Samsung Galaxy S 4G – recensione

Samsung Galaxy S 4G - recensione

Sono passati sei mesi da quando Samsung ha lanciato sul mercato il suo grande telefonino Galaxy S. Il lancio del Samsung Galaxy S 4G per T-Mobile – in pratica una versione aggiornata del Vibrant con HSPA +, una fotocamera frontale, ma senza storage flash interno – è un po’ dolce-amaro.

Samsung Galaxy S 4G – hardware

Come la versione Vibrant, Galaxy S 4G presenta lo stesso meraviglioso touchscreen AMOLED WVGA da 4 pollici. Il logo T-Mobile è nella stessa posizione in alto al centro, sotto l’auricolare e accanto ai sensori di prossimità e di luce, mentre il logo Samsung è in basso al centro. Tutto rimane non cambiato intorno al bordo del dispositivo, con un jack standard da 3,5 mm per le cuffie e il connettore microUSB (dietro una porta scorrevole intelligente) sulla parte superiore, il microfono nella parte inferiore. Il Galaxy S 4G è come Vibrant, e non meno scadente!!!

La fotocamera del Samsung Galaxy S 4G

Samsung sa come fare fotocamere accattivanti e il Galaxy S 4G non fa eccezione. La fotocamera ha un sensore a 5 megapixel e ottica autofocus e fa delle foto eccellenti. Infatti, i risultati sono migliori rispetto alla maggior parte degli altri cellulari con fotocamera da 5 megapixel. Per la registrazione dei 720p video a 30 fps, il Samsung Galaxy S 4G fa un lavoro decente. L’interfaccia della fotocamera sul Galaxy S 4G è una delle migliori che abbiamo mai visto su Android!

STAMPA     Tags:, ,

Leave a Reply