Home
Accesso / Registrazione
 di 

Fermato da un datasheet di un microcontrollore Freescale

MC68HC908QY4A  Datasheet Freescale

Fermato da un datasheet di un microcontrollore Freescale! Non ci posso credere che MC68HC908QY4A mi ha fatto questo. Qualche settimana fa, mi e' stato chiesto di modificare un progetto sviluppato da un altro Ingegnere. Questo dispositivo era a batteria, aveva una tastiera a matrice ed era gestito da un microcontrollore Freescale (leggi e scarica il Datasheet).

Un datasheet, di un microcontrollore Freescale, mi ha reso la vita difficile.
Il dispositivo era sempre acceso, ma mal regolato, dato che la corrente di stand-by incideva negativamente sulla durata della batteria.
La parte più difficile del lavoro e' stata la gestione della funzione del microcontrollore, dove le periferiche ed il core vengono fermati, in modo da consentire una corrente molto più bassa.
Per questo progetto erano disponibili due modalità di stop: wake on keyboard/wake on stop mode timer - tutte e due erano utili. Stavo quindi pensando di:
- Mettere il microcontrollore in stop con wake-up da tastiera (basso consumo)
- Wake da tastiera.
- Eseguire l'operazione richiesta.
- Attivare stop/wake dal timer (ogni 25ms) per 3 secondi (alto consumo)
- Se altre operazioni non vengono richieste, allora si torna a: stop/wake da tastiera (basso consumo)
Questi due modi consentono una risposta rapida alle richieste ed un consumo più basso.
MA...
Se leggi il datasheet MC68HC908QY4A e' scritto che, una volta che si seleziona una delle due modalità di reset, dopo non sei autorizzato a cambiare modalità di stop.
Cosi ho dovuto applicare il seguente ciclo:
- Mettere il microcontrollore in stop/wake da tastiera (basso consumo)
- Wake da tastiera.
- Eseguire l'operazione richiesta.
- Aspettare 3s, con consumo più alto.
- Se non vengono richieste altre operazioni, si torna a: stop/wake da tastiera, basso consumo.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti