Test & Measurements:

La strumentazione elettronica è il focus di questa categoria. Troverete applicazioni su test e misure ed anche presentazione di prodotti per arricchire il vostro laboratorio elettronico. Articoli tecnici su oscilloscopi digitali, alimentatori da banco, frequenzimetri, generatori di funzioni, multimetri portatili e da laboratorio, analizzatori di spettro ed altri tipi di strumenti necessari per la progettazione elettronica e lo sviluppo di prodotti in vari settori.

Le classi di precisione

Gli strumenti di misura non sono tutti uguali tra loro. Uno dei parametri che li differenzia e la loro precisione che ne determina, ovviamente, anche il costo. Facciamo una panoramica dell'argomento evidenziando gli aspetti più importanti. Introduzione Per misurare i parametri elettrici ed elettronici di un circuito o di un componente elettronico si utilizzano gli strumenti di misura (tester, voltmetri, capacimetri, induttanzimetri, amperometri, ohmmetri, ecc). Quando si effettua una misura di un circuito elettrico o elettronico con uno strumento di misura, al momento del suo collegamento si modificano le sue caratteristiche globali in quanto esso costituisce, a tutti gli …

Progettazione della strumentazione: sfide e soluzioni

La strumentazione consente agli ingegneri di vedere e capire cosa sta accadendo su differenti processi elettronici e meccanici o sistemi. Questi dispositivi ottengono, analizzano e mostrano dati, permettendo agli ingegneri di monitorare e controllare macchinari e realizzare tutte le correzioni necessarie. Durante le prove e la prototipizzazione, gli strumenti consentono miglioramenti dei circuiti così che nuovi e migliori progetti possano essere creati. Strumenti dalle capacità elevate con ampia funzionalità ed utilizzabilità sono necessari per incontrare le sfide di progettazione presentate da una varietà di applicazioni. Introduzione Mercati differenti prevedono caratteristiche diverse per uno strumento: il mercato militare è guidato …

Una panoramica sulle misure ottiche

L'industria del LED sta rapidamente crescendo e questo porta naturalmente alla necessità di effettuare misure affidabili che spesso costituiscono la base per un confronto equo tra i dispositivi di diversi produttori. Di conseguenza, esiste una spinta a livello industriale per gli standard che garantiscono misure accurate e ripetibili delle proprietà ottiche per i dispositivi LED classici e quelli a stato solido (SSL). Al seguente link un interessante articolo dal titolo "Risparmio energetico: il ruolo chiave dell’illuminazione a stato solido" Introduzione La relazione CIE 127: 2007 della Commissione Internazionale sull'illuminazione copre le linee guida su come le grandezze fotometriche, radiometriche …

Hardware e logica per la gestione del bus VME

La struttura hardware, la logica dei segnali e il funzionamento base del più comune bus industriale: il bus VME (Standard IEEE 1014-1987). Un crate VME standard può essere rappresentato dalla figura 1 dove vengono visualizzate le principali unità. L’altezza di un bus VME è espresso in “U”: 1 U = 43.60 mm. La lunghezza, invece, è espressa in mm. Lo spessore, infine, è espresso in “T” o “HP”: 1 HP = 5.08 mm. Possibili misure del bus VME sono: 3U * 160 mm (Size A) 6U * 160 mm (Size B) 6U * 340 mm (Size C) 9U * 340 mm (Size …

Tracciatore di tensioni per oscilloscopio

Supponiamo di voler misurare la tensione, lentamente variabile, proveniente da un sensore, oppure di dover tracciare la curva di scarica di una batteria. Dobbiamo necessariamente annotarci le misure eseguite manualmente a intervalli di tempo regolari con un multimetro, oppure esiste una soluzione alternativa più efficiente? La risposta a questa domanda è affermativa. Come vedremo nell'articolo, esiste infatti un modo molto più elegante e meno noioso, basato sull'utilizzo di Arduino, di alcuni componenti al contorno, e di un comune oscilloscopio. Introduzione Il progetto proposto in questo articolo nasce da due domande poste dall'autore dello stesso [3]: "questa batteria è ancora …

Quanto è importante la calibrazione della strumentazione?

La strumentazione scientifica medica è un'area in cui tutti si aspettano precisione e sicurezza. Come i produttori possono fornire apparecchiature "perfette" ad un prezzo ragionevole? In una sola parola, calibrazione. La calibrazione è un confronto delle prestazioni dell'apparecchio con uno standard di precisione noto e una relativa correzione al fine di ridurre al minimo gli errori. Introduzione Le tecniche di calibrazione riducono le tolleranze nelle apparecchiature imperfette pur mantenendo una certa convenienza economica. Tutte le componenti sia meccaniche che elettroniche hanno tolleranze di fabbricazione.  Quando i componenti vengono assemblati in un sistema, le singole tolleranze si sommeranno per crearne …

Test di Signal Integrity su backplane multilayer: un approccio automatizzato mediante l’uso di VNA low-cost

Le tradizionali misure di Signal Integrity su backplane si basano sulla rilevazione della risposta TDT (time-domain transmission) o TDR (time-domain reflectometry) dal dispositivo sotto analisi, con l’obiettivo di estrarre informazioni utili da esso. Tuttavia, un backplane multilivello può arrivare a contenere migliaia di tracce, pertanto il processo di test deve necessariamente essere automatizzato. Introduzione L’automatizzazione richiede il collegamento, a monte della misura, di uno specifico modulo di adattamento al sistema di test, uno per ogni tipo di scheda. Le schede multilivello con connessioni multiple introducono però degradazioni di pulse e risetime nel processo di misurazione. Tuttavia, utilizzando un VNA …

L’analizzatore di reti vettoriale VNA nel design RF

L'analizzatore di reti vettoriale, VNA, è uno strumento che consente la caratterizzazione di dispositivi a microonde misurando i parametri di scattering S in modulo e fase, e analizzando quindi le proprietà dei segnali in termini di riflessione e trasmissione. Le informazioni fornite dall’analizzatore VNA vengono utilizzate per garantire una corretta progettazione RF al fine di fornire le migliori prestazioni. Introduzione Il Vector Network Analyzer, VNA, è una forma di analizzatore di rete ampiamente usato per le applicazioni di progettazione RF.  E’ uno strumento essenziale per i progettisti conosciuto talvolta anche come 'misuratore di fase e guadagno', in considerazione del …

SanDisk e le soluzioni di storage Flash – Intervista a Martin Booth Marketing Director @ Western Digital/SanDisk

L'archiviazione dati cresce esponenzialmente in diversi campi applicativi, dal settore industriale passando per quello automotive. SanDisk/Western Digital offre una serie di soluzioni per tutti gli ambienti operativi che si distinguono per capacità, efficienza e sicurezza nel trattamento dati. Le soluzioni di storage rappresentano una combinazione di tecnologia hardware e software che costituiscono la base per l'elaborazione visiva del mondo reale, la mappatura di sistemi e tutta una serie di operazioni di analisi che coinvolgono molti mercati. L'avvento dell'IoT e IIoT, così come nuove soluzioni in campo automotive a cominciare dai sistemi a guida autonoma, necessitano di dispositivi di storage …

La strumentazione modulare nei sistemi di test

PXI / PXIe e AXIe rappresentano i più recenti formati di strumentazione modulare, capaci di ottime prestazioni combinando la flessibilità di progettazione e le funzioni di test attraverso i moduli ad incastro all’interno di uno chassis. Per ottenere il massimo da uno strumento PXIe o AXIe, è necessario comprendere gli strati tra il software applicativo di test e l'hardware. In questo articolo faremo una panoramica generale sulla strumentazione modulare e il relativo mercato.   Introduzione La crescente complessità dei dispositivi elettronici, combinata con la pressione sui costi e tempi, sta mettendo a dura prova gli ingegneri nel riconsiderare le loro …

Auto a guida autonoma: cresce la domanda per lo storage

Le auto a guida autonoma non sono destinate a rimanere confinate nei reparti di ricerca e sviluppo delle principali aziende del settore: diventeranno presto una realtà. I più recenti modelli di autovetture usciti sul mercato, sono infatti equipaggiati con numerosi sistemi per l'assistenza alla guida (ADAS), e le tecnologie per l’interconnessione tra i veicoli sono già dietro l’angolo. Tutte queste funzionalità richiedono un’elevata capacità di elaborazione in tempo reale, che dovrà essere accompagnata da dispositivi per lo storage adatti a supportarle. Scopriamo in questo articolo come le soluzioni SanDisk per il settore automotive possono soddisfare queste esigenze Introduzione I …

SanDisk SD: la soluzione di archiviazione per il settore automotive

Il settore automotive, al pari di quello industriale e consumer, è destinato a vivere profondi e radicali cambiamenti, legati all’introduzione di nuove tecnologie quali la connessione veicolo-veicolo, i sistemi ADAS per la guida assistita, e la guida autonoma. Le schede di memoria SD proposte da SanDisk rappresentano la soluzione ideale per soddisfare le esigenze di archiviazione in contesti difficili e impegnativi come quello dell’automotive. Avere a disposizione una memoria non-volatile rimovibile affidabile e di qualità elevata permette di migliorare la ricchezza di tali contenuti e di aumentare le opzioni di configurazione del veicolo. Introduzione Grazie all’utilizzo della tecnologia NAND …

Firmware 137 Speciale Medical

È uscito il nuovo numero di Firmware di giugno! Il focus di questo mese è dedicato al Medical, ecco alcuni articoli: l'impatto delle tecnologie indossabili sulla moderna assistenza sanitaria, tecniche di progettazione per dispositivi medicali indossabili, test e sviluppo di applicazioni medicali e molto altro! Buona lettura! La copertina di Firmware n. 137 Il sommario di Firmware n. 137   Le soluzioni di timing nei sistemi digitali Corso Embedded ARM: sistemi operativi real time La progettazione PCB: intervista a Wojciech Giergusiewicz - Manager DesignSpark PCB @ RS Components L'impatto delle tecnologie medicali indossabili sulla moderna assistenza sanitaria Tecniche di …

Glucometro: fondamenti di progettazione

Il glucometro, utilizzato per misurare la concentrazione di glucosio nel sangue, è uno strumento diagnostico molto importante soprattutto per i pazienti affetti da diabete mielito. In questo articolo vedremo i principi che stanno alla base del suo funzionamento, e alcune note utili per la sua progettazione. L’articolo si rivolge quindi agli ingegneri specializzati in biomedicina, e a chiunque sia interessato ad apprendere la tecnologia che sta dietro questo strumento di rilevante importanza medica Il glucosio e la sua regolazione Il glucosio (formula chimica C6H12O6) è un carboidrato la cui principale funzione è quella di agire come fonte di energia …

Test e sviluppo di applicazioni medicali: le sfide da affrontare

La domanda dei servizi legati alla salute e alla medicina in generale è in continua crescita su scala mondiale. In questo scenario, la tecnologia mantiene un ruolo di primaria importanza, supportando la realizzazione e l’introduzione di soluzioni sempre più avanzate. Le attuali e future applicazioni wireless, le tecnologie digitali, la necessità di alimentare alcuni dispositivi solo con batterie, nonché l’ottemperanza di severi standard di sicurezza, rappresentano delle sfide per il test e lo sviluppo di queste applicazioni Introduzione Nel settore delle applicazioni medicali, come nella maggior parte dei campi in cui le tecnologie elettroniche hanno assunto un ruolo primario, …

S€M: lo smart monitor per i consumi energetici

Il numero di misuratori intelligenti installati nelle abitazioni è in continuo aumento. Come i normali misuratori, che consentono di eseguire la lettura locale e remota del consumo di gas ed elettricità, anche S€M (e la sua versione statunitense $EM) è in grado di monitorare i consumi energetici, rendendo disponibili all’utente i dati istantanei e storici della misura. Introduzione E’ sicuramente molto utile poter disporre in ogni momento delle informazioni relative al consumo energetico (sia istantaneo che cumulativo). Inoltre, se si dispone di un impianto a pannelli solari, si può anche determinare la potenza immessa dallo stesso nella rete. Se …

Firmware 136 Speciale Test & Measurements

È uscito il nuovo numero di Firmware di maggio! Il focus di questo mese è dedicato a Test e Measurements, ecco alcuni articoli: prototipazione rapida IoT, architetture Vybrid, le soluzioni di storage più efficienti sul mercato, le misure di rumore e molto altro! Buona lettura! La copertina di Firmware n. 136 Il sommario di Firmware n. 136   I cristalli al quarzo nel design dei circuiti Corso Embedded ARM: una shell per il SAMD21 La sicurezza embedded nell’ambito dell’IoT: intervista a Christophe Tremlet, Executive Business Manager @ Maxim Integrated Le misure del Bit Error Rate di segnali ottici con modulazione …

L’archiviazione dati con le soluzioni SanDisk

Il mondo dei contenuti digitali cresce esponenzialmente ogni giorno. Dai dispositivi mobile passando per varie soluzioni industriali, SanDisk offre una serie di prodotti di storage che si adattano facilmente in tutti gli ambienti operativi. La flash NAND è l’elemento fondamentale per arricchire i contenuti dei dispositivi mobile. I parametri fondamentali che li distinguono sono la capacità, l’efficienza e la sicurezza nel trattamento dati da immagazzinare. Introduzione Le soluzioni di storage non rappresentano una singola tecnologia ma bensì una sintesi di hardware, software e know-how di progettazione che possono essere implementati in diversi modi per migliorare le attività. La raccolta …

Le aspettative di mercato globale del settore Test&Measurements

Le varie analisi di mercato identificano il settore delle telecomunicazioni come uno dei principali fattori di crescita del mercato Test & Measurements (T&M). La crescente domanda di soluzioni mobile come smartphone e tablet e l'intensa concorrenza tra i fornitori richiedono l'esigenza di apparecchiature di test avanzate per reti e dispositivi. Introduzione La parte principale di qualsiasi piano di sviluppo di un sistema è il test, la misura e l'analisi dei componenti critici e delle prestazioni complessive del prodotto. Queste funzioni importanti richiedono apparecchiature e software di prova affidabili ad alte prestazioni e a prezzi convenienti. Ogni elemento elettronico è …

Le soluzioni Memory Card per il settore industriale

Le schede di memoria SD e microSD offrono soluzioni di storage per varie applicazioni nel campo commerciale e industriale, dove si richiedono elevata affidabilità e una registrazione e accesso dati con elevata velocità di trasferimento, in una vasta gamma di esigenze operative. SanDisk sta sviluppando nuovi prodotti focalizzati per applicazioni connesse, includendo una serie di funzionalità smart per gestire in modo più efficiente l’archiviazione dati.    Introduzione La convergenza della connettività onnipresente e la capacità di calcolo stanno guidando una crescita esponenziale di dispositivi e sensori collegati, generando così incredibili volumi di dati e consentendo nuove applicazioni volte ad analizzarli …

Le soluzioni di storage per la gestione dati nei sistemi IoT

L'Internet delle cose (IoT) si sta espandendo ad un tasso di crescita molto importante.  La realtà di affrontare i requisiti di questa espansione diventa sempre più evidente con il passare dei giorni. Il cloud non è l’unico modo per l’archiviazione dei dati in totale sicurezza. I dispositivi embedded richiedono uno storage locale sia per la registrazione di dati sia per il supporto di analisi in tempo reale. In questo contesto, le soluzioni NAND flash integrate si apprestano a raccogliere le nuove sfide del mercato globale. Introduzione Una stima di circa 50 miliardi di dispositivi collegati entro il 2020, generando …

Le misure di rumore in bassa frequenza

Nel progetto di un dispositivo in cui sia indispensabile che i segnali ingresso-uscita non vengano corrotti da indesiderati disturbi elettrici che possiamo definire “rumore”, sia esterni che interni al dispositivo, è fondamentale rilevare e misurare l’entità di questo rumore. Il rumore è ovunque presente in ogni elemento circuitale di un dispositivo, come il rumore termico ad esempio in un resistore o nei transistor, nelle correnti di dispersione dei condensatori, negli elementi attivi di un VCO manifestandosi attraverso piccole fluttuazioni di frequenza definite come rumore di fase. Il rumore, inoltre, può addirittura crescere se si trova sommato al segnale di …

La misura del rumore di Fase con i Balun.

I clock differenziali e i dispositivi di temporizzazione vengono comunemente caratterizzati per il rumore di fase mediante i balun. Mentre sembrerebbe semplice utilizzarli, la funzione del balun è un processo abbastanza complicato che può inconsapevolmente introdurre artefatti nei risultati misurati. Introduzione Questo articolo descrive tali artefatti, discute perché appaiono e come eliminarli. Vengono fornite raccomandazioni per la selezione di un balun ed il suo utilizzo per caratterizzare con precisione i dispositivi relativamente al rumore di fase. I segnali dei clock differenziali sono largamente utilizzati in un vasto range di applicazioni estendendosi nelle comunicazioni dati, wireless, strumentazione e medicina. I …

L’importanza della strumentazione di testing in ambito IoT

La proliferazione delle tecnologie wireless in tutte le industrie e la necessità di sostenere il mondo IoT impone pesanti esigenze di strumentazione per il testing. Un mondo wireless interconnesso con innumerevoli sensori multifunzionali e dispositivi di elaborazione è già una realtà. Le tecnologie wireless consentono ai dispositivi Internet of Things (IoT) e Machine-to-Machine (M2M) di personalizzare i requisiti e i criteri di prestazione per ogni applicazione. A loro volta, i dispositivi basati su queste tecnologie wireless devono essere caratterizzati, verificati e controllati prima di raggiungere un utente finale. Questi livelli di test richiedono sistemi altamente flessibili e personalizzabili che …

Le misure del Bit Error Rate di segnali ottici con modulazione complessa.

Nei sistemi di comunicazione digitali è fondamentale la misura del BER (Bit Error Rate). Nelle radio-comunicazioni il BER viene caratterizzato in funzione del rapporto segnale-rumore (SNR), mentre nei sistemi di comunicazione a fibra ottica il BER viene misurato in funzione del rapporto segnale ottico-rumore (OSNR) o della potenza ottica ricevuta (ROP). Introduzione Nell'ambito delle comunicazioni ottiche, la tendenza è di incrementare l’efficienza spettrale degli impianti mirata alla riduzione dei costi; allo scopo, vengono proposti vari formati di modulazione dei segnali ottici, oltre alla modulazione OOK (on-off keying). In questi formati di modulazione sono compresi la differential (quadrature) phase shift …