Una intuizione semplifica il calcolo delle Terne Pitagoriche di distanza ‘1’

01

Le terne pitagoriche sono tre numeri (rispettivamente i due cateti e l’ipotenusa di un ipotetico triangolo rettangolo) obbligatoriamente interi e che soddisfano l’eguaglianza c1^2 + c2^2 = ipo^2 dove c1 e c2 costituiscono i due cateti e ipo costituisce l’ipotenusa. In questo articolo ci occupiamo delle terne pitagoriche a distanza “1” e del loro calcolo che, grazie ad una mia intuizione, è possibile semplificare ed applicare facilmente a qualsiasi linguaggio di programmazione.

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 981 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici PREMIUM e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA con PAYPAL è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

3 Comments

  1. Piero Boccadoro Piero Boccadoro 2 gennaio 2013
  2. PERUZZO FLAVIO 25 luglio 2014
  3. Massimo.Manca Massimo.Manca 19 gennaio 2015

Leave a Reply