Nuovi Giroscopi iMEMS: alte prestazioni anche sotto forti vibrazioni

Nuovi giroscopi iMems

Nuovi giroscopi da Analog Devices, Inc. (ADI), tre nuovi modelli iMEMS con tecnologia avanzata ADI quad-sensore differenziale. I giroscopi intoducono caratteristiche molto importanti come l’immunità anche se sottoposti ad elevate vibrazioni e shock grazie alla tecnologia Differential Quad sensor, basso consumo e alto tasso di rotazione di rilevamento disponibile con fino a ± 50.000°/sec. Vediamo quali sono le altre novità introdotte dai telescopi iMEMS di Analog Devices.

L’azienda Analog Devices, Inc. (ADI) introduce tre nuovi giroscopi ad alte prestazioni e basso consumo chiamati iMEMS con uscita analogica specifica per la velocità angolare (rotazione) adatti ad ambienti di lavoro molto duri.

I modelli dei nuovi giroscopi si distinguono in ADXRS642, ADXRS646 e ADXRS649 e incorporano la tecnologia avanzata ADI quad-sensore differenziale che riduce l’influenza dell’ accelerazione lineare e delle vibrazioni in modo da ottenere risultati eccezionalmente precisi e affidabili anche quando si lavora in ambienti poco adatti o in presenza di forti oscillazioni.

Al riguardo Wayne Meyer, Marketing and Applications Manager, MEMS Analog Devices, Inc. ha speso le seguenti parole: “Questi nuovi giroscopi MEMS hanno una sensibilità di accelerazione lineare a partire da 0.015°/sec/g rispetto ai 0,1 °/sec/g offerti dal leader di gamma tra i giroscopi MEMS precedenti”

“La serie ADXRS64x offre inoltre uno start-up molto più rapido, circa 3 millesimi di secondo in meno e un consumo energetico fino a 10 volte inferiore. (3,5 mA rispetto ad altri giroscopi MEMS che consumano fino a 60 mA).”

Per applicazioni in cui sono necessari campi di misura extra-large il modello ADXRS649 offre invece il più ampio tasso di rotazione di rilevamento disponibile con ± 20.000 °/sec e velocità pari a 3 millisecondi (ms). Questa gamma di misurazione è estendibile fino a ± 50.000°/sec con l’aggiunta di una resistenza esterna.

Il giroscopio ADXRS646 ha tra le sue caratteristiche una gamma di misura di ± 250 °/s, 1 kHz di larghezza banda e 8°/hr di deriva con basso rumore. Aggiungendo la sua sensibilità eccezionalmente bassa di 0.015 °/s/g e l’eliminazione delle vibrazioni di 0,0001°/s/g2, l’ADXRS646 è ideale per le alte prestazioni di misura e di stabilizzazione.

Per ulteriori informazioni vi invito a visitare la pagina Gyroscopes e a scaricarvi i data sheets relativi al prodotto che vi interessa.

Mark Martin, vice presidente, MEMS/Sensori Technology Group, Analog Devices, Inc. Afferma: “Questi nuovi giroscopi uniscono la tecnologia innovativa ADI quad-sensore con la tecnologia che troviamo nel celebre giroscopio ADXRS45x della serie iMEMS mantenendo la stessa pin-out e lo stesso pacchetto BGA che troviamo sulla popolare serie dei giroscopi ADXRS62x ”

Principali caratteristiche e vantaggi dei nuovi giroscopi:

L’esclusiva tecnologia Differential Quad Sensor fornisce immunità anche ad elevate vibrazioni e shock su un’ampia gamma di frequenze consentendo un rilevamento affidabile e stabile in condizioni ambientali difficili.

    – Soli 3 millisecondi per il tempo di avvio nei cicli rapidi di potenza.
    – Più alto tasso di rotazione di rilevamento disponibile con fino a ± 50.000 °/sec (con il modello ADXRS649).
    – Prestazioni a bassa dispersione di 8 °/hr (sul modello ADXRS646)
    – Pin-to-pin compatibile con la serie ADXRS62x che fornisce un percorso di migrazione conveniente e di facile di aggiornamento.
    – Basso consumo 3,5 mA.
    – Range temperature di lavoro da -40 °C a +105 °C adatto anche agli ambienti più duri come quelli industruali.

Da sempre Analog Devices è sinonimo di innovazione, prestazioni ed eccellenza, ciò fa di questa azienda una tra le più longeve e con il tasso di crescita più elevato nel settore delle tecnologie. Tutt’oggi Analog Devices vanta oltre 60.000 clienti e rappresenta praticamente tutti i tipi di apparecchiature elettroniche. Con più di 40 anni alle spalle come leader mondiale nella produzione dei circuiti integrati ad alte prestazioni utilizzati in applicazioni di segnale analogico e digitale di elaborazione, ADI ha sede a Norwood, Massachusetts e possiede impianti di progettazione e produzione in tutto il mondo.

STAMPA     Tags:, ,

15 Comments

  1. pinkchow 23 marzo 2011
  2. Alex87ai 25 marzo 2011
  3. max75 23 marzo 2011
  4. Vicus 23 marzo 2011
  5. Vicus 23 marzo 2011
  6. Zeol 23 marzo 2011
  7. stewe 23 marzo 2011
  8. Antonio Mangiardi 23 marzo 2011
  9. max75 23 marzo 2011
  10. fra83 23 marzo 2011
  11. max75 23 marzo 2011
  12. Emanuele 23 marzo 2011
  13. Francesco12-92 23 marzo 2011
  14. pinkchow 23 marzo 2011
  15. Fabrizio87 23 marzo 2011

Leave a Reply