- Elettronica Open Source - https://it.emcelettronica.com -

Come aumentare la sicurezza della vostra rete Wi-Fi

E' inutile negarlo, una rete domestica Wi-Fi presenta degli enormi vantaggi: è possibile connettersi con vari tipi di dispositivi, portatili o meno, e condividere grazie a un modem-router la stessa connessione ad alta velocità. Ma siamo veramente al sicuro o corriamo qualche rischio? Vediamo qualche accorgimento per rendere la nostra rete più sicura e scoraggiare i possibili tentativi di intrusione.

Una rete Wi-Fi domestica non protetta presenta un livello di sicurezza praticamente nullo, consentendo a chiunque di accedere alla nostra rete, sfruttare indebitamente la nostra connessione internet, ed eseguire persino azioni illegali che potrebbero causarci seri problemi o, nella migliore delle ipotesi, una grande seccatura. A questo proposito, negli Stati Uniti non molto tempo fa ha fatto molto scalpore la vicenda di Matt Kostolnik, la cui rete Wi-Fi (debolmente protetta da un ormai superato e insicuro sistema di crittografia WEP) ha fatto sì che un vicino di casa malintenzionato (potete leggere l'intera vicenda qui [1]) utilizzasse la sua connessione per perpretare un'innumerevole serie di reati, come "vendetta" per un'accusa ritenuta dallo stesso ingiusta. Per la cronaca, la vicenda si è conclusa con la condanna a 18 anni di carcere dell'hacker, ma ha creato non pochi problemi alla famiglia Kostolnik.

Vediamo allora qualche semplice precauzione che è consigliabile adottare al fine di aumentare la sicurezza della nostra rete wireless. Non tutte queste azioni sono necessarie, e non è detto che i benefici superino sempre gli svantaggi (intesi come perdita di flessibilità o comodità d'uso). Come sempre, deve prevalere il buon senso, adottando quel "mix" opportuno di misure che meglio si adatta a una particolare situazione.

Abbiamo proposto in questo articolo una lista di possibili accorgimenti che, se seguiti, dovrebbero migliorare il grado di sicurezza della vostra rete Wi-Fi, e consentirvi una navigazione più sicura. Non tutti vanno applicati contemporanemanete: la modifica della password amministratore e la protezione WPA, comunque, sono già in grado di garantire un livello di sicurezza stimata superiore al 90%.

fonte [4]

Leggi anche:
10 modi per Non farsi craccare l'ADSL Wi-Fi e configurare una rete wireless protetta [5]