Home
Accesso / Registrazione
 di 

PCB (circuiti stampati) Fai da te

PCB (circuiti stampati) fai da te

Si può facilmente realizzare il proprio PCB (circuito stampato) di qualità accettabile, con una stampante a laser (ma non a getto d'inchiostro) o una fotocopiatrice, utilizzando un ferro da stiro normale e, cosa più importante, il tipo corretto di carta.

Le schede si possono avere in meno di un'ora, compresa la stampa, la preparazione della scheda di rame, il trasferimento delle tracce, la rimozione della carta, l'incisione e la foratura. È inoltre possibile utilizzare questo metodo per stampare la serigrafia dei componenti sul lato non-rame (lato componenti) da un solo lato del PCB. Il costo sarà ovviamente molto basso.

Perchè per realizzare dei PCB non possiamo utilizzare la stampante a getto d'inchiostro?! Perche non usano il toner! Il toner nelle stampanti a laser e nelle fotocopiatrici è fatto per lo più di u tipo particolare di plastica, che resiste all'acido che corrode il rame. Le stampanti a getto d'inchiostro usano l'inchiostro, non il toner. E il loro inchiostro NON resiste alla corrosione.

Per il DIY PCB (circuito stampato fai-da-te) avrai bisogno di:

    * una stampante laser (funziona solo con le stampante laser!). Un amico ha fatto dei test con una fotocopiatrice Xerox. Funziona, ma a volte il toner potrebbe non uscire sul foglio quando si "stira" la board.
    * carta di foto A4. Le migliori marche per la sperimentazione sono EPSON e KODAK. La Kodak è fantastica perché la carta può essere utilizzata su entrambi i lati.
    * uno "strumento" cool per "stirare"... un normalissimo ferro da stiro
    * e altre cose. Guardate l'immagine:
diy-pcb-materiali

Il primo passo è di avere un circuito stampato con serigrafia. È possibile ottenere questo dal progetto originale o utilizzando un software cad per realizzarlo appositamente. Jeffo, ad esempio, preferisce Eagle. E' eccellente e freeware (limitato per le schede di dimensioni piccole e con pochi pin) e ha una delle migliori librerie che lui abbia mai trovato.

Serve inoltre, ovviamente, una scheda di rame. E' conveniente e si può utilizzare per tanti altri progetti. Stampa la serigrafia su carta fotografica utilizzando la stampante Laser. Utilizzate almeno 600 DPI per la stampa. Utilizzate lana d'acciaio sottile, pulite la board per rimuovere le tracce di ossido di rame. Poi utilizzare alcool isopropilico per rimuovere completamente le tracce di olio, grasso, ecc.

Ci sono molti metodi che possono essere utilizzati per fare un PCB. La maggior parte dei metodi tradizionali implicano l'utilizzo di una "maschera" sopra le parti desiderate del rame, utilizzando un acido o del cloruro ferrico per penetrare il materiale della maschera e quindi rimuovere il rame non desiderato dal resto della superficie.

Il tipo di carta usata è KEY la chiave di tutto il procedimento. Quasi tutti i tipi di carta funzionano, in una certa misura. Ma di solito ci sono due problemi:
- la qualità di stampa;
- la removibilità;

L'immagine del circuito stampato dovrà essere stampata alla esatta scala necessaria. Una volta che l'immagine verrà creata, fare la stampa di prova delle piste su un foglio di carta normale. Tagliare le tracce, lasciando un po' di carta che circonda la traccia come un confine. Preparare la scheda in rame, prima però la dovete carteggiare e poi sgrassare e pulire il rame con l'alcol o simili. Riscaldate il ferro da stiro (regolato alla massima potenza e non deve produrre vapore!) e passatelo sopra la carta, interponendo un panno di cotone tra il ferro e la carta. Senza mai staccare il ferro, questa procedura dovrà durare almeno 5/6 minuti.

La temperatura alta del ferro da stiro farà sì che il toner si stacchi dal foglio e si trasferisca sul rame, creando la protezione contro la corrosione del cloruro ferrico. La scheda andrà immersa nell'acqua e lasciata per diversi minuti, fino a che la carta non si staccherà da sola. Quando la carta si sarà sollevata, si potrà eliminare facilmente. Sul rame dovrà esserci stampato in nero il circuito, senza interruzioni né imperfezioni.

La scheda dovrà essere poi immersa nel cloruro ferrico. Circa un'ora di immersione e sarà pronta. Lasciatela a galla, con il rame rivolto verso il basso. ;)

Controllate che non sia rimasto rame tra le piste nere e lavate la scheda con l'acqua! Il toner si può togliere utilizzando la spugna abrasiva e acetone. Spruzzate sul circuito e sul lato rame, della lacca per capelli, per proteggere il circuito dall’ossidazione. E voilà, ecco fatto il PCB fai da te! | Fonte

Altri articoli sui Circuiti Stampati fai da te

HowTo realizzare i circuiti stampati in casa

Come fare in casa i PCB in 1 ora senza utilizzare materiali speciali

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di 97gully

Molto interessante, avevo

Molto interessante, avevo proprio bisogno di una guida come questa ;)!

ritratto di Giuseppe80

Target 3001

Qualcuno ha provato Target 3001?

ritratto di Emanuele

Target 3001 PCB Layout

Io conosco molto bene Orcad Layout ed ho lavorato anche con Kicad (gratuito ed Open Source) e con Protel.

Target 3001 mi ha incuriosito per la sua opzione 'reverse engineering' molto utile per alcune aziende che si 'perdono' la documentazione nel tempo.

Hai provato questa funzione? e poi, volevo chiederti, come mai ha scelto Target2001?
(mi hanno parlato molto bene anche di Eagle PCB)

ritratto di Thrash ed

Nooooo

Nooooo Proprio adesso che mi sono fatto il bromo fatto in casaaaaa :(

ritratto di tipo carta

Tipo carta

Cosa significa carta di tipo Key, l'ho cercata in lungo e in largo ma non riesco a trovarla

ritratto di Michelee

Carta Key

Qual'è questo tipo di carta? La sto cercando anche io ma non riesco a trovarla... non c'è un codice, una marca, un modello preciso? :P si può dire? :D

Grazie

ritratto di Emanuele

Paper is the KEY

La carta è la chiave di tutto il procedimento. Non è una marca, ho specificato meglio nell'articolo.

Ecco i tipi di carta:

30-sheet package:
Staples' SKU (Item Number) for the "Picture Paper" (30-sheet package): 471861
UPC barcode is: 7 18103 02238 5
Cost: $9.99 (30 sheets) at www.staples.com, as of 06/23/04.
UPDATE: As of 04/2007, the SKU and prices, etc, above, for 30 Sheet packages have not been verified by me, for the renamed "photo basic" "gloss" paper.

100-sheet package:
Staples' SKU (Item Number) for the 100-sheet package is: 471865
UPC barcode is: 7 18103 02241 5
Cost: $29.99 (100 sheets) at www.staples.com, as of 06/23/04. (But I think I paid only $19.99, at my local Staples store.)
UPDATE: As of 04/2007, the SKU for the 100 Sheet box of "photo basic" "gloss" paper is still 471865.

ritratto di MITUTOYO

sviluppo circuito pcb

Salve da poco mi sono iscritto al vostro sito sono un hobbista di elettronica da poco e leggendo l'articolo sullo sviluppo del pcb,se mi consentite posso darvi una dritta su come sviluppare i pcb senza usare l'acido cloruro ferrico,molto puzzolente sporchevole e alquanto tossico.Cio che vi descrivo non lo inventato io ma l'ho trovato girandi in internet e per sviluppare il pcb e vi garantisco che e una bomba uso acido muriatico e acqua ossigenata e in'odore non macchia uso i guanti da cucina che si usano per lavare i piatti e basta.
Cosa si deve fare. La solita bacinella di plastica,si versa l'acido muriatico sufficiente a coprire la basetta da sviluppare poi si versa l'acqua ossigenata che si vende nei supermercati io compro quella da 250ml stabilizzata a 12 volumi e la verso tutta
in mezzora massimo ho lo sviluppo completo noterete che la soluzione pian piano diventera di colore azzurrino il costo si aggira sui 70/80 centesimi provare per credre
BUON LAVORO

ritratto di Emanuele

Benvenuto

Benvenuto e grazie della segnalazione :)

ritratto di enricoFuximile

Scheda ramata o con fotoresist

Che tipo di scheda bisogna utilizzare?
Ho visto che ci sono schede con fotoresist e schede solo ramate.
Qual'è la differenza??
Se non sbaglio quella col fotoresist è da utilizzare per impressionare la scheda con la lampada apposita giusto?
Possiedo già la carta per eseguire il procedimento ma non so che scheda acquistare
grazie

ritratto di peppe.lio

consiglio

per tutti i lettori il metodo funziona davvero bene d e ottimo in più consiglio che durante la fase di reazione chimica della basetta nel FeCl3 aggiungete un paio di spillette quelle della spillatrice ( utensile per mettere le graffette) cosi da creare un ossido riduzione e il rame che si discioglie dalla basetta si deposita sulle spillette e avrete sempre dell ottimo FeCl3 da riutilizzare per più di un paio di volte.
In più attenti k non tutti gli acidi richiedono un ora per fare effetto io ne uso uno al 40% in acqua che ci mette solo 20 minuti.
ciaooooo!!!!

ritratto di and792

Mi sono dedicato più volte

Mi sono dedicato più volte alla realizzazione di circuiti stampati e posso dire che la carta lucida delle riviste è un'ottima carta da utilizzare(ad esempio la copertina di Panorama per intenderci). Un altro consiglio è quello di tenere il ferro da stiro ben premuto anche per 10 minuti concentrandosi bene sugli spigoli della basetta e verificando che le piste di toner si siano attaccate bene. Ultima avvertenza: il cloruro ferrico macchia parecchio e le sue macchie non sono eliminarli né dai vestiti né dal pavimento (rimane un inevitabile alone giallo molto evidente). Sperando che I miei consigli vi siano utili vi auguro buon lavoro;-)
P.S:Non preoccupatevi e non scoraggiatevi se lo stampato non riesce subito al primo colpo.. È normale;-)

ritratto di Antonello.90

Grazie all'autore per questa

Grazie all'autore per questa guida, prima o poi devo provarla la tecnica del pcb, sono davvero curiosissimo! Mi sono documentato un po' in giro e il metodo casalingo mi sembra fattibile ed economico, per chi non ha bisogno di una produzione industriale, ma non mi è chiara una cosa: Ho letto in giro che una volta completata la pcb si dovrebbe subito saldare i componenti per evitarne l'ossidazione, ma se dovesse trascorrere un po' di tempo c'è modo di proteggere ugualmente il rame o no? Ho sentito parlare di lacca ma non ho capito a cosa ci si riferisca, a cosa serve?
Un'altra cosa: ho sentito che si possono anche usare dei pennarelli per disegnare le piste in schede non complesse, ma che pennarelli sono? c'è chi dice che vanno bene quelli per scrivere sui cd, ma è vero?

Un saluto a tutti!

ritratto di superfriggi

Puoi usare della normale

Puoi usare della normale lacca per capelli...per quanto riguarda i pennarelli quasi tutti i negozi che hanno materiale per stampare pcb li hanno a costi contenuti...

ritratto di Antonello.90

Grazie, non avevo capito che

Grazie,
non avevo capito che si potesse usare anche la lacca per capelli! Buono a sapersi, qualche euro risparmiato! :)

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 8 utenti e 65 visitatori collegati.

Ultimi Commenti