Home
Accesso / Registrazione
 di 

Basestation di ricezione senza fili IF della National Semiconductor

Basestation di ricezione senza fili IF

National Semiconductor ha annunciato la disponibilità di un progetto di riferimento per una basestation di ricezione senza fili a frequenza intermedia (IF) multi-portante e multi-standard destinato agli standard GSM/EDGE, WCDMA, LTE e WiMAX.

Il kit di progetto di riferimento del subsystem fornisce ai progettisti radio il materiale tecnico e la scheda del progetto di riferimento, il software, lo schema, la lista dei materiali (BOM) e il file Gerber per accelerare la progettazione e lo sviluppo di ricevitori radio ad alto rendimento.

Basestation di ricezione senza fili - Scheda SP16160CH1RB adatta a qualunque condizione

La scheda di riferimento SP16160CH1RB facilita la valutazione del rendimento della traiettoria del segnale dal ricevitore in diverse condizioni. Quando viene combinato con un front-end RF ad alta linearità e a basso rumore ed un sufficiente filtraggio IF, il progetto di riferimento abilita i ricevitori ad un alta sensibilità che superano i GSM a multi-portante sia in condizioni normali che in situazioni più complesse. Una maggiore sensibilità del ricevitore si traduce in una copertura e capacità della basestation migliorata, permettendo ai fornitori di servizio di raggiungere una più vasta clientela ed assicurare una qualità più alta del servizio.

L’SP16160CH1RB e relativo ricevitore a catena IF ad alta sensibilità. L’SP16160CH1RB distribuisce un ricevitore a catena IF ad alta sensibilità di -105 dBm, con un rapporto di portante-a-rumore di 9 dB in un canale a 200 kHz con un input IF di 192 MHz. Con l'amplificatore variabile e digitalmente-controllato (DVGA) impostato sul massimo rendimento di 22 dB, la sensibilità è limitata primariamente dal contributo del rumore del DVGA. In presenza di un blocker forte, col rendimento di DVGA impostato su 12 dB ed un livello di blocker impostato su 1.6 dBm di input al convertitore analogico-digitale, la scheda SP16160CH1RB origina una sensibilità di -86 dBm. In questa condizione di blocco, la sensibilità del ricevitore è determinata dall’alta portata dinamica spurious-free del convertitore analogico-digitale (SFDR).

Caratteristiche del pacchetto SP16160CH1RB

L’ SP16160CH1RB opera da un singolo supporto a 5V ed include il duplice-canale a 16-bit ADC16DV160, 160 mega-campioni al secondo (MSPS) , un conduttore convertitore analogico-digitale, duplice-canale LMH6517 DVGA, ed un filtro clock jitter LMK04031B. Il rendimento totale del progetto di riferimento è attivato dall’elevato rendimento dinamico del Convertitore analogico-digitale, dal basso rumore e dall'alta-linearità del DVGA e distorsione rms estremamente-bassa del cleaner clock jitter. L'ADC16DV160 diffonde un rapporto di segnale-rumore (SNR) di 76.3 dBFS e SFDR di 91.2 dBFS a 192 MHz di input IF, mentre l’ LMH6517 offre una figura di rumore di 6 dB ed OIP3 di 45 dBm, ed il cleaner clock jitter LMK04031B presenta 150 fsec di distorsione clock rms. Scheda di acquisizione dati WaveVision 5.1

Per semplificare la valutazione dell’SP16160CH1RB, National offre la scheda di acquisizione dati WaveVision 5.1 ed il relativo software WaveVision 5 che abilita l’acquisizione dati e l'analisi, così come la completa configurazione programmabile dell'ADC16DV160 e dell’LMH6517 attraverso una comune periferica d'interfaccia seriale (SPI). Insieme con la scheda SP16160CH1RB, c’è una scheda PIC loader per configurare l’LMK04031B.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 1 utente e 28 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti