ECG e Rumore Termico: minimizzare i disturbi

Tutti i sistemi elettronici reali non sono esenti da disturbi. Anche il più preciso dei sistemi soffre di problematiche relative al rumore termico e dalle sue componenti aleatorie ma sempre presenti. Questi disturbi possono essere particolarmente dannosi se il segnale che vogliamo rilevare deve comunicare informazioni vitali su di un paziente. Ecco allora che risulta importante l’analisi del tracciato elettrocardiografico anche dal punto di vista delle sorgenti di rumore e di disturbo che ne alterano qualità e risoluzione. Vediamo, allora, insieme quali sono le cause principali di disturbi su questo tipo di tracciati e le relative soluzioni.

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 1121 parole ed è riservato agli ABBONATI. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici e potrai fare il download in formato PDF eBook e Mobi per un anno. ABBONATI ORA, è semplice e sicuro.

Scarica subito una copia gratis

Scrivi un commento

Seguici anche sul tuo Social Network preferito!

Send this to a friend