Home
Accesso / Registrazione
 di 

Come craccare un file PDF

Craccare un file PDF

Craccare i file PDF è un’attività molto in voga da quando molti autori usano porre delle restrizioni, come le password, per proteggere i propri eBook in PDF onde evitare che il loro lavoro venga modificato, copiato e stampato per poi essere rivenduto. E fin qui ci siamo, il copyright andrebbe rispettato, ma a volte sono protetti con password dei file PDF senza alcun motivo apparente oppure ci siamo dimenticati la password; per ovviare a questa situazione è possibile craccare i fil PDF, ma come?

Dopo aver parlato dei 7 migliori pdf creator, vediamo ora come craccare un file PDF.

Come craccare un file PDF

Ormai su internet si trova di tutto e sicuramente voi sarete approdati su questa pagina cercando una soluzione al vostro problema: rimuovere la password da un file PDF. E visto che siamo qui per questo, andiamo a scoprire come si fa. Lo abbiamo già detto all’inizio, ma lo ripetiamo: i file PDF vanno craccati solo in modo legale (password dimenticata, file protetto ma senza copyright, ecc.) e non per usi commerciali. Un ottimo software per realizzare questa operazione è PDF Password Remover di AnyBizSoft, che si può scaricare direttamente dal sito ma è a pagamento. Dopo averlo installato basta seguire le istruzioni fornite e il file PDF verrà craccato senza problemi; questa versione è dedicata agli utenti Windows, mentre se possedete un MAC trovate tutto qui. Prima era addirittura possibile leggere un file PDF protetto direttamente da Gmail, aprendolo come html; ora questa operazione sembra non essere più possibile (almeno con i miei file), ma ho letto in rete che in alcuni casi funziona ancora, basta ricordarsi di impostare la lingua in inglese (US).

Craccare i file PDF in modo gratuito

Oltre al software a pagamento, esiste anche un freeware per risolvere il problema dei PDF protetti e si chiama PDF Unlocker, che si basa sulla creazione di una copia dello stesso file, che però elude la password. Dopo aver installato il programma, sul desktop viene creato un file CMD; non esiste quindi un’interfaccia grafica che guida l’utente nelle operazioni, ma bisogna semplicemente trascinare il file protetto sul CMD PDF Unlocker; verrà creata un copia dello stesso file priva di password e quindi apribile. Attenzione, però, come purtroppo accade con alcuni freeware, non è garantita la soluzione su tutti i file; io ne ho provati due: uno non mi ha dato problemi, l’altro invece si apriva ma senza contenuto. Con PDF Unlocker potete anche eliminare la richiesta di password, se ce l’avete ma non volete stare a rimetterla ogni volta; cliccate sul CMD con il tasto destro del mouse, scegliete modifica e sulla riga di comando, dopo la dicitura -sPDFPassword= inserite, senza spazi, la password, quindi ripetete la copia del file PDF e ne otterrete una craccata. Un’ulteriore possibilità la offre PDF-Crack, un tool online molto semplice da usare: si invia il file PDF e lo si può visualizzare, craccato sul browser; da lì poi si può copiare o stampare. La versione beta al momento non garantisce per file superiori a 5MB. Il servizio è comunque gratuito e senza registrazione, e si affida a donazioni. Stesso funzionamento, stesse caratteristiche e stessi problemi (non funziona con tutti i file) li presenta anche PDF Pirate.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Fabrizio87

Questo è uno dei problemi più

Questo è uno dei problemi più ricorrente che ho,

Spesso volentieri quando uso dalla sintesi vocale su di PDF non ci riesco semplicemente perché hanno disabilitato il copia e incolla.

Molto utile e grazie per i suggerimenti,

ritratto di Anubis Wolf

NON scaricate i programmi da

NON scaricate i programmi da softonic, contengono un ADAWARE.
Cercate i programmi dal loro sito originale.

ritratto di Edi82

Grazie

Grazie per la segnalazione!

ritratto di Antonimo

"Attenzione, però, come

"Attenzione, però, come purtroppo accade con alcuni freeware, non è garantita la soluzione su tutti i file"
Perché, il software proprietario è sempre efficiente al 100%? XD

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 1 utente e 29 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti