Home
Accesso / Registrazione
 di 

La rivincita dei Led a bassa potenza 0.1W e media potenza 0.5W

LED 0.1W e 0.5W

Nelle applicazioni versatili del settore dell'illuminazione (come le strisce Led, la retroilluminazione e l'illuminazione di ampie superfici), possono essere utilizzati, oltre ai Led ad alta potenza, quelli a bassa e a media potenza. I vantaggi della progettazione con i Led da 0.1W-0.5W in tali applicazioni sono: una migliore distribuzione della luce, del calore, una maggiore flessibilità nella progettazione del circuito stampato, alta efficacia, uniformità del colore e lunga durata. Per poter usufruire di questi vantaggi, devono essere fatte delle semplici considerazioni nella fase di progettazione. Di seguito verranno illustrati i vantaggi dei Led a bassa e media potenza, comparati con quelli dei Led ad alta potenza.

Led a bassa e media potenza

Per iniziare, è opportuno fare una precisazione: la definizione di Led a bassa potenza può variare da un fornitore ad un altro. Per essere sicuri di non creare fraintendimenti, quindi, è importante capire un po' di terminologia base sui Led. Quando si parla di flusso o di flusso luminoso, ci si riferisce al totale dell'emissione di luce, irradiata in tutte le direzioni, misurata in lumen (lm). Nel caso di Led a bassa e media potenza, questo significato tende spesso a mutare, e l'unità di misura è la candela (cd), che è l'unità dell'intensità o dell'intensità luminosa, cioè la luce emessa in una certa direzione (ad esempio, verticalmente a 0°). Bisogna pensare al flusso luminoso come ad un numero di raggi, e all'intensità luminosa come al numero di raggi per angolo solido (cd=lm/sr).

Sui datasheet per i Led a bassa potenza (0.1 W), Avago utilizza l'intensità luminosa (cd), mentre per i Led a media potenza (0.25 W e 0.5 W), si fa riferimento al flusso luminoso (lm). Riguardo ai vantaggi della progettazione con Led da 0.1 W e 0.5 W, il primo si può sicuramente considerare una migliore distribuzione della luce. Specialmente nelle applicazioni come la sostituzione di tubi di neon e le strisce di Led decorativi, con i Led ad alta potenza si presenta spesso una luce chiazzata, che è causata da un campo più largo (ad esempio 80 mm di distanza di mixing). Con i Led a bassa potenza, viene usato di solito un numero maggiore di Led che permette una campo ridotto (ad esempio una distanza di mixing di 50mm dei Led da 0.5mm) tra i Led e il risultato sarà un aspetto molto più uniforme dell'applicazione luminosa. La distanza di mixing più bassa non aiuta solo a raggiungere un aspetto più uniforme, ma anche a ridurre in modo significativo o anche ad evitare un effetto di ombreggiatura multipla.

Il punto successivo è quello relativo alla considerazione dell'aspetto termico. Nella progettazione di Led a bassa e media potenza, una buona e più semplice gestione termica può essere ottenuta come risultato di un calore meno concentrato. Nella maggior parte dei casi, anche per i Led da 0.5 W è sufficiente usare una PCB a doppia faccia FR-4 con pad in rame e vias termici per supportare la dissipazione di calore. Un ulteriore beneficio scaturito dall'utilizzo di FR-4, piuttosto di una MCPCB, in alcune applicazioni, è un minor costo dell'apparecchio di illuminazione. La più alta flessibilità nel gestire le connessioni dei Led rende molto più semplice l'appropriazione di risorse da una vasta gamma di alimentatori con un output di tensione differente. Poiché le applicazioni maggiormente diffuse sono le strisce di Led, come la sostituzione dei neon o le strisce di illuminazione decorativa, o in altre applicazioni in cui molti Led vengono utilizzati sulla stessa board, Avago Technologies, comprendendo il bisogno dell'uniformità tra i Led, ha introdotto un sub-approccio e un approccio Ansi bin per i suoi Led a bassa e media potenza.

Il colore definito, insieme con un'alta intensità ed efficacia, più una consistente tensione (Vf) sono i requisiti che i Led da 0.1W -0.5W devono soddisfare per apportare vantaggi significativi alle aree applicative menzionate sopra. Avago Technologies offre una vasta gamma di prodotti per il mercato di Led a bassa e media potenza: Led Onewhite PLCC2, famiglia di Led da 0.25 W e 0.5 W e Led standard PLCC4. Tutte queste famiglie di Led sono orientate al raggiungimento (o anche al superamento) il livello di efficacia minimo di 100lm/W.

Il Led Onewhite PLCC2 copre tutto spettro di colori bianchi da 2700K a 8000K, rispettando i bin di colore ANSI. Il Led Onewhite PLCC2, con il suo livello di intensità di 1.8 e 2cd, a 20mA rende questo prodotto ideale per ogni tipo di striscia e di applicazione di retroilluminazione. I Led PLCC4 da 0.5W di Avago Technologies presentano dei profili PLCC-4 standard con un pacchetto dalle dimensioni pari a 2.8mm x 3.2 mm x 1.8mm. Questo tipo di packaging permette un assemblaggio facile delle PCB, dal momento che non c'è bisogno di adeguare la macchina pick and place ad una speciale confezione di Led. I colori bianchi coprono l'intera gamma della temperatura di colore, da 2.500K a 10.000K, e dalla famiglia di Led PLCC4 sono disponibili i seguenti colori: rosso, rosso-arancio, ambra, verde e blu. Inoltre, le buone caratteristiche termiche assicurano alta stabilità dell'output di luce, anche con elevate temperature di giunzione.

I Led a media e alta potenza di Avago sono tra i più luminosi tra quelli disponibili sul mercato, e offrono diversi vantaggi dal punto di vista della progettazione e della flessibilità, perché permettono una buona dissipazione del calore. Sono inoltre presenti in tonalità calde, neutre e fredde (bianco) e raggiungono un elevato livello di efficienza che le rende la scelta ideale per molte applicazioni di illuminazione generica.

I led Avago sono disponibili da Farnell

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 7 utenti e 67 visitatori collegati.

Ultimi Commenti