Robotica & Droni:

è la categoria dove si trovano articoli di ingegneria robotica ma anche semplici guide su come realizzare un robot. L’elettronica applicata alla meccanica, quindi robotica educative e robotica industriale. Potrete inoltre leggere articoli anche sui droni radiocomandati. Dai più semplici per hobbisti, ai droni per riprese aeree ed a quelli professionali.

Droni: cosa succederà con l’arrivo del BVLOS?

Se ne parla già da tempo, ma non sembrava che questo evento fosse poi così imminente: l’arrivo del BVLOS (Beyond Visual Line Of Sight) è ormai realtà e con esso si prevedono grandi novità in vari settori. Grazie a questo piccolo, grande strumento sarà infatti possibile andare oltre i limiti visivi che hanno confinato il viaggio dei droni nello spazio. A dimostrarlo è il fatto che l’arrivo del BVLOS ha già suscitato l’interesse di un numero sempre più crescente di professionisti geo-spaziali per quello che concerne le sue possibili applicazioni, rendendo l’argomento come uno dei più discussi in tutto …

Roamer, il piccolo robot che si ricarica da solo

Il piccolo robot Roamer è un'intelligente dimostrazione di come, anche solo con l'utilizzo di materiali e componenti semplici e facilmente reperibili a basso costo, si possano implementare soluzioni per creare robot che non rimangono mai senza energia. Roamer è un piccolo robot mobile in grado di ricaricarsi da solo.  I piccoli robot stimolano la creatività di makers, studenti e appassionati di elettronica Per tutti gli appassionati di robotica ed elettronica e, in particolare, per i makers, i piccoli robot mobili sono molto divertenti e da sempre appassionano persone appartenenti ad ogni fascia di età. Ma non sono soltanto uno …

Droni AUV: cosa sono e quali saranno gli sviluppi nei prossimi anni?

Quando si parla di droni ci si riferisce, per antonomasia, a quei dispositivi utilizzati per uso aereo. Declinati agli usi più disparati in volo, rappresentano i prodotti di punta della tecnologia dell’ultimo secolo. Tuttavia, spesso non si pensa ai droni sottomarini: i droni AUV si stanno ritagliando un grande spazio nel settore della perlustrazione marina. I droni stanno affrontando le sfide più ardue, in generale, ma navigare nel fondo degli abissi davvero sembra un’esperienza fantascientifica. Droni AUV: perché tanto interesse da parte del mercato? Dal controllo del territorio all'aspirazione dei rifiuti oceanici, dalla movimentazione di oggetti al monitoraggio sottomarino: i …

Firmware 2.0 #16 – Artificial Intelligence/Robotics

Cari lettori, E' TEMPO DI GRANDI NOVITA' in Elettronica Open Source.  Ora Elettronica Open Source diventa ANCORA PIU' SMART E DIGITALE! A partire da questo numero, infatti, potrete leggere Firmware 2.0, la rivista tecnica digitale più letta in Italia, in versione sfogliabile online comodamente dal vostro dispositivo, tablet, computer o smartphone. Potrete quindi sfogliare e leggere la rivista proprio come un ebook, fruibile quando e dove preferite, in ufficio, a casa o in spiaggia sotto l'ombrellone se siete ancora in vacanza. Ogni mese avrete tutta l’elettronica a portata di click, con progetti, focus e approfondimenti sul mondo dell’elettronica embedded, …

Middleware robotici: quali sono e perché usarli

I robot autonomi sono sistemi complessi che richiedono l'interazione tra numerosi componenti eterogenei (software e hardware). I middleware robotici nascono come risposta all'aumento della complessità delle applicazioni robotiche e della vasta gamma di hardware. Sono progettati per promuovere l'integrazione di nuove tecnologie, semplificare la progettazione del software nascondendo la complessità della comunicazione di basso livello e l'eterogeneità dei sensori, migliorare la qualità del software, nonchè per ridurre i costi massimizzando la produzione. Questo articolo presenta una panoramica dei middleware robotici più utilizzati descrivendone le caratteristiche che motivano la scelta dell'uno rispetto all'altro. L'attenzione passa poi al Robot Operating System …

PRAM, il tuo Primo Robot Autonomo Mobile – Parte 1

La maggior parte della nostra percezione del robot è basata su film Hollywoodiani come i famosi robot 3CPO e R2D2 di Star Wars fino al simpatico robot mangiatore di rifiuti di nome WALL-E, dell’omonimo cartone animato; queste macchine sono un esempio di ciò che tutti noi pensiamo dovrebbe essere il robot. Anche se il robot che costruiremo qui è ancora lontano dalle tecnologie mostrate in quei film, almeno ci consentirà di introdurci al mondo della robotica. Con questo articolo inizia una serie di articoli/tutorial che ci introdurrà passo-passo nel mondo della robotica. Cominceremo realizzando PRAM, il Primo Robot Autonomo …

Servomotori: che cosa sono e come funzionano

Che cosa sono e come funzionano i servomotori? Come mai sono così famosi? Non c'è nessun segreto, solo tanta genialità di cui ho il piacere di parlarti in questo articolo! Servomotori: ti stai chiedendo cosa sono quei piccoli involucri di plastica con sopra una sottospecie di elica? Stai cercando di capire per quale motivo sono così famosi? Oppure sai già tutto e ti stai chiedendo come funzionano per dare vita al tuo robot? Andiamo con ordine assieme in questo articolo dove ti risponderò a tutto questo. Ma prima di cominciare, permettimi di presentarmi: sono Lorenzo Neri: chief education officer …

Pianificazione ottima per un robot E-Puck con feedback visivo

Il problema della pianificazione del percorso per robot mobili è sempre stato oggetto di ricerca, sin dalle prime applicazioni della robotica. Oggi, con l'avvento dell'Industria 4.0, le ricerche si concentrano su sistemi autonomi capaci di pianificare in pochi istanti i percorsi per sistemi multi-robot utilizzando come unici feedback quello visuale, proveniente da sistemi di camere, e quello di bordo, attraverso la sensoristica del robot. L'articolo presenta il problema in scala ridotta affrontando il problema di pianificazione di percorso per un robot E-Puck, utilizzando come feedback visivo le immagini provenienti da una webcam e sintetizzando il problema di pianificazione attraverso …

Lidar allo stato solido: come la tecnologia laser cambierà il mondo dei rilievi, sia da terra che da drone

La tecnologia Lidar (acronimo di Light Detection and Ranging) è una delle metodologie oggi fondamentali per il telerilevamento della Terra. Si tratta di uno strumento di altissima precisione in grado di acquisire dati geo-referenziati ad alta densità, da remoto, utilizzando la luce sotto forma di un laser pulsato per misurare le distanze, da pochi metri di distanza dal lidar stesso fino a centinaia di metri di distanza. L'evoluzione di Lidar: le ragioni del suo successo Anche più popolarmente noto come Laser-Radar, il Lidar utilizza i laser come materiali di trasmissione, esattamente come i radar. Entrambi i sistemi condividono, infatti, gli …

Come digitalizzare e riprodurre matematicamente i movimenti di un uomo che corre

Il mondo è regolato da formule matematiche che ne descrivono tutti gli eventi che si verificano su di esso. Anche la corsa di un uomo può essere rappresentata mediante formule matematiche. L'articolo mostra come, in maniera semplice, possano essere tradotti in numeri tutti i movimenti che compie un corridore per correre. Le possibili applicazioni di tali tecniche sono infinite: si passa dalla robotica alle simulazioni, dalla creazione di un modello matematico alla preparazione di prototipi 3D. In ogni caso, la matematica è sempre presente, a far da padrona su tutto. Introduzione Da quando utilizzo i software di regressione lineare …

Droni e normativa: chi può pilotare un drone, cosa si può e cosa non si può fare

Uno dei principali crucci per gli appassionati di droni e, ancora di più, per chi dei droni ne fa la propria professione, totalmente o parzialmente, è di certo la normativa ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile) che ne regolamenta l'utilizzo. Questo regolamento delineato dall'Ente è, peraltro, in fieri, ovvero soggetto a mutamenti talvolta anche significativi di anno in anno, il che porta ogni pilota a tenersi in costante aggiornamento. In questo articolo analizzeremo nel dettaglio cosa si può davvero fare e cosa non si può fare con i droni secondo le disposizioni e modifiche di ENAC al regolamento, scopriremo chi …

Computer Vision 1.02 – Canny Edge Detection

Cosa significa “riconoscere un oggetto”? Intuitivamente, significa separarlo da tutto il resto, significa poter dire “questa è una mela” e “questo è un tavolo”. Significa riconoscere il punto in cui finisce la mela e in cui inizia il tavolo. E se prendessimo una foto di una mela su un tavolo, cosa ci sarebbe sull’immagine a separare i due? Ciò che comunemente chiamiamo “bordo” o edge, nell’inglese che tanto la fa da padrone in questo campo. Per riconoscere un oggetto, è fondamentale essere in grado di distinguere i suoi bordi. Per un uomo è in genere piuttosto semplice, per una …

Computer Vision 1.01 – Filtraggi

I robot sono tra noi e questa è la realtà già da un pò di tempo a questa parte. Tuttavia, per chi è cresciuto con Terminator, i robot che sono tra noi sono un pò deludenti. A parte per il non essere alti e palestrati, non si muovono molto bene e non sono neanche particolarmente svegli. Ma perché? Del resto, vengono equipaggiati con CPU allo stato dell’arte e possono essere dotati di tutti i migliori sensori in circolazione. Tutto verissimo, ma vedere in Full-HD non significa riuscire anche a capire che cosa si sta guardando. Mettiamo dentro una rete …

[DIY] Come aggiungere una webcam e il controllo remoto al vostro robot

Gli appassionati di robotica sanno quanto sia importante aggiungere una funzionalità particolare quale una webcam a un piccolo robot o auto radiocomandata, con la possibilità di visualizzare il video remotamente, su uno smartphone o su un tablet. Non meno importante e utile è la possibilità di controllare i movimenti del robot tramite un dispositivo mobile dotato di un’opportuna applicazione Android. In questo articolo presenteremo due progetti DIY (Do-It-Yourself) che vi mostreranno, passo per passo, come raggiungere questi due avvincenti traguardi. Prima parte: controllo remoto del robot In questo progetto vedremo come sia possibile controllare remotamente un robot o un …

Progettare un robot pick and place in MATLAB/Simulink

L'articolo affronta lo sviluppo di un’applicazione "pick and place" per un robot manipolatore in ambiente MATLAB/Simulink, uno dei  problemi classici nella smart manufacturing. L'articolo mostra come rilevare e riconoscere un oggetto attraverso una fotocamera RGB-D, eseguire calcoli di cinematica diretta ed inversa, e generare la traiettoria di un braccio manipolatore in presenza di ostacoli lungo il percorso. L'intero scenario è modellato e simulato in MATLAB/Simulink ed attraverso un ambiente di simulazione esterno 3D, Gazebo. L'Optimization Toolbox della MathWorks è impiegato per sintetizzare la traiettoria ottima minimizzando un fissato funzionale di costo, mentre il rilevamento e la classificazione di oggetti è ottenuta impiegando tecniche di machine …

L’Intelligenza Artificiale e i Robot

È indubbio il forte, ma nel contempo controverso, legame esistente tra Intelligenza Artificiale (IA) e robotica. Infatti, possiamo dire di essere tutti concordi nell’affermare che un robot è in grado di eseguire un ottimo lavoro in base a precise direttive (algoritmi) impartite dall’uomo, ma certamente non possiamo affermare che un robot può essere anche intelligente. L’ultima frontiera dell’IA è la creazione del processo di formazione del pensiero umano, ovvero, una sorta di uomo-macchina dotato di abilità intellettive dell’essere umano, inclusa l’abilità di imparare qualsiasi cosa, l’abilità a ragionare, l’abilità ad usare il linguaggio, e questa è sicuramente una grande …

Realizzazione di un patrolling robot con Arduino

In questo articolo è presentato il modello e l'algoritmo di controllo sviluppato per la guida di un robot mobile capace di seguire una parete (wall follower), principio utilizzato poi per realizzare un robot pattugliatore. Arduino, in particolare la versione Mega 2560, è stato scelto come unità di controllo. L'algoritmo, attraverso una coppia di sensori ad ultrasuoni HC-SR04, scandaglia l'ambiente acquisendo misure di distanza, regolando così la sua traiettoria seguendo la linea della parete. Il robot è anche in grado di rilevare la presenza di eventuali ostacoli, grazie ad un sensore frontale (sempre ad ultrasuoni), così da variare il percorso per evitare eventuali collisioni. Il sistema di controllo è progettato per garantire l'asintotica stabilità del …

I robot sudano: sistemi di raffreddamento innovativi per robot

Nel mondo dell'elettronica esistono differenti sistemi di dissipazione: attivi, passivi, a liquido. Eppure, a seguito di alcune ricerche, ne esisterebbe uno che prende spunto dalla natura di noi esseri umani. Ebbene sì, per alcuni robot, specialmente quelli flessibili, è possibile realizzare un sistema di sudorazione vero e proprio per permettere un'autoregolazione della temperatura. https://robotics.sciencemag.org/content/5/38/eaaz3918

Robotica soft: come i robot ispirati dalla natura possono aiutarci

Siamo abituati in generale a vedere i robot come figure molto meccaniche e non di certo flessibili in termini di movimenti. Spesso risultano abbastanza "scattosi" e ben lontani dall'avere articolazioni come le nostre. Eppure, esiste un particolare tipo di robotica dove tutto questo è decisamente diverso. Sto parlando della robotica soft, quella che prende ispirazione dalla natura. Ma cosa mai ce ne faremo di un robot-polpo? Scoprilo in questo video!

All’alba di un nuovo giorno!

Grandi cambiamenti in Elettronica Open Source, un nuovo progetto e tanto entusiasmo! Tutto cambia e tutto si trasforma, è la legge della natura ed al tempo stesso condizione necessaria per innovare e rinnovarsi. Dopo anni di esperienza, mesi di sperimentazione e giornate intere di costruzione e ri-costruzione, siamo pronti a passare ad un livello successivo. Abbiamo rinnovato la rivista Firmware, realizzando un nuovo progetto denominato Firmware 2.0. Una rivista di Elettronica Embedded e Semiconduttori che include anche una parte dedicata ai Maker, la maker zone appunto. Quindi avete inglobato EOS-Book in Firmware? Si, da un certo punto di vista …

Il Robot R2D2 con Arduino e OpenScad

Non è la prima volta che si parla di OpenScad. Ormai sull'argomento è stato scritto abbastanza da sapere che senza troppe difficoltà è possibile realizzare modelli 3D semplici e facilmente modificabili. Tuttavia oggi si farà un passo in avanti, verso un progetto sicuramente più ambizioso. La stampa 3D possiede tutte le caratteristiche per adattarsi perfettamente ai prototipi di svariati progetti. In questo articolo verrà descritto passo passo come utilizzare OpenSCAD insieme ad Arduino per realizzare uno dei più famosi robot nella storia del cinema: R2D2. Se ne analizzerà il design, il codice e i collegamenti tra scheda e componenti. …

Il progetto DREAM 2020 e l’utilizzo dei robot nel trattamento dell’autismo

I rapidi sviluppi tecnologici degli ultimi anni, in particolar modo nel campo della robotica, hanno portato a innovazioni terapeutiche  importanti nella cura dei pazienti affetti da disturbi dello spettro autistico (DSA). Il progredire della ricerca ha permesso di realizzare dei dispositivi in grado di sostituire o affiancare il terapeuta umano in molti dei compiti finalizzati a migliorare le competenze sociali e individuali delle persone autistiche. Tuttavia, nonostante l’utilizzo di robot nel trattamento dei bambini con DSA abbia suscitato l’interesse dei media nel corso degli ultimi dieci anni, quest’area di ricerca si trova ancora in fase embrionale e saranno necessari …

Come scegliere il motore e le eliche migliori per il tuo drone

Le performance del tuo drone dipendono molto (possiamo dire quasi al 100%) dalle sue componenti e materiali che lo costituiscono. Due elementi importantissimi che agiscono sulle prestazioni del drone, sulla sua stabilità, velocità, efficienza e durata della batteria, sono le eliche e i motori. Queste due componenti sono strettamente legate tra loro, e vanno scelte prima di tutto tenendo a mente il tipo di utilizzo e ambito applicativo del velivolo che vuoi acquistare/progettare/costruire. In questo articolo ti indicheremo quali sono gli elementi da tenere in considerazione al momento della scelta delle eliche e del motore del tuo drone.  Introduzione Non …

La trasformazione digitale della logistica: robot, droni e trasporti autonomi

In un precedente articolo abbiamo cominciato il racconto di come le nuove tecnologie trasformeranno il settore della logistica. In quel resoconto avevamo affrontato l'impatto sul settore delle tecnologie IoT e Blockchain. In questo articolo continueremo il viaggio nella trasformazione digitale della logistica concentrando lo sguardo sulle altre tecnologie impattanti come i droni, la robotica, i trasporti autonomi etc. Introduzione Nonostante una manciata di incidenti che coinvolgono le auto a guida autonoma, la tecnologia dei veicoli autonomi continua ad avanzare rapidamente. Entro il 2026, potrebbero essere più di 50 milioni i veicoli autonomi su strada. La domanda su quando la …

La tecnologia dei Robotic Systems per la fabbrica intelligente e l’ingegneria biomedica

I robot sono macchine complesse che svolgono attività, riproducendo fedelmente le azioni e i comportamenti umani, sia a livello fisico che decisionale. Gli ambiti di applicazione della robotica sono molteplici e diversificati, e spaziano dalle applicazioni in ambienti caratterizzati da condizioni gravose, quali possono essere quelle del settore nucleare, militare, spaziale e sottomarino, fino all’ambito medico e biomedico, domestico e industriale. PERCHE’ LA ROBOTICA? Lo studio e la progettazione dei robot è finalizzato a creare macchine efficienti multifunzionali che possano svolgere attività umane, sia a livello fisico che decisionale, grazie alla capacità di elaborazione delle informazioni sullo stato del …

Send this to a friend