Home
Accesso / Registrazione
 di 

Bill Gates e l'American Energy Innovation raccomandano le energie rinnovabili

Bill Gates e le energie rinnovabili

Bill Gates (Microsoft) e il Consiglio dell'American Energy Innovation hanno lanciato questa settimana una relazione e una serie di raccomandazioni che potrebbero aiutare le fonti rinnovabili a trovare una nuova spinta negli Stati Uniti e fare da volano anche per altri Paesi interessati alla sostenibilità ambientale.

Il gruppo, che comprende anche dirigenti di Cummins, Bank of America, Xerox, Lockheed Martin e Kleiner Perkins Caufield & Byers, ha detto che la sua missione è quella di correggere il sistema di "deficit energetico” americano e migliorare le condizioni attuali relativo all’approvvigionamento energetico.

"Per correggere queste carenze, dobbiamo porre un serio impegno a modernizzare il nostro sistema energetico con l’impiego di tecnologie più efficienti. L’impegno dovrebbe includere forti investimenti in tecnologie energetiche innovative, nonché riforme della politica di distribuzione di queste tecnologie su larga scala.

"Toccando lo spirito imprenditoriale americano e la leadership di lunga data nel campo dell'innovazione tecnologica, possiamo impostare uno corso per una prospera, economia sostenibile e di prendere il controllo del nostro futuro energetico " questo ha dichiarato il responsabile del Consiglio.

L’ “AeIC” ha elaborato cinque raccomandazioni specifiche, elencate di seguito.

* Creare una strategia energetica nazionale indipendente

* Investire 16 miliardi dollari all'anno in energia pulita e innovazione

* Creare centri di eccellenza con forti competenze

* Creare un fondo di 1 miliardo di dollari annuo per lo sviluppo energetico

* Istituire e finanziare un New Energy Challenge Program per la costruzione di progetti pilota su larga scala.

La strategia energetica nazionale del consiglio sarà di sviluppare e monitorare un Piano Energetico Nazionale e supervisionare un nuovo Challenge Program. Il consiglio sarebbe un soggetto politicamente neutrale non governativo ed è composto da esperti nelle tecnologie energetiche e dei relativi mercati.

16 milioni di dollari di finanziamento è la cifra già sborsata per impegni pluriennali e focalizzati su tecnologie destinate a essere integrate da altri progetti negli anni futuri. Il programma sarà strutturato come un partenariato tra il governo federale e l'industria energetica.
Il settore pubblico dovrebbe inizialmente impegnare 20 miliardi dollari in 10 anni attraverso un unico stanziamento federale, che avrebbe già permesso di dare avvio a progetti privati che trovano così aiuto concreto nella realizzazione. Maggiori informazioni sui progetti si può vedere questo interessante video su Youtube. (da Renewableenergyworld)

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 7 utenti e 57 visitatori collegati.

Ultimi Commenti