Home
Accesso / Registrazione
 di 

Componenti Elettronici: vendita online a catalogo

componenti-elettronici-vendita-online

I componenti elettronici in vendita a catalogo online, arrivano sulla nostra scrivania in 24h. Ecco una lista di negozi di componenti di elettronica dove acquistare.

I componenti elettronici

Che siate hobbisti o progettisti elettronici, avete bisogno dei componenti! Per l'hobbista trovare il componente nel negozio sotto casa, di Roma, di Milano (o di Bologna, così abbiamo citato tutta Italia) è sempre più difficile, quindi basta andare su internet ed acquistare (anche senza partita iva) online, in 24h si riceve il componete da magazzini elettronici che superano i 100 000 componenti a stock, magazzino che ovviamente il negozio sotto casa non potrebbe sostenere. Il progettista elettronico, in genere si rivolge alle case di distribuzione, ma per la prototipazione in genere si ha bisogno di pochi pezzi... quindi bisogna richiedere una campionatura. Nei prossimi giorni scriverò un articolo sulle campionature inviate direttamente dalle case madri dei componenti elettronici. La campionatura richiesta alla distribuzione può, e ripeto, può, essere un calvario!

Anni fa (era il 1998....già sono passati più di 10 anni Frown) mi trovavo a Milano per il Bias (la famosa fiera di elettronica e componenti) e sono stato invitato a visitare il magazzino centralizzato europeo della Arrow.
Quindi "scortato" da alcuni venditori di Roma sono andato a scoprire uno dei più importanti depositi europei. Mi ricordo la gestione dei componenti sui carrelli scorrevoli, l'ottimizzazione dello stoccaggio delle confezioni (davanti le vecchie e dietro le nuove) e la disponibilità del responsabile dello stabilimento nello spiegarmi la procedura, dall'arrivo dell'ordine all'uscita del materiale. Mi ricordo anche che, da progettista elettronico, feci una sola domanda: come vengono gestite le campionature? Non mi sono dimenticato l'espressione amareggiata del suo viso! Putroppo le campionature interferiscono con l'organizzazione perfetta del magazzino, in quanto bisogna aprire le confezioni e quindi la gestione spezzettata porta via una enorme quantità di tempo.

Insomma, da allora sono stato sempre restio a chiedere campionature ai distributori... Perchè mettere in moto una macchina enorme quando con pochi euro posso avere il componente sulla mia scrivania domani?
Ogni richiesta dovrebbe essere valutata e secondo me, solo in alcuni casi è opportuno chiedere al grande distributore di componenti elettronici, nell'interesse di entrambe le parti.

Vendita componenti elettronici a catalogo online

Bastano pochi click e l'ordine è pronto. Ormai tutti i venditori di componenti elettronici a catalogo sono ben organizzati per la vendita online e la spedizione in giornata, con la consegna il giorno dopo (24h). Ecco una lista di venditori di componenti in Italia, sono cliente di tutti quanti, anche sa da alcuni compro settimanalmente e da altri ogni tanto, posso affermare di aver "testato", almeno una volta ciascuno di essi.

 

Farnell componenti elettroniciFarnell è una azienda internazionale presente in molti paesi, e presente in Italia ormai da molti anni.

La prima volta che ho acquistato da Farnell, mi ricordo che le fatture erano in inglese e tutto era gestito dall'Inghilterra.
Nonostante ciò i componenti arrivavano sempre in 24 ore. Credo che il successo dei venditori di componenti elettronici online, dipenda molto anche dalla affidabilità del corriere che utilizzano.

Oggigiorno Farnell è presente in Italia direttamente (si, le fatture sono in Italiano) e con un catalogo online di oltre 480 000 componenti (attivi, passivi, smd etc) è una delle migliori realtà nel campo della vendita a catalogo.

Gli ordini vengono accettati dal Lunedì al Venerdì dalle 8:30 alle 19:00 (quindi se ordinate entro le 19, ricevete il giorno dopo!).

Le spese di spedizione sono di 9,00 euro per ordini fino a 80 euro, per ordini di importo superiore sono gratuite.

Le consegne avvengono tramite corriere UPS.

Alcuni componenti non disponibili nel magazzino europeo, possono essere comunque ordinati dalla consociata americana Newark. In 3 giorni e con un sovrapprezzo nelle spese di spedizione si può quindi accedere anche a tutto il catalogo Newark.

Segnalo infine di tenre d'occhio le promozioni per ordini web, ci sono sconti del 3, 5 e 10% ed a volte anche regali interessanti.

 

RS componenti elettroniciRS components è un gruppo internazionale con uffici in varie parti del mondo. In Italia è presente da ormai molti anni (credo sia una delle prime aziende di vendita a catalogo presente in Italia).
RS è famosissima nel mercato Italiano per essere stata appunto una delle prime, anche se inizialmente era famosa anche per i costi alti, oggigiorno, con la concorrenza che si è creata in questo segmento di mercato, i prezzi sono livellati ed in linea con gli altri venditori a catalogo.

Anche con RS mi sono trovato sempre bene e quindi è un venditore di componenti elettronici a catalogo che posso consigliare.

Il catalogo RS comprende piu di 500 000 prodotti tra cui componenti elettronici attivi e passivi, smd etc.

Gli ordini vengono evasi la sera stessa  e la consegna è in 24h (affidata al corriere)

Le spese di spedizione sono di 6,00 euro per ordini (online) fino a 100 euro, per ordini di importo superiore sono gratuite.

Ovviamente anche RS offre molti vantaggi ai clienti, con premi di assoluta qualità, ed un forte sconto (20%) ai nuovi clienti.

 

Distrelec componenti elettroniciDistrelec a mio avviso si colloca leggermente sotto ai due "giganti" sopra citati, se non altro per il numero di prodotti a catalogo.
Infatti il catalogo Distrelec comprende piu di 100 000 prodotti (componenti elettronici ed altro). Centomila non sono pochi, ma paragonati al mezzo milione circa degli altri due...
Comunque sono cliente Distrelec e piu di una volta mi è capitato di trovare il componente che mi serviva, quindi segnalo Distrelec come un ottima "second source" di componenti elettronici a catalogo.

Una nota positiva inoltre è la possibilità di accedere anche ad un catalogo di informatica. Anche ai progettisti elettronici finisce l'inchiostro della stampante, quindi avere un unico fornitore può essere un vantaggio Wink.

Gli ordini vengono accettati fino alle 18:00 e la merce spedita in giornata. Il giorno dopo sarà sulla vostra scrivania!

Le spese di spedizione sono gratuite per importi superiori a 80 euro, altrimenti il contributo è di 8 euro.

TIP: confontate i prezzi degli strumenti di misura in Ditrelec prima di fare acquisti da altri.

 

Digikey componenti elettroniciDigikey è il colosso americano, distributore online di componenti elettronici a catalogo!
Da poco è sbarcato in Italia e, con delle campagne pubblicitarie massive, sta ormai diventando famoso anche qui da noi.

Conosco e sono cliente Digikey da molti anni e, a parte la lontananza, non ho mai avuto problemi se non di costo spese di spedizione.
Molti anni fa, feci il primo ordine in Digikey e tra spese di spedizione, le famose "spese di imballaggio" tutte americane ed i costi doganali (iva) non rimasi molto contento.

Oggigiorno le cose sono cambiate, digikey ha capito che per entrare nel mercato italiano, alcune cose dovevano cambiare.
Quindi oggi si può acquistare direttamente da Digikey senza tutti i problemi degli anni passati.

Il catalogo Digikey comprende piu di 450 000 prodotti (tra i quali svettano i componenti elettronici)

Gli ordini vengono evasi in giornata e la merce arriva in 48h (si avete capito bene, arriva dagli Stati Uniti in 2 giorni - in genere)

Le spese di spedizione sono gratuite per ordini superiori a 65 euro, altrimenti il costo è di 18 euro.

Digikey risolve tutte le problematiche doganali, addebitando i costi in fattura (iva) quindi il costo del prodotto sarà + iva, come tutti gli altri venditori a catalogo.

Interessante il fatto che molte case di semiconduttori (produttori di componenti elettronici) si affidino a Digikey per spedire le loro campionature!

 

Mouser componenti elettroniciMouser è l'ultimo arrivato in Italia, non certo a livello mondiale. Anch'esso ben conosciuto a livello internazionale, è approdato al mercato italiano, forse in "sordina" rispetto al precedente venditore citato, ma è comunque una azienda valida e ben strutturata.

Anche Mouser è una azienda americana, con il quartier generale europeo in Germania. Ed anche Mouser assolve ai problemi doganali.

Le spese di spedizione sono gratuite per ordini superiori a 75 euro

 

 

 

Considerazioni finali sulla vendita dei componenti elettronici a catalogo online

I due leader del mercato italiano sono indubbiamente Farnell ed RS, con Distrelec che può essere una valida alternativa per confrontare i prezzi e le disponibilità.

Ma con l'avvento degli americani (Digikey e Mouser) non sappiamo cosa succederà nei prossimi anni.

Sicuramente una maggiore concorrenza porta una maggiore competitività con migliorie nei servizi al cliente ed a politiche di prezzo sempre più aggressive...

Ma se le spedizioni avvengono in 24h, i magazzini sono sempre maggiori con stock di centinaia di migliaia di pezzi (intesi come item, quindi prodotti diversi!) ed i prezzi sono in diminuzione...

cosa succederà nei prossimi anni ai Grandi Distributori di Componenti Elettronici?

Queste sono solo mie considerazioni, potete dire la vostra nei commenti, scrivendo della vostra esperienza con i venditori di componenti elettronici a catalogo.
Non dimenticatevi di salvare questa pagina nei segnalibri per avere sempre a disposizione i links ai 5 leader italiani nella vendita dei componenti elettronici.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di frada

Mouser, IVA e dazi doganali

Ciao a tutti!

Sono cliente da diversi anni sia di RS sia di Farnell; ad agosto dell'anno scorso (2009) ho fatto i miei primi acquisti da Mouser per conto di una società di cui sono socio.

Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla celerità nell'evasione dell'ordine; quanto ordinato mi è stato consegnato nell'arco di appena 3 gg.

Un'altra sorpresa è stata quella di non aver pagato nulla di più al corriere al momento della consegna; mi aspettavo di pagare l'IVA e i dazi doganali esattamente come successo in tutti gli altri acquisti extracomunitari.

Sul sito Mouser si specifica che i dazi doganali sono a carico loro; credo sia lo stesso per l'IVA visto che ad oggi (circa 8 mesi dal primo acquisto) non ho ricevuto nessuna richiesta di pagamento IVA né dall'agenzia delle dogane né dal corriere (FedEx).

Ora, poiché gli acquisti sono stati fatti per conto di una società regolarmente registrata alla camera di commercio, avrei esigenza di ricevere documentazione dell'IVA e dei dazi doganali pagati per mio conto da Mouser.

Sulle fatture degli acquisti disponibili online l'IVA né tantomeno i dazi doganali non sono dettagliati ed il totale corrisponde esattamente a quanto da me pagato all'atto dell'acquisto.

Lo stesso commercialista al quale ho inoltrato le fatture per la registrazione non ha ben chiara la situazione.

Oggi ho contattato Mouser ma la signora che mi ha risposto non mi ha saputo chiarire il dubbio; ha solo ribadito che tutte le formalità doganali sono regolate da Mouser all'atto dell'arrivo della merce in Europa (precisamente a Parigi).

C'è qualcuno più esperto di me che mi sa chiarire questo dubbio amletico?

Non è che tra qualche mese/anno l'agenzia delle dogane si sveglia e mi accusa di aver evaso tasse di importazione ed IVA?

Ogni suggerimento/indicazione sarà ben accetta!

Grazie anticipate.

ritratto di Francesca

Mouser, IVA e dazi doganali

Anche io con la mia società stò vivendo lo stesso problema, solo con Mouser e solo con FedEx. Abbiamo almeno una decina di importazioni aperte, alcune con importi non trascurabili (fino a mille euro). UPS, anche se consegna le bollette doganali in ritardo, chiede il pagamento dell'IVA.
Ho scritto a Mouser, che continua a ripetere che i dazi sono a carico loro ma l'IVA è a carico del destinatario e quindi riceverò il conto per gli addebiti IVA da FedEx.
FedEx continua a ripetere che la merce viene sdoganata a Parigi con VAT pagata da Mouser e poi arriva in Italia con un transito intracomunitario e quindi loro non hanno bollette doganali.
Se qualcuno può aiutare... GRAZIE!

ritratto di Emanuele

Dazi doganali

La stessa cosa è successa anche a me, anche se non con Mouser.
Purtroppo anche io non ho ricevuto risposte precise dalle aziende extracomunitarie.
L'unica risposta l'ho avuta dal commercialista che ha giustificato il fatto in base all'"interpretazione" data dalla dogana al materiale ordinato (componenti elettronici-schede elettroniche) ed alla cifra importata (comunque bassa).
Insomma se non hanno inviato la fattura con i costi, probabilmente non era necessario, anche perche non possiamo essere responsabili noi imprenditori ANCHE dei vari problemi doganali, hai visto i vari servizi di Report (e altre trasmissioni) sulle dogane.
Comunque il consiglio che posso darti è: se gli importi sono bassi non preoccuparti.

ritratto di LucaDeA

Necessità di partita iva per ordinare

Salve, sono un hobbista elettronico e l'articolo presentato ha suscitato in me grande interesse. Non dispongo di una partita iva e volevo sapere, in qualità di privato, verso quali di queste aziende posso inoltrare un ordine? So ad esempio che Farnell, senza partita iva, non ti permette di ordinare. Mi sto affacciando al mondo dei microcontrollori a 32bit e se prima, per semplici progetti, potevo rifarmi al rivenditore di fiducia sotto casa ora, date le richieste più spinte di componenti un pò meno general purpose, mi vedo "costretto" ad ordinare presso uno (o più di uno) di questi grandi magazzini.

Luca.

ritratto di AndyVicus

So per esperienza personale

So per esperienza personale che su Digikey puoi ordinare senza problemi. Probabilmente anche su Mouser è così. Su Distrelec e RS per esperienza di conoscenti lo puoi fare senza problemi.

Io invece stavo cercando il modo di organizzare dei gruppi di acquisto perché pagare 18-20€ di spese di spedizione per 10€ di merce non conviene. Su RS e Distrelec la merce che cerco non c'è.

Da come indicato sul sito Digikey c'è da pagare l'iva al corriere. Si dice che Mouser non la faccia pagare o meglio per disguidi interni non venga chiesta, almeno per importi ridotti.

ritratto di fuzzzy

TME

Si sta affacciando una nuova realtà sul fronte dei cataloghi per componenti Elettronici.

TME con sede e magazzino in Polonia, i prezzi sono competitivi.

L'ho usato poco e nn so dirvi se ci possono essere problemi doganali o simili.

ritratto di lfelicetti

Io ho comprato un saldatore 3

Io ho comprato un saldatore 3 display lcd e qualche pic. Tutto arrivato senza problemi dopo 3 gg
:)

ritratto di Mirko Badiali

Io TME lo uso da un paio

Io TME lo uso da un paio d'anni e mi trovo benissimo, il venditore è Italiano ed è sempre disponibile.
Gli acquisti verso l'italia non fanno dogana, e se hai P.IVA non paghi l'iva in fattura.
I prezzi sono molto buoni.
Ciao

ritratto di Raf

PCB Facile Store

Io acquisto qui:

http://www.pcbfacile.com/

e mi trovo benissimo.

Saluti

Raffaele

ritratto di Alessio

Segnalo anche href="http://www.fontaninielettronica.com" rel=

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 7 utenti e 79 visitatori collegati.

Ultimi Commenti