LTC5569, mixer RF IIP3 a due canali a 26,8 dBm da Linear Technology

LTC5569, mixer RF IIP3 a due canali

L’LTC5569 di Linear Technology è un mixer RF a due canali e ad alte prestazioni. Il mixer RF a due canali, LTC5569, offre una combinazione di IIP3 (Input Third Order Intercept) a 26,8 dBm, 300 mW per mixer e un’ampia copertura di frequenze operative per i formati ad alta densità dei ricevitori 4G RRH (Remote Radio Head) MIMO (Multiple-Input, Multiple-Output) multi-mode.

Il mixer LTC5569 funziona su un range esteso di frequenze comprese tra 300 MHz e 4 GHz, per cui un singolo componente può essere configurato per operare su qualsiasi banda cellulare compresa tra 700MHz e 2,7GHz. L’LTC5569 a due canali offre il miglior consumo di corrente della sua classe e un eccezionale IIP3 con un guadagno di conversione di 2dB e una cifra di rumore di 11,7 dB. Questo permette buone prestazioni della gamma dinamica per le applicazioni MIMO e i ricevitori di diversità ad ampia larghezza di banda. L’LTC5569 è anche dotato di solidi ingressi che sopportano forti segnali di interferenza di blocco in banda senza peggiorare in modo significativo la cifra di rumore e migliorando così la sensibilità del ricevitore.

Ciascun canale del mixer RF LTC5569 contiene un trasformatore balun agli ingressi RF e LO. Queste porte single-ended da 50 Ohm accoppiate necessitano di un numero minimo di componenti esterni per risparmiare sui costi e ridurre l’ingombro della soluzione. Ciascun LO del canale ha buffer separati gestiti da un ingresso comune, questo per offrire un eccellente isolamento canale-canale e mantenere al tempo stesso la coerenza di fase tra i due canali.

Pure la porta dell’ingresso LO è single-ended, sempre da 50 Ohm accoppiata, a prescindere dal fatto che il mixer sia acceso o spento. Quindi l’accensione e lo spegnimento dei canali non induce disturbi dovuti al carico, evitando lo sblocco del PLL (phase-locked loop) e del circuito VCO. L’ingresso LO richiede un livello di segnale di soli 0 dBm e offre un eccellente isolamento RF inverso, quindi può essere gestito direttamente da un circuito VCO esterno che non richiede buffer esterni. Tutte queste funzionalità forniscono una soluzione compatta con un numero minimo di componenti esterni e assicurano un’elevata semplicità.

Le caratteristiche del mixer RF LTC5569

    Frequenza operativa: 300 MHz – 4 GHz
    IP3 di ingresso: 26,8 dBm
    P3 di uscita: 28,8 dBm
    Guadagno di conversione: 2 dB
    Cifra di rumore (NF): 11,7 dB
    Cifra di rumore con blocco a 5 dBm: 17 dB
    Consumo: 600 mW

L’LTC5569, il mixer a due canali, è una soluzione compatta ed a bassa potenza, ottimizzata per la nuova generazione di ricevitori multipli installati nelle stazioni base 4G. Il consumo di corrente di 300 mW per canale del dispositivo semplifica il lavoro di progettazione termica nelle configurazioni MIMO RRH (Remote Radio Head), supportando 8 o 16 canali per i ricevitori contenuti in piccoli alloggiamenti sigillati. I mixer a due canali richiedono un numero minimo di componenti esterni e offrono una soluzione altamente compatta dall’ingombro ridotto grazie al package QFN da 4×4 mm.

Il mixer LTC5569 supporta temperature operative da -40°C a 105°C, per garantire affidabilità negli ambienti difficili. Per migliorare ulteriormente le prestazioni in presenza di tali condizioni, i mixer a due canali offrono un’eccezionale variazione del guadagno di conversione per assicurare performance ottimali del ricevitore nell’intervallo di temperatura specificato.

L’LTC5569 è alimentato da un singolo alimentatore da 3,3 V e consuma 180 mA di corrente con entrambi i canali attivi. Ogni mixer può essere disattivato singolarmente con un comando separato. Se disattivato, il circuito integrato consuma massimo 200 µA di corrente di dispersione.

Clicca qui per informazioni sui prodotti Linear Technology

LTC5569 300MHz to 4GHz 3.3V Dual Active Downconverting Mixer

STAMPA

One Response

  1. electropower 22 giugno 2011

Leave a Reply