Home
Accesso / Registrazione
 di 

ROCR il Robot arrampicatore

ROCR

ROCR è un Robot realizzato presso l'Università di Utah in grado di scalare muri come se fosse un ragno. le sue movenze sono però più simili ad una scimmia. Paragonandolo al mondo animale potremmo dire che è un Robot Scimmia-Ragno.

Tralasciando il significato dell'abbreviazione di ROCR, si rimane veramente stupefatti da quello che il Robot è in grado di fare.

Come si può vedere dal Video ROCR ha una coda che oscilla come un pendolo durante la salita. La coda contiene anche le batterie. Attualmente il Robot è in grado di salire solamente pareti opportunamente tappezzate, ma è comunque in grado di farlo ad una velocità di sei pollici al secondo.

I creatori di ROCR affermano che il Robot ha un rendimento del venti per cento; ricordiamo che il Rendimento è dato dal  rapporto tra il lavoro svolto e l'energia consumata.

Il Passo successivo nello sviluppo di ROCR sarà aumentare il Rendimento durante l'arrampicata ed aumentare la durata delle batterie. Sicuramente, nelle prossime versioni, ROCR sarò in grado di salire qualsiasi parete, non solo quelle opportunamente tappezzate. Presto le sue prestazioni faranno invidia a Spider-man.

Ovviamente bisognerebbe pensare ad usi più pratici di questa tecnologia che riescano a sfruttare pienamente le prestazioni di questo Spider-bot. Un esempio potrebbe essere l'utilizzo su un grattacielo magari per aggiustare una finestra rotta esternamente. Voi avete altri suggerimenti ?

Fonte : Coolest-gadgets.com

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 5 utenti e 131 visitatori collegati.

Ultimi Commenti