DIY-Spy L’analizzatore di spettro 2.4GHz (WiFi)

ez430 Analizzatore di spettro WiFi

DIY-Spy – Analizzatore di spettro 2.4GHz (banda WiFi) fai da te. Tim ha notato un analizzatore di spettro per WiFi a 2.4Ghz ed è era abbastanza costoso. Cosi ha deciso di crearselo da solo. Cosi ha creato un Wi-Spy.

DIY-Spy è una implementazione di un analizzatore di spettro a 2.4GHz ISM che funziona con il kit di sviluppo l’eZ430-RF2500 della Texas Instruments. Il “WirelessUSB” e il modulo radio CC2500 sono utilizzati in dispositivi come: il mouse senza fili, telecomandi ecc.
Il firmware in esecuzione è:

for (channel=0; channel<255; channel++)
{
WriteReg(RF_CHANNEL, channel);
signal=ReadReg(RSSI);
send_usb(signal);
}

Tim ha implementato un analizzatore di spettro Wi-Fi sul kit di sviluppo ez430-RF2500 della TI; questo dongle USB consiste di un integrato RF CC2500 collegato al microcontrollore di bassa potenza MSP430 (la metà inferiore è staccabile) ed una interfaccia USB che appare come una porta seriale virtuale (la metà superiore).

Poi, Tim ha preso l'mspgcc ed un programma demo dell'ez430 RF (JM Kikori’s RF2500 test application – raw transceiver) ed ha lanciato l'RSSI loop.

static void dump_rssi()
{
int i;
char rssi;
for(i=0; i<256; i++)
{
hal_spi_radio_writeReg( MRFI_CC2500_SPI_REG_CHANNR,
 i); // Channel number. Default spacing is ~200KHz/channel
hal_spi_radio_cmdStrobe( 0x34 );
 // enter Rx mode (not needed except to start autocal)
rssi = (hal_spi_radio_readReg(MRFI_CC2500_SPI_REG_RSSI));
uart0_polled_putc((rssi&0xFE) | (i==0)); 
// Cheap speed hack: write upper
 7 bits of RSSI value (throw away LSB). 
Use LSB to signal start of 256-channel RSSI byte list
hal_spi_radio_cmdStrobe( 0x36 );
 // enter IDLE mode (not needed except for autocal)
}
}

L'unico problema di questa forma di pseudo codice è che il CC2500 richiede la ricalibratura periodica, che può essere impostata per essere eseguita automaticamente, in determinate condizioni (ad esempio, l'entering in modalità Rx). Per rendere le cose più veloci troncate il bit meno significativo della lettura dell'RSSI (1/2dBm) e utilizzatelo per evidenziare l'inizio del 256-channel.

Se volete spiare il WiFi o comunque usare questa applicazione come base per altri progetti, vi consiglio di leggere anche tutti i commenti presenti sull'articolo.

Leave a Reply