Home
Accesso / Registrazione
 di 

Nuovi trasmettitori dati 5-kVrms RS-485 da Analog Devices

Nuovi trasmettitori dati 5-kVrms RS-485 da Analog Devices

Analog Devices ha lanciato l'ADM2682E e l'ADM2687E i primi trasmettitori di dati con single-chip 5-kVrms e RS-485 che soddisfano i requisiti di isolamento di sicurezza dei sistemi ad alta tensione. I nuovi trasmettitori di dati hanno la protezione ESD a ± 15kV sui pin del bus.

I ricetrasmettitori dati altamente integrati sono progettati con la tecnologia dell'isolamento iCoupler di Analog Devices e combinano un'isolatore a 3 canali, un driver differenziale di linea a tre stati e un ricevitore differenziale d'ingresso basato sulla tecnologia isoPower di Analog Devices.

I nuovi trasmettitori riducono il numero di componenti fino al 80% rispetto alle opzioni competitive. In un package di 10mm x 13mm, i ricetrasmettitori occupano uno spazio di 70% in meno rispetto ad altri componenti discreti. L'ADM2682E e ADM2687E raggiungono una velocità di trasferimento dati di 16 Mbps (mega bit per secondo) e 500 kbps (kilo bit per secondo).

L'ADM2682E e l'ADM2687E estendono il portfolio di ADI di prodotti di bus di comunicazione isolati, che comprende prodotti simili per altri protocolli popolari industriali e di strumentazione, compresi CAN (Controller Area Network), RS-232, USB (Universal Serial Bus) e I2C.

I nuovi trasmettitori isolati sono alimentati da un singolo alimentatore a 5V o 3.3V e integrano un convertitore isolato DC-DC a 5-kVrms, che elimina la necessità di un blocco di isolamento esterno dc-dc. I dispositivi sono progettati per le esigenze critiche del sistema di isolamento del motore, e sistemi di controllo dell'energia.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 14 utenti e 84 visitatori collegati.

Ultimi Commenti