DIY – Alimentazione per flash esterno capace di durare a lungo 1/3

Alimentazione per flash esterno capace di durare a lungo

Scriviamo di flash portatili. Quindi se siete amanti della fotografia e se siete stati in giro con la vostra macchina fotografica per un po’ potreste ricordare una vecchia versione di quelle lampade: la famiglia Sunpak. Questi flash sono ideali per quando il per sole inonda di illuminazione la location. La cosa bella è che sono abbastanza vecchi per essere acquistato a prezzi ridicolmente bassi di seconda mano. L’unico problema il consumo abnorme delle batterie. Urge una soluzione e vediamo quindi come aumentarne la durata e diminuirne il consumo.

Le batterie del Sunpak 611

Il seguente post su fonte di alimentazione portatile per i flash di piccole dimensioni (e Sunpak 611 in particolare) è stata scritta da John Agar. L’autore della guida non è sicuro del fatto che tutti abbiano l’intenzione di uscire e correre a comprare qualche pesante, ingombrante, enorme, vecchia e obsoleta versione dei flash prodotti dalla Sunpak in generale o in particolare del PITA Sunpak 611 dopo che avesse letto l’articolo in questione. Questo post è dedicato ai pacchetti di batteria SLA (Sealed Lead Acid). Alla massima potenza, questi flash potrebbero avere dieci buoni cicli rapidi con 4 batterie di tipo C, oppure da li ottenerne di più con cicli lenti. Anche un Quantum 1+ da 200 dollari non funzionerebbe molto più a lungo.

Dato che John Agar, l’autore della guida, fa utilizzo del suo venerabile Sunpak 611 del 1970, come una luce portatile da studio, ha bisogno di un’alimentazione per dispositivi portatili capace di durare a lungo e che non sia eccessivamente costosa. Prendendo spunto da Al Jacobs che fabbrica un’alternativa Black Box per le batterie Quantum, l’autore si è messo a fare delle batterie SLA a buon mercato, resistenti e di lunga durata per i flash Sunpak. Il Black Box alternativo è un valido prodotto per chi necessita di alimentare un flash per lungo tempo con ricicli veloci. Ma questo non riguarda la guida per i Sunpak 611.

Le batterie SLA

L’avvento di nuove batterie NI ZN (nichel – zinc battery) potrebbero rendere le batterie SLA abbastanza da vecchia scuola, ma è una scelta valida se si vuole evitare di trasportare una tasca piena di batterie AA e cambiarle molto spesso, o se si dispone di una potenza del Flash che consumi molta energia come nel caso del Flash Sunpak611. La Nikon SB-800 richiede circa 2 secondi per il riciclo con batterie NI ZN. Lo stesso per la Nikon SB-25s. Ma questo comporta un eccessivo consumo delle batterie, quindi un setup della batterie SLA si rende sempre più necessario e conveniente.

Si utilizzano per la Nikon SB-800 batterie da 12 AH che sono abbastanza grandi e pesano come circa due monete. Il nuovo sistema di batterie SLA hanno 3-4 volte la capacità di una batteria 3.6 AH Quantum 1+ ma migliori connettori e può essere modificato a piacimento con le estensioni del cavo in modo semplice e con un quarto dei costi di un Quantum 1+. Ed è molto più facile fare anche versioni più piccole e leggere del flash usando batterie da 6AH oppure, addirittura da 5AH.

STAMPA     Tags:, ,

Leave a Reply