La fusione nucleare: scopriamola insieme

La fusione nucleare: scopriamola insieme

La fusione nucleare. Secondo alcuni, oggi l’energia nucleare non è più sostenibile perché si stanno esaurendo le riserve di Uranio sulla terra e la nostra tecnologia aerospaziale non ci consente ancora di andare a prelevare uranio disponibile nell’universo. Secondo altri, invece, la fusione nucleare è l’energia del futuro.

Vediamo insieme un po’ di storia del secolo scorso che ci ha portato alla ricerca in questo campo.

Scopriamo la fusione nucleare

Siamo nel 1929 e due scienziati, Atkinsons e Houtermans, stanno scoprendo che, dalla fusione dei nuclei, può essere creata energia. Negli anni successivi molti altri scienziati ed alcuni inventori (fra questi vanno ricordati Mark Oliphant e Hans Bethi) contribuiranno a far fare ‘passi da gigante’ alla scoperta della fusione nucleare.

Nel 1932, il fisico inglese James Chadwick scopre il neutrone. Pochi anni dopo, Enrico Fermi e i suoi collaboratori, a Roma, arrivano a capire che, bombardando alcuni elementi con neutroni, si generano elementi. Fermi aveva parlato del neutrone come di un proiettile nucleare, perché è scarico, ma riceve elettricità quando si avvicina al nucleo. Siamo a un passo dalla fusione nucleare vera e propria.

Sette anni dopo i chimici tedeschi Otto Hahn e Fritz Strassman bombardano una soluzione di sali di uranio con neutroni. Passano poche settimane e Lise Meitner e suo nipote Otto Frisch dimostrano che un nucleo di uranio, dopo aver assorbito un neutrone, si può dividere causando un rilascio di energia in due parti quasi uguali (processo di fissione).

La fissione dell’uranio-235 produce un composto (U-236) in uno stato altamente eccitato. I frammenti di fissione sono altamente instabili e subiscono un processo di decadimento fino a quando non raggiungono la stabilità. Per ogni evento di fissione viene rilasciata una quantità relativamente grande di energia. Quando si verifica una reazione a catena, molti atomi sono coinvolti e un sacco di energia viene rilasciata.

12 Comments

  1. linus 17 febbraio 2011
  2. Fabrizio87 17 febbraio 2011
  3. gabri87 17 febbraio 2011
  4. Fabrizio87 17 febbraio 2011
  5. Emanuele 17 agosto 2011
  6. Alex87ai 16 febbraio 2011
  7. gabri87 16 febbraio 2011
  8. linus 16 febbraio 2011
  9. Fabrizio87 16 febbraio 2011
  10. gabri87 16 febbraio 2011
  11. mingoweb 16 febbraio 2011
  12. Fabrizio87 16 febbraio 2011

Leave a Reply