Home
Accesso / Registrazione
 di 

Famiglia Kinetis K20: microcontrollori a basso consumo con trasferimento dati USB On-The-Go

Famiglia Kinetis K20

La famiglia di microcontrollori Kinetis K20 è compatibile sia pin-to-pin, che per le periferiche e per software con la famiglia di microcontrollori K10 e aggiunge l'alta velocità USB 2.0 On-The-Go con la capacità di individuare il dispositivo per la ricarica. I dispositivi partono da 32 kB di memoria flash in packages 32QFN 5 x 5 mm estendibili fino ad 1 MB in un package da 144MAPBGA con una ricca suite di periferiche analogiche, di comunicazione, di timing e di controllo.

Famiglia di microcontrollori Kinetis K20: connettività e comunicazione

- USB 2.0 On-The-Go e l'individuazione del dispositivo di ricarica ottimizzano il tempo di ricarica per dispositivi portatili USB, garantendo una maggiore durata della batteria. Un regolatore a bassa tensione USB integrato fornisce fino a 120mA off chip a 3.3V per alimentare le componenti esterni a partire da un input di 5 V. Fino a 480 Mb/s con un'interfaccia esterna ULPI PHY
- Fino a sei UART, con supporto IrDA che include un UART con supporto per smart card ISO7816. Sono supportate diverse grandezze dei dati e impostazioni e formato della trasmissione/ricezione per la molteplici protocolli di comunicazione industriale
- Interfaccia seriale Inter-IC Sound (I2S) per interfacciare il sistema audio
- Fino a due moduli CAN per il bridging dei network industriali
- Fino a tre DSPI e due I2C

Le caratteristiche della famiglia della famiglia Kinetis K20: Flash, SRAM e FlexMemory

- 32 kB-1 MB flash. Accesso veloce, alta affidabilità con quattro livelli di protezione di sicurezza
- 8 kB-128 kB di SRAM
- FlexMemory: 32 byte-16 kB di EEPROM per tabelle o sistemi di dati. Memoria EEPROM con oltre 10M DI cicli e memoria flash con tempo di scrittura pari a 100 μsec (cali di tensione senza perdita o corruzione dei dati). In aggiunta, FlexNVM da 32 kB a 512 kB per codice di programma extra, dati o backup della memoria EEPROM

Capacità del segnale misto

- Fino a quattro ADC a 16 bit ad alta velocità con risoluzione configurabile. Modalità operativa ad output singolo o differenziale per un rigetto del rumore migliorato. Tempo di conversione di 500 ns
- Fino a due DAC a 12 bit per la generazione di una forma d'onda analogica per le applicazioni audio
- Fino a tre comparatori ad alta velocità che offrono uno protezione over-current rapida ed accurata del motore, portando i PWM ad uno stadio sicuro
- Fino a due amplificatori programmabili con gain x64 per la conversione di un segnale di piccola ampiezza

Applicazioni Target

- Scanner per i codici a barre
- Lettori multimediali portatili
- Stampanti
- Controller logici programmabili

Timing e controllo

- Fino a quattro FlexTimer con un totale di 20 canali.
- Capacità dead-time hardware e decodifica in quadratura per il controllo di un motore
- Un modulatore di vettore genera forme d'onda ad infrarossi per il controllo remoto delle applicazioni
- Un interrupt periodico (timer) a quattro canali a 32 bit fornisce il time base per la pianificazione delle operazioni (task scheduler) dei sistemi operativi real time (RTOS)

Affidabilità e sicurezza

- Il controllo della ridondanza ciclica del motore convalida i contenuti in memoria e la comunicazione dei dati, aumentando l'affidabilità del sistema
- Sistemi di sicurezza Independent-clocked COP per evitare il clock skew (ritardo del segnale di clock) e il code runaway per applicazioni a prova di failure come lo standard di sicurezza IEC 60730 per gli elettrodomestici di casa

Supporto della periferica esterna

- L’interfaccia bus esterna Mini-FlexBus offre delle opzioni di interfaccia per periferiche come i display grafici.
- Un controller Flash NAND supporta gli attuali ECC finoa 32 bit e i futuri tipi di NAND. Il controllo ECC viene gestito in sede di hardware con conseguente minimizzazione l’overhead del software.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 2 utenti e 29 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti