Cosa non è consentito fare:
1. Apertura di discussioni aventi tematica politica.
2. Inserire nei messaggi insulti di alcun tipo; il destinatario può essere un utente del gruppo, un personaggio pubblico e/o privato o una personalità giuridica. Alla stessa stregua è vietato inserire messaggi diffamatori con a tema personaggi pubblici e/o privati, o società e/o aziende.
3. Apologie di ideologie politiche, religiose, o qualsiasi enfatizzazione di superiorità di una razza, etnia, nazionalita', regione, ideologia o credo religioso. Come ovvio, anche parlare di "inferiorità" di razze, etnia, nazionalità, credo religioso, è vietato in quanto altra faccia della stessa medaglia.
4. Utilizzare atteggiamenti sarcastici e denigratori. È necessario astenersi da tali comportamenti, così da rendere il clima delle discussioni il più sereno possibile.
5. Effettuare propaganda politica: si deve evitare di utilizzare il gruppo come mezzo per pubblicizzare un partito od un esponente politico.
6. Inserire messaggi di SPAM.
7. Inserire messaggi in crossposting (stesso testo in più discussioni)
8. Inserire nelle proprie discussioni link informatici di carattere commerciale, oltre a link relativi a precisi prodotti presenti su aste.
9. Aprire discussioni riguardanti pornografia, pirateria (niente crack, serials, warez o qualsiasi richiesta tecnica di natura illecita - in particolare quelle su radio, televisione, satelliti e telefonia -) e pubblicità di alcun tipo, oltre a qualsiasi attivita' illecita ai sensi delle vigenti leggi italiane.
10. Aprire discussioni aventi per oggetto nudi o immagini sconvenienti e/o scabrose, anche a causa della presenza di minorenni nel gruppo di discussione.
11. Aprire discussioni che non siano legate ai temi sviluppati nello specifico gruppo nel quale si interviene.
12. Aprire e sviluppare discussioni di acquisto collettivo, con le quali più utenti si accordano per effettuare acquisti di gruppo presso rivenditori o produttori richiedendo sconti e agevolazioni acquistando più prodotti in un ordine unico.

La violazione di una di queste norme implicherà l'applicazione di una sanzione da parte di moderatori e/o amministratore del gruppo; la portata della specifica sanzione sarà a discrezione, legata al tipo di violazione, all'esperienza dell'utente e al contesto nel quale l'infrazione si è venuta a creare.

Moderazione Gruppo
I moderatori sono utenti del gruppo ai quali è stato fornito accesso a funzionalità specifiche per la migliore gestione del gruppo e dei messaggi. Nello specifico i moderatori possono:
- intervenire a modificare il contenuto di un messaggio;
- chiudere una discussione aperta;
- riaprire una discussione chiusa;
- spostare in parte o completamente una discussione del gruppo in quanto non corrispondente a quanto indicato nel regolamento;
- intervenire sugli utenti con sanzioni dirette (sospensione o ban dell'utenza), in funzione del comportamento tenuto nel gruppo.

La moderazione delle discussioni viene garantita soltanto dietro segnalazione diretta; in alternativa è possibile inviare una mail all'indirizzo info@emcelettronica.com specificando la discussione e/o il messaggio per il quale si richiede moderazione.

Gli autori dei messaggi si assumono piena responsabilità per quanto da loro inserito e reso pubblico sul gruppo, con tutte le conseguenze del caso. L'amministrazione del gruppo interverrà, dietro segnalazione, per non rendere più visibili messaggi con contenuti che siano contrari alle norme indicate nel regolamento del gruppo e più in generale alla normativa vigente.

Sanzioni agli utenti
Per sospensione si intende il blocco dell'accesso di un'utenza al gruppo per un periodo di tempo variabile a seconda del tipo di infrazione. Il bannaggio o ban dell'utenza è invece il suo blocco permamente, senza possibilità che questa venga ripristinata. Il sospendere o bannare un'utenza è misura disciplinare a piena discrezione del moderatore, che la applica a seconda di:
- gravità dell'azione commessa;
- comportamento dell'utente precedentemente all'azione che ha portato alla sanzione;
- andamento storico nel gruppo di infrazioni di quel tipo;
- specifica sensibilità del moderatore verso l'azione oggetto di analisi: per la stessa tipologia di comportamento tenuto potranno venir quindi date differenti sanzioni (più o meno giorni di sospensione oppure in un caso sospensione e nell'altro ban dell'utenza).

Alcune note pratiche riferite al ban dell'utenza:
a) Si procederà al bannaggio immediato di quegli utenti che, appena iscritti, aprano thread in tono polemico e/o provocatorio.
b) Si procederà al bannaggio immediato di quegli utenti che, appena iscritti, inseriscano messaggi di spam, con contenuti ininfluenti fatti solo per aumentare il contatore personale..
c) Piena discrezione, da parte dei moderatori-amministratori, di espellere dal gruppo o impedirne/limitarne l'utilizzo a quegli utenti che, con il loro comportamento (atteggiamento polemico, litigioso, antisociale) risultino in qualche modo destabilizzanti per il gruppo, pur non infrangendo di fatto nessuna regola in modo diretto.
d) In caso di richiesta dall'autorità competente, l'amministratore di EMCElettronica sr.l. metterà a disposizione tutte le informazioni in suo possesso per aiutare nell'identificazione di utenti che hanno tenuto comportamenti non legali.

Un utente sospeso non può riscriversi con altra utenza nel periodo di sospensione. Qualora lo faccia la nuova utenza potrà venir bannata e incrementata la sospensione originaria, se non addirittura anche bannata l'utenza principale.

Un utente che sia stato sospeso e/o bannato può richiedere cancellazione della propria utenza ma questo avverrà solo dopo la verifica se la sospensione o il ban non siano stati comminati per un comportamento illegale (dall'insulto alla diffamazione al tentativo di frode nel mercatino): il mantenerne l'account attivo permette di risalire ai dati dei post nel momento in cui l'autorità competente dovesse farne richiesta.