Home
Accesso / Registrazione
 di 

Comandare un punto luce LED con il tablet [IKEA Hack]

Comandare una luce a led con il tablet

Comandare le luci con il tablet non è mai stato così semplice ed alla portata di tutti! Tramite questo progetto open source (avrete accesso a schemi e sorgenti software) modificabile e quindi personalizzabile, sarà possibile effettuare facilmente un hack di una luce a led dell'Ikea. Ma non solo, appresi i principi base di funzionamento potrete applicarli a qualsiasi altro punto luce o attuatore. Allora, cosa aspetti, inizia a comandare la tua casa con il tablet!

Contenuto esclusivo per gli ABBONATI PLATINUM di Elettronica Open Source.

Leggi subito tutto l'articolo e poi ricevilo in PDF all'interno di EOS-Book insieme a tanti altri vantaggi offerti dall'Abbonamento Platinum! Diventa Utente PLATINUM

SCOPRI TUTTI I VANTAGGI DI UN ABBONAMENTO ANNUALE CHE COMPRENDE ANCHE TUTTO L'ARCHIVIO

 

 

 

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Boris L.

Semplice e molto

Semplice e molto divertente!
Da provare subito!

ritratto di Emanuele

Hackerando.....

Segnalo inoltre la possibilità di variare alcuni parametri relativamente all'integrato motion detector:

la durata dell'attivazione (resistenza R10 e condensatore C6)

il tempo di riposo dopo l'attivazione (R9 e C7)

Dati reperibili dal datasheet segnalato

ritratto di andrea.salvatori92

alimentazione

La scheda microchip prende l'alimentazione sempre tramite il filo blu (GND) e la resistenza?

ritratto di Emanuele

Alimentazione

No, è scritto nell'articolo, entrambi le schede sono a batteria, quindi il sistema è completamente wireless :)

ritratto di andrea.salvatori92

Alimentazione

Ok grazie. Mi era sfuggito questo particolare.

ritratto di Emanuele

Immagini

Dalle immagini non si vedono, ma dietro la scheda ci sono 2 ministilo :)

ritratto di andrea.salvatori92

Dove reperirle?

Dove si possono reperire questo tipo di schede microchip per testarle?

ritratto di Emanuele

Riferimenti

Nei riferimenti c'è il link alla pagina ufficiale che include anche le indicazioni per acquistarle online.

ritratto di andrea.salvatori92

Dove reperirle?

Intendo oltre al sito ufficiale.

ritratto di claudyus

ikea docet

Ciao Emanuele,
bella idea a molto semplice da realizzare.

Proprio in questi giorni anche io stavo realizzando un piccolo hack per le luci ikea DIODER utilizzando un controller I2C della Texas.

Lo sto realizzando per essere compatibile sia con Arduino e con Raspeberry, sarei ben felice di scrivere un articola per emc se interessa quando sarà finito.
Ciao!

ritratto di Emanuele

Ikea Hack

Ciao Claudio,
ho puntato molto sia sulla semplicità (tutti possono realizzarlo) che sul fatto di evitare di re-inventare l'acqua calda. Infatti è possibile acquistare la scheda oppure realizzarla da soli :)

Avevo anche io in mente di fare qualcosa con il Dioder, ma evidentemente mi hai preceduto! :)

Attendo di vedere con curiosità il tuo Ikea-I2C-Hack :)

ritratto di claudyus

ikea hack

Bene,
è da un po di tempo che ci sto lavorando nel tempo libero e ho cambiato disegno un paio di volte. Ora mi manca giusto qualche componente e posso montarlo.

Visto l'interesse ho scritto un articolo, parziale, qua http://mignanti.eu/progetti/diy/ikea-dioder-hack ma ancora manca un po per finirlo! Se interessa posso ri-presentarlo in italiano su queste pagine con qualche approfondimento software.

Ciao

ritratto di Piero Boccadoro

Contattami non appena hai

Contattami non appena hai finito :)

ritratto di sert00

bravo!

aspetto con ansia come poter farlo su luci a 230v,ho raspberry\pyface\gertboard,spero sia possibile!

ritratto di MAX_THE_SAX

precisazione

Il sensore di movimento che tipo e marca, dove reperibile?.

Secondo te, un sensore infrarossi non percepirebbe meglio la presenza di una mano , e pertanto resterebbe acceso fino a che le mani sono all'interno ( armadio) con leggera temporizzazione, o addirittura assommarli per rilevare movimento immediato e IR per presenza 37° ?

Ciao Max

ritratto di Emanuele

PIR

Il sensore di movimento non è parte del progetto. Fa invece parte del punto luce della Ikea, visto il costo irrisorio puoi smontarlo da li. Se invece parli di produzioni, allora puoi fare una ricerca con PIR e vedi che ce ne sono diverse marche che lo producono, ma ovviamente necessita di adeguata elettronica.

Modificando alcune resistenze è possibile hackerare il punto luce (sensore presenza) della Ikea e quindi modificare le temporizzazioni, come spiegato in un commento sopra.

ritratto di Emanuele

Leggere le lineeguida

Leggere le lineeguida scritte in alto prima di commentare. GRAZIE

ritratto di ELECTRORACE

pdf impossibile da scaricare

ma perchè non riesco a scaricare l'anteprima in pdf pur avendo effettuato la registrazione?

ritratto di Emanuele

Anteprima PDF

Al momento della registrazione, nella email di benvenuto, trovi il link per scaricare una anteprima di EOS-Book

ritratto di ELECTRORACE

ok, grazie. non lo avevo

ok, grazie.
non lo avevo visto perchè era in fondo alla pagina

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 11 utenti e 64 visitatori collegati.

Ultimi Commenti