Un aereo a energia solare sperimenta il volo notturno

Aereo a risparmio energetico

Il velivolo Solar Impulse, un pionieristico tentativo svizzero di volare intorno al mondo con lo sfruttamento dell’energia solare, decolla nell’aprile del 2010 dalla base aerea di Payerne, nella Svizzera occidentale. Dopo questo volo, il team intraprende un’altra esperienza ancora intentata: è la prima volta che un velivolo utilizza l’energia solare per alimentarsi anche durante le ore notturne. L’aeromobile monoposto Solar Impulse, con un’apertura alare di 63,40 metri (208 piedi), ha le dimensioni di un grande aereo di linea Airbus A340, anche se pesa pochissimo: circa 1600 chilogrammi (3500 libbre), quanto un’auto famigliare. e conta di decollare.
Il decollo è avvenuto giovedì 1 luglio dalla base aerea di Payerne, nella Svizzera occidentale approfittando del clima estivo e la situazione sembra essere favorevole per la riuscita dell’impresa, che si concluderà il mattino del 2 luglio.

I membri del team hanno dichiarato che occorre una finestra di 25 ore per tentare questo volo pionieristico sopra la Svizzera a e la Francia, tanto meglio in condizioni di tempo meteorologico stabili come quelle estive, in cui anche la visibilità è favorita. Il pilota Andre Borschberg manterrà il velivolo ad altitudini fino a 8.500 metri, con lo scopo di conservare durante il giorno un quantitativo sufficiente di energia dai pannelli solari nelle batterie, i quali saranno poi sfruttati durante le ore in cui la luce è assente.
Il prototipo a energia solare ha subito una decina di prove su pista dopo il primo volo ad aria aperta testato sette mesi fa e questo si dimostra essere il test decisivo. Realizzato con quattro motori elettrici da 10 cavalli, la velocità di decollo del Solar Impulse è di 35 km / h (22 mph), con una velocità di crociera di appena due volte più veloce. Il prototipo è leggermente più piccolo di quello che si prevede potrà fare il giro del mondo tra il 2013 e il 2014. (da Physorg)

 

STAMPA     Tags:

3 Comments

  1. Elektrik Girl 14 luglio 2010
  2. Edi82 Edi82 14 luglio 2010
  3. Francesco1971 14 luglio 2010

Leave a Reply