontrollore.

Otto resistori in cerca di un DAC

C’è un mostro che si annida sotto i letti di molti ingegneri, e il suo nome è Porting Del Codice. E’ una creatura che può restare silente, nell’ombra, in paziente attesa del momento opportuno per saltare fuori e iniziare a mordere. E non c’è scampo. Verrà il momento in cui quel piccolo spazio sotto al letto non le sarà più sufficiente e bisognerà affrontarla. Alcuni faranno di tutto per trovarle un letto più grande sotto al quale abbia maggiori opportunità di ottenere ciò che vuole; altri, invece, lasceranno il letto così com’è, ma cercheranno di passarle da fuori, da …

Atmel Studio IDE

Riuso della proprietà intellettuale e progettazione collaborativa, semplificazione della portabilità tra architetture diverse, funzioni avanzate di editing, debugging e simulazione, espandibilità custom e incremento dell’efficienza di scrittura del codice sono solo alcune delle novità presentate con la nuova release 6.1 dell’ambiente di sviluppo di Atmel per la progettazione con i dispositivi AVR ed ARM. La crescente complessità dei dispositivi a microcontrollore oggi presente sul mercato, se da un lato ha consentito di espandere significativamente l’insieme di applicazioni supportate, dall’altro ha allungato i tempi di sviluppo e imposto nuove metodologie di progettazione, ora basate sul riuso dei componenti e l’adozione …

La gestione delle date con il linguaggio Harbour

Lo scopo di questo articolo è scoprire le potenzialità del linguaggio Harbour per la gestione delle date. Gli esempi che seguono sono assimilabili a un gioco molto divertente e appassionante. Tanta potenza e flessibilità a disposizione dell'utente e del programmatore per poter effettuare qualsiasi operazione sulle date. L'utilizzo delle funzioni e delle procedure può avvenire tanto in modalità interattiva quanto in un ambiente di programmazione. Introduzione Abbiamo molte volte parlato del linguaggio Harbour in altri nostri precedenti articoli. Si tratta di un potente linguaggio di programmazione che permette di utilizzare al massimo tutto ciò che la tecnologia informatica mette …

Spectre & Meltdown: le vulnerabilità più critiche degli ultimi 10 anni

Due tra i bug più critici mai scoperti, presenti in tutte le moderne CPU, sono Spectre e Meltdown. Tutta la comunità software, insieme ai maggiori vendor di hardware ed ai grandi colossi di cloud computing si stanno ancora muovendo per cercare soluzioni capaci di mitigare il problema, ma ancora non è stata trovata la soluzione perfetta. In questo articolo cercheremo di analizzare la natura di tali vulnerabilità e capire come un attaccante possa sfruttarle per poter leggere l'intero contenuto della memoria di un sistema bersaglio. La natura del bug L'aspetto interessante di Spectre e Meltdown è che tali vulnerabilità …

Progettazione dei DC/DC converter

Oggetto di questo nuovo appuntamento con la rubrica Firmware Reload sarà la progettazione dei convertitori DC/DC. Si riducono sempre di più le tensioni di alimentazione dei sistemi elettronici a semiconduttori e le dimensioni degli apparati consumer, tuttavia, aumentano le esigenze di migliore efficienza energetica e compatibilità con l’ambiente. Questi elementi inscindibili dettano le regole per la progettazione dei moderni convertitori DC/DC. La progettazione di uno stadio convertitore di alimentazione rappresenta un tema sempre attuale per un designer di circuiti elettronici. Questo argomento, infatti, anche se più volte affrontato, rimane sempre una grande sfida per un progettista in quanto le condizioni di utilizzo e le tecnologie …

Digi-Key Electronics annuncia una partnership globale con EAO Corporation per il nuovo selettore di prodotti digitale

Digi-Key Electronics, distributore globale di componenti elettronici, ha annunciato l'ampliamento della propria offerta di strumenti con la firma di una partnership globale con EAO per offrire ai clienti un nuovo selettore di prodotti digitale (DPS) per gli interruttori di arresto di emergenza. Il selettore di prodotti digitale di EAO è uno strumento di configurazione virtuale interattivo e intuitivo, che consente a ingegneri e progettisti di configurare facilmente i prodotti online in base alle loro specifiche esigenze. Il selettore di prodotti digitale di EAO, offerto in esclusiva da Digi-Key, semplifica a ingegneri e progettisti il compito di configurare gli interruttori di arresto di …

Quando CPU e DSP si incontrano

In questo articolo della rubrica Firmware Reload affrontiamo una introduzione ai dispositivi mixed-processor OMAP-L132 di TI. Se nel mondo delle logiche programmabili è sempre più forte la necessità di soluzioni mixed-signals, in quello dei microprocessori è forte la spinta verso sistemi mixed-processor che integrino un core CPU e un motore DSP per offrire prestazioni di punta, supporto per un sistema operativo robusto e un insieme esteso di periferiche di espansione e comunicazione. Uno dei dispositivi più interessanti in questo segmento di mercato è certamente l'OMAP-L132 C6-Integra di Texas Instruments che integra una CPU ARM926EJ-S ed un DSP TMS320C674x. La Figura …

Protezione da sovratensione

Benvenuti a un nuovo appuntamento con la rubrica Firmware Reload. Analizziamo in questo articolo alcuni dispositivi di protezione contro i picchi di tensione, che garantiscono un funzionamento affidabile in presenza di brusche variazioni di corrente. Nei settori automotive, industriale ed aeronautico è normale che si verifichino picchi di corrente ad alta tensione che possono durare da pochi microsecondi a centinaia di millisecondi. In molti casi i dispositivi elettronici di questi sistemi, oltre a resistere a picchi di tensione transitoria, devono funzionare in modo affidabile per tutto l’evento. Nei sistemi in cui l’alimentazione viene distribuita attraverso cavi lunghi, le brusche …

Visione artificiale embedded

Benvenuti a un altro appuntamento con la rubrica Firmware Reload. Una novità per i sistemi di visione embedded: finalmente è possibile sviluppare applicazioni real-time di visione artificiale senza rinunciare a prestazioni elevate, ed a costi decisamente contenuti. Il nuovo processore ADSP-BF609 di Analog Devices è un ottimo trampolino di lancio; in questo articolo si introduce la scheda FinBoard che integra il BlackFin BF609 e permette un rapido avvicinamento ai sistemi di visione embedded. Il mondo embedded è da sempre promotore di nuove tecnologie, applicazioni, innovazioni. La sensoristica, in modo particolare, gioca un ruolo fondamentale in quanto permette alle applicazioni …

Protocollo I2C: semplicità e potenza

Il protocollo I2C (I-quadro-C o I-due-C) è stato realizzato dalla Philips nel lontano 1982, e rilasciato come protocollo dopo circa dieci anni di utilizzo come bus proprietario. Per le sue caratteristiche di economicità, semplicità di realizzazione e flessibilità d’uso, nonostante gli anni, continua ad essere utilizzato con profitto da una moltitudine di progettisti ed appassionati di microelettronica. La struttura più semplice di un sistema I2C è composta da un master ed uno slave, ovvero rispettivamente: un dispositivo “padrone” (che detta ad esempio la sincronia) ed un dispositivo “schiavo” (che segue il master inviando o ricevendo dati). In realtà, questi …

Programmare la FLASH del TMS570

I prodotti della famiglia TMS570 di Texas Instruments sono tutti equipaggiati con una memoria flash in cui è possibile memorizzare i dati o il codice da eseguire. Uno dei metodi per programmare questa memoria con il contenuto desiderato è quello di utilizzare le Flash API, in questo articolo si tratterà questo argomento. Le Flash API definiscono un insieme di funzioni software per la periferica che permettono di programmare e/o cancellare il modulo flash. Per prima cosa è, però, bene approfondire la struttura della flash integrata nei prodotti della famiglia TMS570, senza entrare troppo nel dettaglio. LA MEMORIA FLASH Come detto, tutti i prodotti della …

Display LCD in applicazioni a basso costo

Ci soffermiamo in questo articolo su un approfondimento della tecnologia DirectDrive di Renesas per la gestione di display LCD con micro di fascia bassa. I progressi tecnologici, da un lato, e la costante riduzione dei costi, dall’altro, hanno favorito la diffusione di LCD di piccole e medie dimensioni in molti ambiti di applicazione, anche nel settore embedded, in sostituzione dei tradizionali display monocromatici a segmenti. Tuttavia, non sempre i microcontrollori di fascia bassa per applicazioni a basso costo, ad esempio, dispongono di controller dedicati per la gestione di tali schermi a cristalli liquidi. In tutti questi casi, la tecnologia Direct Drive di Renesas offre …

FREESCALE/NXP – CodeWarrior Development Suite

Benvenuti ad un altro appuntamento con la rubrica Firmware Reload. In questo articolo parliamo di CodeWarrior di Freescale (NXP), che costituisce uno dei più conosciuti e fortemente apprezzati ambienti IDE (Integrated Development Environment) per lo sviluppo di applicazioni hardware e software esistenti sul mercato. Freescale (NXP) deriva da uno “spin-off” della Motorola dopo aver acquisito da quest’ultima, dal 2004, il settore dei semiconduttori. I progettisti di sistemi embedded utilizzano compilatori, assembler e debugger per un corretto sviluppo. In generale, programmi più specifici ne costituiscono anche il principale fattore di utilizzo: Un In-Circuit-Emulator (ICE) per il debug del codice; Utility …

Nano 33 BLE Sense: la scheda Arduino nata per l’AI

Arduino non ha certo bisogno di presentazioni: si tratta della piattaforma di prototipazione rapida maggiormente diffusa e apprezzata dai makers. A distanza di alcuni anni dalla sua prima comparsa, Arduino si rinnova ulteriormente, offrendo con la Nano 33 BLE Sense una scheda compatta ma potente, in grado di supportare applicazioni di Intelligenza Artificiale come il Machine Learning. Introduzione Arduino non finisce mai di stupire. Affacciatasi sul mercato alcuni anni fa, la piattaforma di prototipazione rapida per eccellenza ha saputo imporsi, a livello mondiale, in virtù di un approccio orientato all’applicazione finale, semplificando i passi intermedi relativi allo sviluppo del …

NanoPi Neo Air: la scheda compatta per l’IoT

La board NanoPi Neo Air, logica evoluzione del modello NanoPi Neo a cui sono state aggiunte le funzionalità WiFi e Bluetooth BLE, è una scheda basata sul chipset Allwinner H3, un quad core ARM A7 a 1.2 GHz molto performante. Equipaggiata con 512 MB di memoria RAM DDR3 e 8 GB di memoria eMMC, la scheda è compatibile a livello di GPIO con il Raspberry Pi, supporta il sistema operativo Linux e può essere programmata con diversi linguaggi, tra cui C, Python e la libreria WiringNP. Introduzione In questo articolo torniamo ad occuparci della scheda NanoPi Neo, caratterizzata da …

Sviluppare con WINDOWS EMBEDDED

Windows Embedded non è solo un sistema operativo, ma rappresenta piuttosto una famiglia di sistemi operativi, in grado di offrire allo sviluppatore degli strumenti e delle tecnologie che possono integrare le potenzialità e le caratteristiche di Windows su dispositivi di vario tipo. Windows Embedded comprende una suite completa di sistemi operativi e di strumenti che aiutano i produttori di dispositivi embedded a ridurre significativamente il time to market delle proprie applicazioni ed a migliorare le prestazioni dei dispositivi, soprattutto in termini di connettività. L’impegno di Microsoft nel mondo dei sistemi embedded risale al 1996, quando venne rilasciata la versione capostipite …

I2C-Debug: come effettuare debug sul protocollo I2C in modo semplice!

Il protocollo I2C viene largamente utilizzato per differenti periferiche embedded. Il vero problema è che non è sempre facile effettuare debug: il protocollo I2C non è propriamente un grande amico dei computer tradizionali e può risultare difficoltoso. I2CDebug è un progetto realizzato per ovviare a questo problema: si tratta di un progetto che permette di effettuare debug parallelo su numerose periferiche in tempo reale!  

Crittografia “LightWeight” per i sistemi embedded: quali tecniche usare?

Sappiamo che i sistemi embedded non brillano per potere computazionale e memoria, al contrario sono molto limitati. In certe situazioni tuttavia, non possiamo fare a meno di rendere sicure quanto più possibile le nostre comunicazioni. Pur avendo questi limiti strutturali, esistono differenti tecniche per rendere sicure le comunicazioni all'interno dei sistemi embedded: dobbiamo fare uso di stratagemmi e tecniche dal "peso leggero", affinché non impattino troppo sulle prestazioni e i consumi della nostra piattaforma. La crittografia "Lightweight" racchiude un insieme di tecniche atte a preservare le prestazioni dei sistemi embedded cercando di integrare al meglio un sistema di crittografia …

Debugging avanzato Linux Embedded

Soluzioni per il debug di sistemi Linux multicore e Android. L’esigenza di adottare architetture di CPU multicore nasce dal tentativo di risolvere i problemi di consumo energetico e conseguente dissipazione di calore che si presentano quando si aumenta la frequenza di lavoro di una CPU a singolo core. Inoltre la tendenza tecnologica a ridurre la geometria di un chip aumenta sempre più i problemi di progetto, dovuti al manifestarsi di fenomeni parassiti (effetti capacitivi, correnti di dispersione, ecc...). Una prima risposta a questi problemi consiste nel definire nuove architetture di CPU, dotate per esempio di superpipeline oppure di tipo superscalare. Nel primo caso si riduce ogni stadio della pipeline in unità più piccole. Nel secondo caso …

Modulo RF 868 MHz TR-52B

Esaminiamo in dettaglio il TR-52, un modulo transceiver di IQRF basato su microcontrollore on board molto completo e dotato di tutto ciò che necessita allo sviluppatore. Estremamente versatile, si rende utile in numerose applicazioni e trova uno dei suoi punti di forza nel consumo davvero contenuto. Il modulo che stiamo per esaminare è una famiglia di transceiver dotata di microcontrollore on-board, un sistema operativo e alcune periferiche. Esso lavora alle frequenze operative di 868 Mhz e 916 Mhz per le quali non è richiesta alcuna licenza. È immediatamente pronto all’uso e non necessita di componenti aggiuntivi esterni per il funzionamento. In questo modo le realizzazioni possono essere sviluppate molto velocemente e contenute in spazi davvero esigui. Dispone inoltre di …

W600 – Wemos: La scheda da 2$ che offre MicroPython

Una scheda da 2cm di larghezza e 2cm di lunghezza che permette di eseguire MicroPython. Non solo: costa solo 2$ e permette di avere a disposizione differenti interfacce. Ho dimenticato di dirlo: mette a disposizione anche il Wi-Fi a 2.4Ghz. W600 è questa piccola scheda realizzata da Wemos e grazie a MicroPython, possiamo dare vita a progetti che vanno ben oltre il classico sistema basato su microcontrollore.    

Contest una scheda per tutti: i Vincitori

Ecco i Vincitori della scheda ESPertino nel contest "Una scheda per tutti". Ringraziamo i nostri lettori della partecipazione e vi diamo appuntamento al prossimo contest. Dopo aver analizzato i commenti e la partecipazione sul blog di Elettronica Open Source siamo pronti per decretare i Vincitori.  Elenco Vincitori: tattolilm 74 giulioelettronica 70 ZOPDAR 45 Alessandro 43 santelectronic 39 Giordana Francesca Brescia 32 Adriano Gandolfo 26 Maurizio 13 SuperG72 10 Doc77 10 Tony21 10 briand06 10 Iacopo Banchini 10 Lorenzo Neri 9 Michele Tiglio 9 nivaste 8 FAUSTO LUCANTONIO 8 Filippo Casella 8 Emanuele Bonanni 7 Alfredo.Centinaro 7 Stefano Lovati 6 …

Advanced debugging su MSP430

La famiglia MSP430 di Texas Instruments fa parte di una generazione di microcontrollori con prestazioni e caratteristiche molto elevate. In questo articolo affronteremo le tematiche riguardanti il debugging avanzato con tecnologia Enhanced Emulation Module, utilizzando una versione dell’ambiente di sviluppo Code Composer Studio. Durante la realizzazione di un progetto, più o meno complesso, gran parte del lavoro viene spesso garantito alla prova di funzionamento del circuito. Per la parte hardware solitamente si usano dei simulatori che verificano le varie componenti elettroniche, mentre il software viene gestito in maniera più semplice. Simulare il funzionamento di un listato non è complesso e la maggior parte dei tools di sviluppo mette a disposizione opportune componenti per la verifica del lavoro …

Code Warrior

Il potente ambiente di sviluppo proposto per applicazioni embedded, non mancherà di stupirvi per la sua grande capacità di adattamento alle dimensioni del progetto. Code Warrior è un ambiente di sviluppo integrato, utilizzato dagli utenti per sviluppare applicazioni con microprocessori e DSC. L’ambiente è strutturato in modo da risultare multi target (vari tipi di microprocessore supportati), multi language (vari tipi di linguaggi di programmazione) e multi host (piattaforma Windows/Linux supportate). Inoltre, Code Warrior consente lo sviluppo di applicazioni per Playstation, Nintendo, Sony e telefonia mobile. L’ambiente di sviluppo è composto dai moduli che seguono. Project Manager Consente la gestione delle risorse di livello alto nell’ambito del progetto, organizza in gruppi i vari file del programma, gestisce le …

Send this to a friend