Home
Accesso / Registrazione
 di 

Tecnologia Vu1, lampadine a luminescenza stimolata

tecnologia vu1

È una tecnologia completamente nuova che ha un rendimento ottimo. Non si tratta né di incandescenza, né di tecnologia led.

La ESL (Electron Stimulated Luminescence) è la stimolazione del fosforo attraverso l'utilizzo di elettroni accelerati per la produzione di luce. La qualità di luce che viene creata è la stessa che dà una normale lampadina ad incandescenza, ma la conserva più a lungo e soprattutto non contiene mercurio. La Vu1 non è pericolosa ed è racchiusa in una lampadina.

Si adatta perfettamente alle esigenze dei consumatori perché uguale e non ha costi elevati, soprattutto rispetto ai led. I consumatori possono apprezzare l'idea di continuare ad avere lampadine che sembrano uguali alle altre e non danno l'idea di un grosso cambiamento. Inoltre la luce è perfetta, istantanea e l'impatto ambientale è molto basso essendo priva di mercurio.

Inizialmente la produzione verterà sulla sostituzione delle comuni lampadine utilizzate nelle cucine, nei salotti e zone pranzo, poi si espanderà anche ad altri tipi di lampadine, come il tubo fluorescente. L'azienda ha recentemente iniziato la produzione che verrà confermata al termine delle prove di laboratorio per la certificazione UL che dovrebbero ricevere il prossimo agosto.

A breve terranno anche una conferenza, precisamente il 14 luglio, per spiegare meglio questa nuova tecnologia di illuminazione. Maggiori info su www.Vu1.com

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di 3nca

Ottima idea. Se questi tipi

Ottima idea. Se questi tipi di lampadine daranno lo stesso risultato di quelle attuali ed in più possono "aiutare" l'ambiente non possono non essere d'accordo.

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti