Home
Accesso / Registrazione
 di 

Come costruire un computer: i passaggi fondamentali

Per costruire un computer si devono seguire alcuni semplici passaggi per installare tutte le componenti

Sapete come costruire un computer? Certo, la maggior parte delle persone preferisce andare in un negozio e comprare qualcosa di pronto all’uso, tanto più chi non si intende di informatica… Ma se voi siete tra quelli che amano costruire le cose con le proprie mani, ecco i passaggi fondamentali per realizzare un computer fai da te, dalla scheda madre all’alimentatore, dal disco rigido alla CPU.

I primi passi per costruire un computer

Vi siete mai chiesti come costruire un computer? Esistono alcuni passaggi fondamentali, nemmeno troppo difficili, per chi si voglia cimentare in questa impresa. La prima cosa che si deve fare è ottenere le parti che servono per la costruzione, partendo per esempio dalla scheda madre. Le specifiche vi diranno che tipo di processore, ram e scheda video si possno usare per quella scheda particolare. Il budget può variare molto, a seconda della qualità dei pezzi scelti. Comunque si può stare tranquillamente entro gli 800 euro circa.

La prima fase è la preparazione del “contenitore”. Ad esempio si può usare un CoolerMaster che ha un cassetto estraibile per la scheda madre, che rende la costruzione molto più semplice. La prima cosa che si deve fare è eliminare entrambi i lati della scatola e rimuovere il vassoio della scheda madre, svitando tutte le viti ad alette che tengono i lati del cassetto della scheda madre. Questo farà installare tutti i componenti molto più facilmente. Non perdete le viti!

A questo punto bisogna installare la scheda madre. Prima di mettere la scheda madre, bisogna mettere lo stand-off delle viti sul vassoio della scheda madre. Il manuale dovrebbe essere in grado di dire dove avvitarle a seconda delle dimensioni della scheda madre. Una volta ottenuto il posizionamento corretto si mettono le viti senza stringerle. Ora si può andare avanti e mettere il pannello posteriore o lo schermo I/O (la piastra rettangolare con la scheda madre) sul retro del vassoio della scheda madre. Ricordatevi che è sempre una buona idea di leggere i manuali, se si è confusi su ciò che si sta facendo. Prima di toccare qualsiasi scheda a circuito stampato è sempre una buona idea toccare la parte metallica indossando un braccialetto antistatico in modo da non distruggere il materiale a causa di uno shock elettrostatico. Ora si può avvitare la scheda madre con le viti a testa piatta. Bisogna orientare la scheda madre con lo schermo I/O, senza stringere troppo le viti perché si potrebbe danneggiare la scheda.

Il terzo passaggio per costruire il computer è installare la CPU. Questa è la parte più difficile della costruzione del sistema. La prima cosa che bisogna fare è controllare il processore per vedere se ha i pin piegati con cura. Nel caso in cui ci sia si ha un pin piegato basta raddrizzare il perno con una matita.

Tuttavia non si deve utilizzare molta pressione, perché potrebbe farlo scattare fuori completamente. Ci sono delle frecce sia sulla CPU che sulla scheda madre: queste devono essere allineate per il corretto posizionamento del processore. Quindi sollevare la maniglia (la piccola barra di metallo sulla scheda madre) e calare la CPU in modo che entrambe le frecce siano allineate. Ora, spingere la maniglia dello zoccolo posteriore per bloccare la CPU in posizione. La CPU ha un involucro di plastica attorno ad essa, ed è qui che si mette il dissipatore per il processore. La prima cosa che bisogna fare prima di mettere il dissipatore di calore è rimuovere la protezione di plastica per esporre la parte termica al dissipatore di calore. Ora collegare il dissipatore di calore utilizzando i clip sulle due linguette di plastica sulla scheda madre con le braccia in metallo corrispondenti sul dissipatore di calore e spingere delicatamente il braccio di plastica per bloccarlo in posizione. Ora collegare la ventola del ventilatore al dissipatore con la ventola della CPU.

La prossima mossa è installare la RAM. La prima cosa che bisogna fare è controllare che colore di slot abbiamo messo sulla scheda madre, per esempio gli slot blu che si trovano sulla destra della CPU. Ciò può avvenire soltanto in fila per allinearli correttamente ed evitare eventuali danni. Aprire le staffe di ritenzione su entrambi gli slot blu e premere ogni bastone in posizione finché le staffe si bloccano.

Scheda video, disco rigido e alimentatore

Fatto questo, si può installare la scheda video del vostro computer fai da te. La scheda madre dispone di tre slot PCI-E, uno PCI-E x 1, e due PCI-E x 16. Useremo il top PCI-E x 16 slot, le slot superiore blu scuro per questa scheda, e dato che la RAM va nello slot in un solo modo, con le connessioni DVI rivolte verso il retro, cercheremo di andare avanti e mettere la scheda nello slot fino a quando il metallo della scheda video è a filo con il lato del contenitore. Ora tutto quello che resta da fare è avvitare la scheda alla staffa. Ora bisogna mettere il vassoio della scheda madre con tutti i componenti installati nel telaio. Ora si possono fissare tutte le viti.

Per installare il disco rigido è sufficiente utilizzare una delle staffe di fissaggio situate alla fine in avanti, o nella parte anteriore del contenitore. Basta allineare i fori della staffa del disco rigido e assicurarsi che le porte di alimentazione siano rivolte verso il lato destro, o meglio che non siano bloccate dalla parte anteriore della staffa di ritenzione. Invece, per installare il drive DVD si deve rimuovere uno degli alloggiamenti per unità 5.25 e far scorrere tenendo premuto il tasto corrispondente di ritenzione. Assicurarsi che l'unità sia a filo con il contenitore e rilasciare il pulsante. Ora che tutti i componenti sono a posto, si può collegare il pannello frontale, la presa USB e i cavi audio alla scheda madre. Controllare il manuale della scheda madre per i dettagli su come effettuare questa operazione.

Ora bisogna installare l'alimentatore. Si può montare in alto o in basso. Basta abbinare i fori per le viti del PSU. Quattro viti sono tutto ciò che serve, né più né meno, basta ricordarsi di orientare il PSU nella sua giusta posizione all'interno del contenitore. Ricordate anche di collegare l'hard disk e i cavi dati del DVD drive alle porte sulla scheda madre.

L’ultima fase è l’installazione del sistema operativo. A questo punto è possibile scegliere quale sistema operativo usare, Linux o Windows. Aggiornate il sistema operativo e i driver per ottenere il massimo dal nuovo computer, collegate mouse, tastiera, altoparlanti, monitor e avete finito di costruire il computer!

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di davide vincon

errata corregge

Perdonami ,
la procedura che descrivi non è classificabile come "l'azione di costruire un computer".
Quanto da te descritto è piu associabile alla fase di "assemblaggio" di un computer, formato da parti già pronte.
Ciao

ritratto di Cuccurullo Alex

Bella guida.. solo che hai

Bella guida.. solo che hai dimenticato uno dei pezzi più importanti la pasta termica, cioè hai detto solo che c'è un involucro di plastica sopra essa ma non sempre è vero.. anzi x quel k ne so io di solito è a parte, devi metterla tu con gli strumenti appositi.. cioè 2 fogliettini di plastica da mettere sopra la CPU e al dissipatore, in modo da non sporcare la parte dove non va messa la pasta e una tesserina in plastica tipo bancomat..

ritratto di maddaix

comprare una cosa a pezzi e

comprare una cosa a pezzi e poi montarla NON e' "costruire".

per costruire un pc comincia con una badilata di sabbia, estrai il silicio, etc etc.

ritratto di DeST

Come Assemblare un Computer

Oltre il problema di termini sollevato (costruire e assemblare) volevo dire in base a quanto scritto che molte volte un PC già assemblato costa meno dei singoli pezzi da assemblare, l'importante è saper leggere le caratteristiche dei componenti...

ritratto di Wales8686

Assemblare un Pc

Concordo con gli altri utenti che non si tratta di costruzione, ma di assemblaggio.

In base alla mia esperienza di riparazione di vetusti computer, posso tranquillamente affermare che la guida è fatta bene e dà dei consigli utili.

ritratto di NIck_BG

La guida mi ha già fatto

La guida mi ha già fatto ottenere dei complimenti...e io li faccio a te!!!
Questa guida è fatta davvero bene...e la questione della pasta termica dei ragazzi ha risolto la questione!
:-)

ritratto di sokettone

bella guida, ma migliorabile

io faccio assistenza informatica da 10 anni e ho trovato la tua guida molto interessante e abbastanza completa, ma ti consiglio di aggiungere anche una didascalia per quello che significano le varie sigle. te lo suggerisco per esperienza professionale poichè mi è già capitato di trovare dei disastri in mano ai miei clienti, tipo tentare di infilare una AGP in uno slot PCX. ti chiederai come è possibilie? ebbene sì, qualcuno gli aveva detto di provare prima i componenti creando un preassemblamento su un tavolo e dare alimentazione, così si capiva subito se tutto era ok o qualche parte era difettosa. poi bisogna anche aggiungere di come si trattano gli hard disk, visto che se non passa non bisogna aiutarsi con un martellino da un etto per infilarlo (sembra esagerato, ma è successo. aveva detto che "forzava" troppo per entrare a causa della lamiera bombata (l'asola sede della vite era in rilievo all'interno...) e si è aiutato con piccoli colpetti sulla facciata senza contatti). dopo questa quasi irreale premessa ti consiglio di specificare esattamente come si mettono i componenti, come si maneggiano, come sono girati i connettori, i jump master-slave-cable select...eccetera. sono sicuro che ce la farai.

ritratto di Anonimo27

Info Case

Ciao sono interessato al case della foto, mi puoi dire il modello e chi lo fa ?

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 3 utenti e 57 visitatori collegati.

Ultimi Commenti