Home
Accesso / Registrazione
 di 

NASA ha scelto il sistema operativo Wind River VxWorks 653

velivolo aerospaziale NASA su cui sarà installato il sofware Wind River

I funzionari della NASA hanno scelto Wind River VxWorks 653 come sistema operativo real-time per il volo e computer di comando nella Ares I e Ares V, la prossima generazione di veicoli di lancio.

Il sistema operativo di Wind River sarà pietra angolare delle prossime missioni con equipaggio

Un rappresentante della agenzia aerospaziale americana rivela che il sistema operativo VxWorks 653 sarà la pietra angolare per gli strumenti dello Unit Avionics (Instruments Unit Avionics), che fornisce linee guida per il lancio, la navigazione, e le capacità di controllo per l'Ares I, ormai prossimo al lancio con equipaggio e del veicolo Ares V, che invierà i futuri astronauti e gli hardware di grandi dimensioni in orbita.

Ares I e Ares V, le loro mansioni

Il rappresentante illustra i due veicoli e le loro mansioni: il razzo Ares I è un veicolo di lancio dell'equipaggio in fase di sviluppo presso l'agenzia americana all'interno del programma NASA's Constellation. È considerato il nucleo di un sistema di trasporto spaziale più ampio che porterà le prossime missioni con equipaggio sulla Luna e nel sistema solare.

Ares V, invece, è il veicolo cargo di lancio della NASA (e il sollevatore della pesante flotta spaziale americana di nuova generazione) che funge da nave principale della NASA per quel che concerne la sicurezza e la consegna affidabile di hardware di grandi dimensioni da destinare allo spazio.

"L'industria aerospaziale e della difesa richiedono affidabilità e strumenti software efficaci che riescano a soddisfare i rigorosi requisiti di certificazione", spiega Rob Hoffman, vice president e general manager, aerospaziale e difesa, Wind River. "Wind River ha lavorato con la NASA per più di due decenni e l'inclusione di VxWorks 653 come sistema operativo di base dei veicoli di lancio Ares sottolinea il nostro impegno nel fornire ai clienti del settore aerospaziale robuste strumentazioni necessarie per portare a termine le missioni nella più totale e completa sicurezza.”

Lo stesso funzionario spiega i motivi della scelta di Wind River VxWorks 653: la scelta è caduta sul sistema della Wind River perché questo offre la piattaforma ARINC 653 avionica integrata modulare (IMA) progettata e sviluppata per affrontare i requisiti di sicurezza delle applicazioni mission-critical, consentendo nel contempo l'utilizzo di applicazioni non critiche sulle piattaforme di computer condivisi. Il sistema operativo di Wind River è accoppiato con RTCA DO-178B Livello A di certificazione che consente la rapida accettazione da parte delle autorità di certificazione di sicurezza globale o di processi di revisione interna.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 10 utenti e 81 visitatori collegati.

Ultimi Commenti