Telefoni GPS: ultime considerazioni

telefoni gps

Telefoni GPS: Quali sono i modelli che supportano il GPS? Quali sono gli usi più comuni dei telefoni GPS? Quasi tutti i cellulari di nuova generazione venduti in America hanno alcune caratteristiche quali il GPS nativo. Quelli che non hanno un GPS nativo, possono connettersi ad un server che usano tecniche discusse nella lezione precedente per analizzare i loro segnali e determinare così la posizione.

Questo permette ai telefoni di trasmettere la posizione di una persona ad un PSAP (Public Safety Answering Point) dopo aver chiamato il 911. Ma questo è solo una piccola parte di quello che i telefoni possono fare con il loro GPS.

D’altro canto, alcuni telefoni hanno un ricevitore GPS completo localizzato nel telefono o connesso con cavi o tramite una connessione Bluetooth. Questi telefoni abilitati al GPS possono capire linguaggi di programmazione quali il Java e possono fornire adeguate informazioni circa gli esercizi commerciali nei dintorni della posizione così scoperta.

Altri telefoni invece possono funzionare come dispositivi di traking. Per utilizzare queste caratteristiche si deve avere:
– un telefono abilitato al GPS o compatibile con un ricevitore GPS
– un piano di chiamate che supporti la trasmissione di mappe e di dati GPS
– un piano di servizio o un software che fornisca la mappa attuale, le direzioni o che fornisca informazioni circa la posizione del telefono.

Gli usi più comuni di un telefono GPS includono:
Location Tracking: alcuni utilizzano i telefoni abilitati al GPSW per effettuare il tracking dei loro impiegati ed alcune ditte offrono servizi di localizzazione e tracking per i telefoni abilitati al GPS. Il telefono Wherifone fornisce coordinate GPS e può chiamare numeri di emergenza. Genitori ed educatori possono effettuare il tracking della posizione del telefono e ricevere notifiche se lascia una safety area indicata. Wearable Environmental Information Networks, azienda giapponese, ha recentemente introdotto il Dog@Watch, un orologio GPS per bambini.
Turn by Turn Directions: i telefoni GPS con schermi sufficientemente grandi possono mostrare le direzioni da prendere per arrivare da un punto noto ad un altro punto noto. In generale, le aziende che offrono questi servizi (compreso anche l’annuncio vocale della direzione da prendere oltre che visiva) impongono il pagamento di una tariffa mensile per l’uso di un database di mappe. Questi servizi sono tanto più efficaci quanto le mappe sono accurati. Alcuni esempi di servizi di questo tipo:
– TeleNav
– ViaMoto
– MapQuest Find Me
– smart2Go, che richiede un ricevitore GPS Bluetooth e una memory card
– Destinator Sp, che è un software per smartphones

Outdoor Location Services: Trimble Outdoors offre mappe e servizi di localizazione per chi pratica l’arrampicata sportiva, il trekking, il biking e un sacco di altre attività all’aria aperta
Other Location-Based Services: alcune ditte sperano di consegnare news, coupons e pubblicità e altre informazioni ai telefoni degli utenti a seconda della loro posizione.

Alcuni altri telefoni GPS sono: A701 Smart Phone, molti telefoni Motorola di Sprint/Nextel.

Leave a Reply