Home
Accesso / Registrazione
 di 

Ecco il Samsung Bada lo smartphone con superschermo amoled

Samsung Bada

Samsung presenta Bada, il nuovo smartphone con un superschermo amoled da oltre 3 pollici dotato di un sistema operativo open source Bada sviluppato da Samsung. Touch screen, supporta anche i video 3d ad alta definizione, ha all’interno un processore da 1 Ghz e l’ultima versione di bluetooth 3.0. Svelato, dalla multinazionale coreana, in anteprima al Mobile World Congress di Barcellona per entrare in competizione con i vari iPhone e Nexus One.

Samsung Bada lo smartphone con tecnologia amoled

Samsung Bada si preannuncia a dare battaglia ai vari smartphone presenti sul mercato, su tutti iPhone e Nexus One. I segreti della nuova creatura della multinazionale coreana sono stati svelati nel corso del Mobile World Congress di Barcellona. Il nuovo dispositivo sarà il primo cellulare ad avere l’OS aperto della stessa Samsung, con schermo amoled e bluetooth. Già dall’inizio dello scorso mese di novembre, Samsung (il secondo produttore mondiale di telefoni cellulari nel mondo dopo Nokia) aveva deciso di gettare la sfida, entrando nel mercato degli smartphone, sempre più in espansione. Proprio in quei giorni era stata annunciata la nascita della nuova piattaforma aperta chiamata Bada (oceano in coreano). Questo nuovo sistema operativo open source legato al marchio Samsung entrerà ben presto in competizione con l’iPhone della Apple e Nexus One della Google. I primi esemplari dello smartphone Samsung Bada erano attesi proprio per l'inizio di quest'anno. L’occasione ideale è stata il Congresso Mondiale del Mobile tenutosi nella città catalana. La multinazionale coreana ha dato le prime informazioni sul suo Wave S8500. Il nuovo telefono è il primo smartphone touch screen dotato del sistema operativo Bada.

Le caratteristiche del nuovo Samsung Bada

Tra le caratteristiche che di più hanno colpito osservatori ed i curiosi che hanno partecipato al Mobile Congress lo schermo amoled touch screen da 3,3 pollici (diagonale da 8,38 centimetri). Gli stessi produttori hanno dichiarato che il display può mostrare immagini brillanti e con meno riflessi, garantite dal risultato della combinazione di una risoluzione WVGA dello schermo e dalla tecnologia mobile Digital Natural Image engine (mDNIe), quella disponibile sui televisori lcd della stessa casa coreana. Grazie all’innovativo display amoled, il telefono si è assottigliato notevolmente portandolo ad uno spessore di 10,9 millimetri. Lo schermo può supportare sia il 3D che i video ad alta definizione grazie al suo potente processore da 1GHz. Altra peculiarità del nuovo dispositivo il Quick Panel, un layout dedicato alla visualizzazione delle applicazioni selezionate assegnando ad ognuna una posizione. Nell’interfaccia TouchWiz sarà presenta un’icona per sbloccare il display con un tocco sullo schermo. Presenti, anche sullo smartphone Samsung Bada, i social media: Social Hub un sistema che integra in unico ambiente tutti i principali portali di posta elettronica e i servizi legati alla messaggeria istantanea. Samsung Wave legge inoltre formati che vanno dal DivX al Xvid, prevedendo anche la decodifica di audio surround. Infine per la prima volta su uno smartphone sarà presente l'ultima generazione di bluetooth 3.0 ed il WiFi 802.11n standard. Il nuovo Samsung Bada si presenta dunque al pubblico come uno smartphone dotato di navigazione, supporto per i social network e file multimediali, ma con un prezzo più contenuto rispetto ai suoi concorrenti, una mossa che potrebbe rivelarsi azzeccata. Sul mercato il nuovo Samsung Bada Wave arriverà nella prossima primavera, mentre entro la fine dell’anno ci sarà una significativa espansione geografica del suo negozio virtuale, attualmente disponibile in paesi come la Gran Bretagna, la Francia e l'Italia. A seguire, altre 43 nazioni del mondo.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di phol

spero costi poco... comunque

spero costi poco... comunque nel video dice che lo smartphone ha bluetooth 2.0

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 15 utenti e 64 visitatori collegati.

Ultimi Commenti