Famiglia Kinetis K30: microcontrollori a basso consumo con LCD a segmenti

Famiglia Kinetis K30: microcontrollori a basso consumo con LCD a segmenti

La famiglia di microcontrollori Kinetis K30 è compatibile sia pin-to-pin, che per le periferiche e per software con la famiglia di microcontrollori K10 e aggiunge un controller LCD a segmenti flessibile a basso consumo con supporto fino a 320 segmenti. I dispositivi partono da 64 kB di memoria flash in package 64QFN estendibili fino a 512 Kb in un package da 144MAPBGA con una ricca suite di periferiche analogiche, di comunicazione, di timing e di controllo.

Le caratteristiche del basso consumo (Ultra-Low Power) delle famiglie ColdFire+

– 10 modalità a basso consumo con il gating della potenza di clock per un’ottimale attività della periferica e tempi di recupero
– Programmazione flash e operazione analogica sotto lo 1,71 V per estendere la durata della batteria

Le caratteristiche della famiglia della famiglia Kinetis K30: Flash, SRAM e FlexMemory

– 64 kB-512 Kb flash. Accesso veloce, alta affidabilità con quattro livelli di protezione di sicurezza
– 16 kB-128 kB di SRAM
– FlexMemory: 32 byte-4 kB di EEPROM
– Memoria EEPROM con oltre 10M DI cicli e memoria flash con tempo di scrittura pari a 100 μsec (cali di tensione senza perdita o corruzione dei dati). In aggiunta, FlexNVM da 32 kB a 256 kB per codice di programma extra, dati o backup della memoria EEPROM

Kinetis K30 Prestazioni

– ARM Cortex-M4 core + DSP. 50-100 MHz, controllore MAC a ciclo singolo, estensioni SIMD (single instructions multiple data)
– DMA fino a 16 canali per la manutenzione della periferica della memoria con un carico ridotto sulla CPU e un throughput di sistema più veloce
– Il crossbar switch abilita gli accessi multi-master simultanei al bus, aumentando la larghezza di banda di bus
– Cache di istruzioni/dati fino a 16KB per ottimizzare la larghezza di banda di bus
– Flash bank indipendenti che permettono la simultanea esecuzione del codice e aggiornano il firmware senza compromettere le prestazioni.

Capacità del segnale misto

– Fino a quattro ADC a 16 bit ad alta velocità con risoluzione configurabile. Modalità operativa ad output singolo o differenziale per un migliorato rigetto del rumore. Tempo di conversione di 500 ns
– Fino a due DAC a 12 bit per la generazione di una forma d’onda analogica per le applicazioni audio
– Fino a tre comparatori ad alta velocità che offrono uno protezione over-current rapida ed accurata del motore, portando i PWM ad uno stadio sicuro
– Fino a due amplificatori programmabili con gain x64 per la conversione di un segnale di piccola ampiezza

Timing e controllo

– Fino a tre FlexTimer con un totale di 12 canali.
– Capacità dead-time hardware e decodifica in quadratura per il controllo di un motore
– Un modulatore di vettore genera forme d’onda ad infrarossi per il controllo remoto delle applicazioni
– Un interrupt periodico (timer) a quattro canali a 32 bit fornisce il time base per la pianificazione delle operazioni (task scheduler) dei sistemi operativi real time (RTOS)

Famiglia di microcontrollori Kinetis K30: connettività e comunicazione

– Fino a sei UART, con supporto IrDA che include un UART con supporto per smart card ISO7816. Sono supportate diverse grandezze dei dati e impostazioni e formato della trasmissione/ricezione per la molteplici protocolli di comunicazione industriale
– Fino a 2 interfacce seriali Inter-IC Sound (I2S) per interfacciare il sistema audio
– Fino a due moduli CAN per il bridging dei network industriali
– Fino a tre DSPI e due I2C

Kinetis K30 Applicazioni Target

– Termostati
– Metri intelligenti
– Monitor ad alta frequenza
– Analizzatori di gas nel sangue

Affidabilità e sicurezza

– Il controllo della ridondanza ciclica del motore convalida i contenuti in memoria e la comunicazione dei dati, aumentando l’affidabilità del sistema
– Sistemi di sicurezza Independent-clocked COP per evitare il clock skew (ritardo del segnale di clock) e il code runaway per applicazioni a prova di failure come lo standard di sicurezza IEC 60730 per gli elettrodomestici di casa

Supporto della periferica esterna

– L’interfaccia bus esterna Mini-FlexBus offre delle opzioni di interfaccia per periferiche come i display grafici.
– Il controller host supporta la schede SD, SDIO, MMC o CE-ATA per l’aggiornamento del software nell’applicazione o l’aggiunta di un supporto Wi Fi.

Leave a Reply

Vuoi leggere un articolo Premium GRATIS?

RFID: un acronimo mille possibilità