Home Forum ELETTRONICA GENERALE diodi

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  nandocaprio 3 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #56853

    nandocaprio
    Membro

    Esiste un integrato da cui si possono “estrapolare” quattro diodi tipo 4007?

    #68229

    Emanuele
    Keymaster

    Certo, si chiamano ponti a diodi ed esistono di varie potenze (in corrente) e di varie tensioni.
    Questo ne è un esempio:

    http://it.farnell.com/multicomp/db156g/bridge-rectifier-1-5a-800v/dp/1621644

    4 diodi 1,5A 800V
    I diodi sono collegati a ponte pronti per essere usati all’uscita del trasformatore e quindi raddrizzare (se è quello che ci devi fare)

    #68230

    Newton
    Membro

    non esistono C.I. da cui si possono estrapolare i diodi: esistono i ponti di diodi appunto già collegati per ottenere la funzione “rectifier” ciè raddrizzamento della tensione sinusoidale.

    #68231

    nandocaprio
    Membro

    Salve a tutti. Innanzitutto ringrazio Emanuele (che dal primo momento mi ha ispirato fiducia) e Newton (il cui sinonimo la dice lunga) per le risposte che mi avete dato, ma a me non serve un ponte radrizzatore, ma dei semplici diodi “singoli” che devono (o meglio) che non devono far circolare corrente contunua in un senso e permetterlo nel senso opposto; quindi la vera funzione del diodo. A me andrebbe bene qualsiasi integrato anche con più componenti purchè ci sia un diodo i cui estremi siano collegati a dei piedini. Ma mi si potrebbe dire: perchè non ci metti il diodo? ….tutto questo è il problema!!!!!! Vi saluto e ci risentiremo presto, anche perchè, dopo aver risolto questo …dilemma, ve ne proporrò uno che fin’ora non ho saputo spiegarmi.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi aver eseguito l’accesso per poter rispondere a questa discussione.