Home
Accesso / Registrazione
 di 

We Can Lead, una legge per energie rinnovabili e cambiamento climatico

energie rinnovabili, cambiamento climatico

We Can Lead, un consorzio di grandi società americane hanno chiesto all'attuale amministrazione americana un impegno concreto che indirizzi l'economia verso l'utilizzo di energie rinnovabili e contrasti il cambiamento climatico. Un impegno che porterebbe gli Stati Uniti a mantenere la leadership mondiale. Ma all'interno del congresso ci sono anche molte forze orientate a difendere le tecnologie inquinanti. 

Una lettera per una nuova legge sulle energie rinnovabili

Le società leader di diversi campi del mercato americano hanno chiesto al presidente Obama e al congresso per fare in modo che una legge che regola lo sviluppo delle energie rinnovabili e il cambiamento climatico diventi una realtà. Insieme hanno scritto una lettera che chiede urgentemente di prendere atto del fatto che gli Stati Uniti stanno velocemente cedendo il passo all'Asia, all'Europa e ad altri riguardo le nuove tecnologie e ai lavori del futuro.  
L'associazione si aziende chiamata We Can Lead include Ebay, eBay, Starbucks, Nike, Timberland, Hewlitt-Packard, Gap Inc., Virgin America, Exelon, PG&E e molte altre. Tra le varie ragioni, oltre a significative mosse necessarie per arginare il cambiamento climatico, la lettera sottolinea che una nuova politica porterebbe più di un milione e settecento mila posti di lavoro nuovi negli Stati Uniti.

Come società di successo mondiale, le protagoniste di questa iniziativa non vogliono perdere i molteplici benefici che potrebbe portare una legislazione del genere. Secondo i partecipanti di We Can Lead la lettera "invoca una leadership energica per ottenere una legge che possa liberare il potenziale di innovazione, guidare la crescita economica, spingere all'indipendenza energetica e ridurre le emissioni nocive". "Le società americane riconosco questa sfida e hanno già iniziato a rispondere e innovare. Comunque, l'incertezza attuale che avvolge la legislazione legata all'energia e all'ambiente intralcia le possibili azioni su vasta scala che le compagnie americane avrebbero intenzione di compiere", afferma la lettera. Abbiamo bisogno di politiche forti e segnali che vanno verso il mercato delle energie rinnovabili, che possano accompagnare il passaggio verso una economia a bassa emissione di carbonio e che premino le compagnie che innovano. È necessario che l'amministrazione e il congresso adottino questo indirizzo come una prospera opportunità economica che potrà mettere in grado i lavoratori americani per competere e le imprese americane di guidare la corsa." 

La politica, le energie rinnovabili e cambiamento climatico

Molte aziende del settore finanziario hanno portato avanti fortemente la campagna per le modifiche delle leggi sul cambimento climatico sia nel loro paese che a livello internazionale. Queste società e gli investitori prevedono che le tecnologie verdi e le energie rinnovabili saranno le probabili forze economiche del futuro e prevedono che saranno fondamentali per salvare l'ecologia che vive un brutto momento. Il problema è che le aziende americane (come altre) sono ancora molto dipendenti dalle tecnologie inquinanti e molti governi sono influenzati pesantemente dalle lobby legate a questo tipo di industria. L'amministrazione di Obama è chiaramente favorevole ad adottare questo cammino verde, e ha preso atto di come sia possibile creare posti di lavoro di cui si necessita. In ogni caso, ci sono ancora troppi supporter delle vecchie tecnologie (appoggiati dalle lobby dell'industria inquinante, ovviamente) che cercano di mettere i bastoni tra le ruote di una legge che sarebbe sinceramente dalla parte delle persone. L'associazione We Can Lead sta provando ad utilizzare tutto il suo peso sociale e politico per rispondere agli attacchi. Mentre gli amministratori delegati di queste società, persone i cui simboli delle compagnie probabilmente significano di più per la nostra società dei simboli dei partiti maggiori, vogliono mostrare ai politici un esempio di cosa è necessario fare per il cambiamento climatico. Chiedono al governo di lavorare con loro per guidare il mondo ancora una volta (qualcosa che ultimamente non sta succedendo spesso). 

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 9 utenti e 57 visitatori collegati.

Ultimi Commenti