Wireless RF:

In questa categoria sono presenti articoli tecnici di approfondimento sul mondo del wireless. Dai più famosi protocolli, come 4G LTE, Wi-Fi e Bluetooth BLE fino a LoRa ed alle comunicazioni RF con uno sguardo sempre attento al futuro, con approfondimenti sul 5G. Non mancano progetti di riferimento e tutorials.

HackRF One una guida pratica: dalla decodifica dei segnali al Penetration Testing – Seconda parte

Proseguiamo il nostro viaggio nell'universo dell'HackRF One. In questa seconda ed ultima parte dell’articolo, ci immergeremo in dettagli affascinanti e pratici, esplorando casi studio che evidenziano la potenza e la versatilità di questo dispositivo nella manipolazione dei segnali wireless. Nella seconda parte di questo approfondimento, ci concentreremo su tre ambiti chiave: Manipolazione GPS, Analisi RFID e Sniffing Bluetooth. La Manipolazione GPS ci porterà nel cuore delle vulnerabilità legate alla geo localizzazione, rivelando come l'HackRF One possa essere utilizzato per alterare i dati GPS e, di conseguenza, influenzare la precisione e l'affidabilità dei dispositivi di navigazione satellitare. Successivamente, ci addentreremo …

HackRF One una guida pratica: dalla decodifica dei segnali al Penetration Testing – Prima parte

Risalente al 2014, l'HackRF One è un dispositivo innovativo nel panorama della sicurezza informatica e delle radiofrequenze. Questo dispositivo open-source ha trasformato radicalmente l'approccio al penetration testing e all'hacking, offrendo un'opzione potente e accessibile. Operante su un'ampia gamma di frequenze, da 1MHz a 6GHz, l'HackRF One si distingue per la sua versatilità, consentendo agli utenti non solo di analizzare, ma anche manipolare e sperimentare con i segnali radio. Scopri in questo articolo come questo strumento è riuscito a democratizzare l'accesso alla tecnologia wireless avanzata, aprendo le porte ad una varietà di individui, dalla community degli hacker agli appassionati indipendenti. …

Migliori prestazioni dai ricevitori “Very Wide Band” a conversione diretta – Puntata 2

I ricevitori a frequenza intermedia zero (Zero-IF) non sono certo una novità, sono ormai in uso da un certo tempo e trovano un’importante applicazione nei telefoni cellulari. Tuttavia, il loro impiego in ricevitori ad alte prestazioni, come quelli presenti nelle stazioni base wireless, ha avuto una riuscita modesta, principalmente a causa della loro limitata gamma dinamica e del fatto che le loro caratteristiche operative non sono comprese perfettamente.  L’IMPORTANZA DELLE COMPONENTI SPURIE DELLA DISTORSIONE DA INTERMODULAZIONE DEL SECONDO ORDINE In un ricevitore a conversione diretta, i prodotti della distorsione da intermodulazione del secondo ordine (IM2) ricadono direttamente in banda …

Migliori prestazioni dai ricevitori “Very Wide Band” a conversione diretta – Puntata 1

I ricevitori a frequenza intermedia zero (Zero-IF) non sono certo una novità, sono ormai in uso da un certo tempo e trovano un’importante applicazione nei telefoni cellulari. Tuttavia, il loro impiego in ricevitori ad alte prestazioni, come quelli presenti nelle stazioni base wireless, ha avuto una riuscita modesta, principalmente a causa della loro limitata gamma dinamica e del fatto che le loro caratteristiche operative non sono comprese perfettamente. In questo articolo troviamo una soluzione. Un nuovo demodulatore I/Q a IF zero e a larga banda aiuta a ridurre il problema della gamma dinamica e dell’insufficiente larghezza di banda, sia …

SoM “Multi-Radio” serie M, la scheda di sviluppo Muon di Particle con LoRaWAN e connettività satellitare

Particle ha annunciato SoM "Multi-Radio" serie M, la scheda di sviluppo Muon, con LoRaWAN  e connettività satellitare. Le schede Muon offrono connettività Wi-Fi, cellulare, LoRaWAN e satellitare opzionale, con prezzi a partire da soli 49 $. La nota azienda Particle, specializzata nell'Internet of Things (IoT), ha annunciato il lancio della sua serie M, che offre, per la prima volta nella storia dell'azienda, una connettività multi-radio con supporto per Wi-Fi, cellulare, LoRaWAN e persino comunicazioni satellitari. Il tutto, su un unico dispositivo. Mentre le precedenti schede di sviluppo e i System-on-Module (SoM) di Particle si sono concentrati su un singolo …

La coesistenza dello ZigBee con altre reti nella banda dei 2,4GHz – Parte 2

Ad oggi, sempre più dispositivi trasmettono nella banda dei 2,4 GHz, contribuendo ad aumentare le probabilità di interferenze tra le reti. Vediamo come la tecnica ZigBee possa coesistere in quest’ambito, facendo un paragone tra le varie fonti di potenziale disturbo e cercando di capire quali possano essere le precauzioni da prendere e quali siano gli strumenti utilizzabili. Questo articolo tecnico fa parte della Rubrica Firmware Reload, all'interno della quale abbiamo raccolto tutti gli articoli della rivista cartacea Firmware, ancora di interesse per i lettori.   COESISTENZA TRA RETI Da quanto appena analizzato nella Parte 1 dell'articolo, si comprende bene che …

La coesistenza dello ZigBee con altre reti nella banda dei 2,4 GHz – Parte 1

Ad oggi, sempre più dispositivi trasmettono nella banda dei 2,4 GHz, contribuendo ad aumentare le probabilità di interferenze tra le reti. Vediamo come la tecnica ZigBee possa coesistere in quest’ambito, facendo un paragone tra le varie fonti di potenziale disturbo e cercando di capire quali possano essere le precauzioni da prendere e quali siano gli strumenti utilizzabili. Questo articolo tecnico fa parte della Rubrica Firmware Reload, all'interno della quale abbiamo raccolto tutti gli articoli della rivista cartacea Firmware, ancora di interesse per i lettori.   Introduzione ZigBee è una tecnologia wireless sviluppata come standard globale “open” per rispondere a esigenze …

Firmware 2.0 #40: Wireless/RF – Audio/Video

E' online il primo numero dell'anno della rivista di elettronica Firmware 2.0. In questo numero della rivista ci focalizziamo sul tema Wireless/RF-Audio/Video. All'interno del magazine potrete leggere contenuti esclusivi sull'elettronica embedded e i microcontrollori, progetti, tutorial a puntate, guide e articoli tecnici sull'elettronica e le tecnologie emergenti, nonché sugli ultimi trend del mercato e sui principali players del settore. Ecco alcuni contenuti esclusivi da leggere in questo numero di Firmware 2.0: La scheda Arduino GIGA R1 WiFi, Corso di Elettronica per ragazzi - Puntata 14, Progetto di un estensore wireless di posto interno citofonico, e molti altri articoli e progetti …

STMicroelectronics ha introdotto un nuovo dispositivo nella sua serie STM32WL di sistemi wireless su chip

La STMicroelectronics ha introdotto un nuovo dispositivo nella sua serie STM32WL di sistemi wireless su chip. Il nuovo System in Package (SiP) STM32WL5MOC sub-1 GHz LoRaWAN combina un microcontrollore STM32 dual-core, una radio RF, un alimentatore switching e componenti passivi in un unico pacchetto LGA. Questo modulo riduce significativamente i costi della distinta base, lo spazio su scheda e i tempi di progettazione per i dispositivi IoT basati su LoRaWAN. La STMicroelectronics ha introdotto un nuovo dispositivo nella sua serie STM32WL di sistemi wireless su chip. Il nuovo System in Package (SiP) STM32WL5MOC sub-1 GHz LoRaWAN combina un microcontrollore …

Ricevitore rigenerativo: il più semplice tra i ricevitori radio

I circuiti rigenerativi sono stati usati nei ricevitori sia commerciali che amatoriali dal 1920 fino al 1930. Ma, con l'avvento del ricevitore a supereterodina i ricevitori rigenerativi sono stati velocemente abbandonati. Tuttavia, un ricevitore rigenerativo offre alcuni vantaggi, primo fra tutti una notevole semplicità implementativa dovuta al limitato numero di componenti. In questo articolo, andremo a scoprire il funzionamento di questo ricevitore e una sua implementazione di base. Introduzione Nel 1914 Edwin Howard Armstrong svolgendo alcuni test empirici ottenne improvvisamente una notevole amplificazione. Aveva appena scoperto il fenomeno del feedback positivo: applicando parte del segnale in uscita all'ingresso di …

Implementare sistemi wireless su FPGA usando Matlab/Simulink

Gli ingegneri delle comunicazioni possono utilizzare MATLAB e Simulink, insieme a toolbox aggiuntivi, per sviluppare, simulare e perfezionare le loro applicazioni a livello di algoritmo. Ma implementare questi algoritmi per la prototipazione o la produzione richiede il coordinamento tra una serie di ruoli, aumentando notevolmente la complessità del progetto. In questo articolo, andremo a descrivere il processo di conversione da algoritmi Matlab e modelli Simulink in codice HDL per una FPGA. Introduzione La distribuzione di algoritmi su hardware FPGA consente di eseguire test e verifiche over-the-air. La generazione automatica di codice HDL direttamente dagli algoritmi e dai modelli a …

#5 Schede di sviluppo per soluzioni wireless

Il mondo delle comunicazioni wireless è un intricato mix di innovazione tecnologica e componentistica hardware avanzata, che consente la trasmissione di quantità di dati più o meno grandi senza aver bisogno di canali di comunicazione fisici. Al centro di questo filone tecnologico troviamo sicuramente l'elettronica, la principale disciplina che ha reso possibile il miracolo delle comunicazioni senza cavi. I dispositivi wireless, che vanno dagli smartphone agli apparati di rete, sono dotati di componenti hardware specifici progettati per ottimizzare la trasmissione e la ricezione dei segnali garantendo le velocità di trasmissione proprie dello specifico protocollo. Infatti, i chip RF (Radio …

Bluetooth LE Audio: una nuova rivoluzione nel settore audio

Nel luglio del 2022, il Bluetooth SIG (Special Interest Group), il gruppo di interesse per lo standard wireless Bluetooth, ha annunciato che le specifiche Bluetooth LE (Low Energy) Audio erano state completate. Bluetooth LE Audio è la nuova architettura del noto standard di trasmissione dati, dedicata alla parte audio del flusso di informazioni. Se progettati con la tecnologia Bluetooth LE, i dispositivi audio come auricolari, apparecchi acustici e cuffie wireless possono durare più a lungo con una singola carica e fornire qualità audio TWS (True Wireless Stereo). In questo articolo, andremo ad indagare le caratteristiche del nuovo standard, con …

L’integrato Si4703: come realizzare una radio FM con pochissimi componenti

Qualche anno fa costruire un ricevitore FM da zero facendo uso di componenti discreti (diodi e transistor) non era così semplice, occorreva avvolgere induttori, essere attenti nella disposizione dei componenti sul circuito stampato, curare attentamente anche il reparto audio da cui dipendeva la qualità con cui si potevano ascoltare le stazioni, ecc. Con l'evoluzione dell'elettronica digitale tutto è cambiato, ormai il mercato mette a disposizione soluzioni integrate estremamente versatili e potenti che permettono in poco tempo di assemblare una completa radio FM. L'integrato Si4703 Tra i vari circuiti integrati capaci di assolvere tutte le funzioni di un completo ricevitore …

#5 Schede di sviluppo per soluzioni audio

Progettare l'elettronica per dispositivi audio come smart speaker e assistenti vocali è un processo complesso che richiede l'integrazione sinergica di diverse competenze. La fase iniziale coinvolge la scelta di microfoni, con opzioni come omnidirezionali o direzionali a seconda delle esigenze. Anche l'elaborazione digitale del segnale audio (DSP) è cruciale per migliorare la qualità del suono, compresi compiti come la cancellazione del rumore e l'adattamento dinamico del volume, passando per algoritmi che richiedono l'utilizzo di FPU (Floating Point Unit). Oltre alla qualità del suono, l'integrazione di algoritmi di riconoscimento vocale (ASR) è fondamentale per il funzionamento degli assistenti vocali attraverso …

Soluzioni audio per i propri progetti

L'evoluzione nel settore elettronico, con particolare riferimento ai dispositivi audio, ha segnato una trasformazione radicale nel modo in cui viviamo e fruiamo dell'esperienza sonora. Dai primi giorni della riproduzione audio meccanica alle sofisticate tecnologie attuali, il percorso del settore elettronico nel campo audio ha attraversato fasi epocali, plasmando un panorama sempre più ricco e coinvolgente. Pensando che solo nei primi del Novecento i dispositivi audio erano alimentati da tubi e valvole, in poco più di un secolo abbiamo assistito ad una vera e propria rivoluzione per l’audio e la musica più in generale. Con l’avvento dell’elettronica a semiconduttore (i …

Monitoraggio ambientale: tra wireless ed AI

Nel mondo in costante evoluzione della tecnologia, il monitoraggio ambientale ha raggiunto nuove vette grazie alla combinazione innovativa di tecnologie wireless e Intelligenza Artificiale. Questa sinergia ha rivoluzionato il modo in cui raccogliamo e interpretiamo dati cruciali per la salute del nostro pianeta. Le tecnologie wireless forniscono una copertura più ampia e una maggiore flessibilità nella raccolta di dati, consentendo di monitorare ambienti precedentemente inaccessibili. Allo stesso tempo, l'Intelligenza Artificiale offre la capacità di analizzare enormi set di dati in tempo reale, identificando modelli, anomalie e tendenze al di là delle capacità umane. In questo articolo, esploreremo come le nuove …

La connettività IoT va in orbita

Dal momento della sua introduzione, l'IoT si è evoluto significativamente. Tra le molteplici applicazioni di questa tecnologia, il tracciamento (tracking) degli asset è senza dubbio quella che ha fatto registrare la maggiore diffusione. Le tipologie di asset tracciati sono estremamente diverse tra loro, dai container alla spedizione di medicinali indispensabili, dalle apparecchiature utilizzate nei settori "capital intensive" al bestiame. Alcune di queste tipologie di asset sono caratterizzate da un'elevata mobilità, attraversando nazioni e aree geografiche del mondo in molte delle quali non è presente una copertura mediante reti cellulari o LPWAN (Low Power WAN). Grazie a recenti innovazioni è …

Deep Learning per l’identificazione di segnali wireless

In questo articolo, viene presentato l'apprendimento end-to-end dai dati dello spettro, un nuovo sofisticato approccio per l'identificazione dei segnali wireless nelle applicazioni di monitoraggio dello spettro basate su reti neurali profonde. L'apprendimento end-to-end consente di apprendere automaticamente le caratteristiche direttamente da semplici rappresentazioni del segnale wireless. Addestrare i classificatori di segnali wireless in un'unica fase end-to-end che elimina la necessità di complesse pipeline di elaborazione. Vedremo quindi una metodologia generica per progettare e implementare facilmente classificatori di segnali wireless e analizzeremo l'importanza della scelta della rappresentazione dei dati wireless per vari compiti di monitoraggio dello spettro. Esamineremo insieme due …

La scheda Arduino GIGA R1 WiFi

Alcuni mesi fa, una nuova scheda si è unita alla famiglia Arduino, e sembra essere la più potente mai progettata indirizzata a makers e creativi. Si tratta della GIGA R1 WiFi, una scheda che apre le porte a infinite possibilità nella robotica, nell'IoT, nella musica, nella visione artificiale, nella fabbricazione digitale e in qualsiasi tipo di progetto che coinvolga macchine, interfacce ed elaborazione in tempo reale. Un nuovo prodotto per makers ambiziosi, che offre tutta la potenza del microcontrollore STM32H7 nello stesso fattore di forma delle popolari schede Mega e Due e ad un prezzo accessibile. Andiamo a vedere più …

Send this to a friend