Home
Accesso / Registrazione
 di 

Controller SFP+ DS1873 con interfaccia analogica LDD

DS1873

Scopriamo il controller SFF, SFP, e SFP+ DS1873 con interfaccia analogica LDD per ottenere una totale sicurezza in ogni occasione.

DS1873 datasheet – Descrizione Base

Il DS1873 controlla e monitora tutte le funzioni per i moduli SFF, SFP, e SFP+ comprese tutte le funzionalità SFF-8472. Il DS1873 offre un APC, il controllo attuale della modulazione, ed alle funzionalità di sicurezza per l’occhio. Il DS1873 controlla continuamente l’alta corrente di uscita, l’ alta corrente di polarizzazione, e la potenza di trasmissione alta e bassa per assicurare che l'arresto del laser per i requisiti di sicurezza degli occhi sia soddisfatto senza l' aggiunta di componenti esterni. Sei canali ADC monitorano la VCC, la temperatura, e quattro ingressi esterni (MON1-MON4) che possono essere utilizzati per soddisfare tutte le esigenze di monitoraggio. MON3 è differenziale con supporto per la modalità comune a VCC. Due uscite DAC con temperatura indicizzata nelle tabelle di lookup (LUT) sono disponibili per un ulteriore monitoraggio e per la funzionalità di controllo. Il DS1873 integra le funzionalità di controllo e di monitoraggio necessarie per implementare un sistema SFP o SFP+.

DS1873 – Caratteristiche

♦ Soddisfa tutti i requisiti di controllo e monitoraggio SFF-8472
♦ Quattro uscite a 10-Bit Delta-Sigma con 36 ingressi di temperatura LUT controllati dall’APC e dal LUT per compensare la modulazione dell’errore di traccia laser controllata dal LUT a 72 ingressi con 2 DAC addizionali controllati ciascuno da un LUT a 72 e 36 ingressi
♦ Piedini digitali di I/O: cinque ingressi, cinque uscite
♦ Sistema comprensivo di misura di guastai con capacità di spegnimento laser

♦ Uno schema flessibile a doppio livello di password permette tre livelli di sicurezza
♦ 120 Bytes di memoria protetta per la password-1
♦ 128 Bytes di memoria protetta per la password-2 nell’indirizzo del dispositivo principale
♦ 256 Byte addizionali collocati all’indirizzo Slave A0h
♦ Interfaccia compatibile con I2C
♦ Intervallo di tensione di funzionamento da +2.85V a +3.9V
♦ Intervallo di temperatura di funzionamento da -40°C a +95°C
♦ Pacchetto TQFN (5mm x 5mm) da 28 piedini

Informazioni utili per l’applicazione

Disaccoppiamento di alimentazione:

Per raggiungere i migliori risultati, si raccomanda di utilizzare un' alimentazione disaccoppiata con un condensatore da 0.01μF o 0.1μF. Usare condensatori di alta qualità, in ceramica, di montaggio superficiale, e montare i condensatori il più vicino possibile ai piedini di VCC e di GND per ridurre al minimo l'induttanza del filo.

Resistenze pullup SDA e SCL:

L’SDA è un’ uscita a collettore aperto sul DS1873 che richiede una resistenza pullup per realizzare elevati livelli logici. Utilizzando un’ uscita a collettore aperto con una resistenza pullup o un’ uscita guidata push-pull si può utilizzare la stessa per l’SCL. I valori della resistenza pullup dovrebbero essere scelti in modo che il picco e la caduta elencati nella tabella I2C AC Electrical Characteristics rientrino nelle specifiche.

Applicazioni

♦Moduli ricetrasmittenti SFF, SFP, e SFP+

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti