La Cina investe in auto ecologiche

vehiclesdriv.jpg

La Cina prevede di investire oltre 100 miliardi di yuan (14,8 miliardi di dollari) nei prossimi dieci anni per promuovere lo sviluppo di veicoli a risparmio energetico, così come annunciato dai media e dalle autorità statali.

La Shanghai Securities News infatti, annuncia che il ministero dell’industria sta lavorando per realizzare questo investimento nel breve periodo e che il Paese punta a diventare primo mercato al mondo per le automobili verdi con un fatturato annuo e una produzione di oltre 15 milioni di unità.

Di tutte le sovvenzioni fornite a questo scopo, 50 miliardi di yuan saranno utilizzati per sostenere lo sviluppo di efficienza energetica e le tecnologie di energia alternativa. Il progetto per il piano sarà probabilmente sottoposto al Consiglio di Stato, o cabinet per l’approvazione entro la fine del mese, dimostrando la volontà di contribuire in maniera concreta allo sviluppo e alla diffusione delle energie alternative e al ridimensionamento dei consumi.
Il giugno scorso è stato annunciato che la Cina intende sovvenzionare l’acquisto di veicoli a energia alternativa in cinque città tra cui Shanghai a titolo di prova, dimostrando lo sforzo per ridurre le emissioni, risparmiare energia e stimolare lo sviluppo della tecnologia verde e alternativa all’interno del paese. Le autorità locali hanno anche fatto menzione di piani in via di sviluppo che prevedono di offrire sovvenzioni di 3.000 yuan ai privati per gli acquisti di autovetture che hanno motori che consumano 1,6 al litro o anche più piccoli, in modo da consumare il 20 per cento in meno di carburante rispetto agli standard attuali. (da Physorg)

One Response

  1. 3nca 8 settembre 2010

Leave a Reply