Home
Accesso / Registrazione
 di 

VIM Emulator per Visual Studio 2010

VIM Emulator per Visual Studio 2010

Emulatore VIM per Visual Studio 2010

Ho appena rilasciato la versione 0.5.0 di VsVim: un emulatore VIM con editor extension per Visual Studio 2010 Bata 1 scritto in F # Continuerò ad aggiornare questo rilascio nel corso del tempo dal momento che lo uso quotidianamente ed io ho interesse ad avere suggerimenti dagli utenti.

 

Rischi ed aspettative

Questa estensione l’ho rilasciata io, ma non per Microsoft. Pertanto il livello di supporto per questo rilascio è equivalente all'ammontare di tempo libero lo devo mettere dentro.

 

Livello di qualità

Vorrei classificare questo come una versione stile Beta. Uso questa estensione ogni giorno ed ho un banco di prova molto ampio per verificarne la funzionalità. Ci sono ancora diversi difetti di cui sono a conoscenza ( li ho elencati di seguito ) e qualche imperfezione su cui sto lavorando. Ma si tratta di problemi irrisori.

 

Cosa ho implementato

Il sistema ha una modalità per Inserire, Normale e di Comando.

  • Modalità di inserimento: Strato di inserimento Basic che permette di digitare. Nessun comando speciale di inserimento sono stati aggiunti
  • Modalità normale:
    Comandi di movimento : h, j, k, l, w, b,$,^,n,*,#
    o comandi di compilazione: x,x,d, p, P, A, u, <, >, o
    o Ricerca supplementare
  • Modalità di comando
    o :e
    o saltare alla linea
    inizio/fine della linea

 

Deviazioni

La deviazione più grande che io ho fatto sul programma tradizionale VIM è quello che sto usando. Ho usato regolari espressioni della rete invece delle espressioni regolari dello stile VIM. Ciò mi ha permesso di concentrarmi sulla scritture di molte altre caratteristiche piuttosto che perdere tempo a cercare un motore di ricerca di espressioni regolari. Fatto questo lavoro mi concentrerò su altri rilasci.

Source: Vim Emulator Editor Extension Released

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti