Batterie al limone: come funzionano e quanto sono potenti?

La realizzazione di batterie con strumenti che ci mette a disposizione la natura è un esperimento molto in voga, specialmente tra i più piccoli.

L'utilizzo dei limoni, assieme allo zinco e al rame, permette di creare batterie funzionanti, ma limitate.

I fenomeni fisici e le reazioni chimiche alla base di questo esperimento si basano su ciò che fece Alessandro Volta: l'inventore della batteria.

In questo video, ti racconto come funziona e soprattutto quali numeri è possibile ottenere.

Scarica subito una copia gratis

6 Commenti

  1. Mariangela.Mone Mariangela.Mone 2 Aprile 2020
  2. davide.balducci davide.balducci 2 Aprile 2020
  3. SuperG72 SuperG72 2 Aprile 2020
  4. Adriano Gandolfo Adriano Gandolfo 3 Aprile 2020
  5. tattolilm tattolilm 5 Aprile 2020
  6. santelectronic santelectronic 8 Aprile 2020

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend